Come realizzare un portatovaglioli con una gruccia

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quante volte buttiamo via degli oggetti che non usiamo più, magari li accatastiamo in cantina senza pensare alla seconda vita che potrebbero avere? Ormai il riciclo non è più solo un'esperienza creativa ma una vera e propria necessità. Il pianeta infatti si sta ribellando al nostro consumismo sfrenato, basta sperperare, bisogna riciclare! Se poi si può farlo anche in modo creativo, ancora meglio! Correte ad aprire il vostro armadio, prendete un paio di quelle grucce metalliche che danno solitamente quando acquistate un abito. Sapevate che con una di esse si può creare un portatovaglioli? In questa breve guida vi forniremo, attraverso degli esaustivi passi, qualche utile consiglio su come realizzare un portatovaglioli con una gruccia. Buon lavoro!

27

Occorrente

  • Rotoli di carta assorbente
  • Grucce metalliche
  • pinze
  • tenaglie
37

Per prima cosa sedetevi al vostro piano di lavoro e reperite i pochi strumenti necessari. L'ideale, per dare un tocco di colore alla vostra cucina, sarebbe utilizzare grucce metalliche colorate, o anche semplicemente bianche, insomma, quelle completamente in metallo stonerebbero un po'! Ora prendete le misure del vostro rotolo di tovaglioli: vanno benissimo i classici rotoli di carta assorbente che trovate in qualsiasi supermercato. L'ampiezza della gruccia, per andar bene, deve essere leggermente superiore alla lunghezza del rotolo di carta assorbente. Ci vuole davvero poco per realizzare un portatovaglioli con una gruccia!

47

Per realizzare il vostro portatovaglioli, proseguite come segue: con un po' di forza, tramite delle tenaglie, rompete la gruccia in un punto dell'asse portante. Attenzione a non graffiarvi o tagliarvi. Ora dovete ripiegare in dentro i due lembi della gruccia, proprio come riportato nella foto qui accanto, cercando di creare come due piccoli gancetti. Questo vi permetterà di aprire e chiudere il vostro portatovaglioli ogniqualvolta lo desideriate. Con l'aiuto di un paio di pinze, potete anche cercare di dare al portatovaglioli una forma più squadrata: la cosa non risulta particolarmente complicata perché il materiale delle grucce metalliche è davvero semplice da modellare.

Continua la lettura
57

Ora inserite il rotolo di tovaglioli all'interno della vostra nuova gruccia portatovaglioli, avete quasi ultimato il lavoro! L'ultima accortezza da seguire è decorare con più fantasia possibile la gruccia. Potete rivestirla con dei ritagli di stoffa. Oppure potete abbellirla con palline di polistirolo e fiocchetti, come nell'immagine che potete vedere qui accanto. Decorate le palline di polistirolo con occhi, naso e bocca. Il vostro omino-portatovaglioli realizzato con una gruccia è pronto!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non buttare via le cose che non utilizzate più: possono essere riciclate
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un portatovaglioli con i tappi di sughero

I tappi del vino o dello spumante possono trasformarsi in accessori straordinari per la tua tavola o la cucina. Per stupire gli ospiti con la tua creatività, realizza un sottopentola o in alternativa un portatovaglioli in sughero. Piacevole da vedere,...
Altri Hobby

Come realizzare dei portatovaglioli a forma di pupazzo di neve

Se siamo degli amanti dell'atmosfera natalizia e del riciclo degli oggetti, potremmo dar vita a delle deliziose creazioni. Basterà solo un po' di tempo libero e alcuni semplici strumenti e in breve tempo potremmo realizzare qualcosa di unico e speciale....
Altri Hobby

Come fare un porta cravatte con una gruccia

Le donne hanno la passione per le scarpe e gli uomini? Gli uomini di solito, se sono degli appassionati dello stile elegante, amano collezionare cravatte. Ma dove riporre le cravatte inutilizzate? In questa guida vi spiegheremo come realizzare in modo...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda natalizia con una gruccia

L'atmosfera natalizia possiede qualcosa di magico, impossibile da definire semplicemente usando le parole. È qualcosa capace di riscaldare anche il freddo cuore dell'inverno, rendendolo meno aspro. Resistere alla tentazione di creare delle decorazioni...
Altri Hobby

Come creare dei portatovaglioli a foglia

Quando si deve apparecchiare la tavola per una cena importante o qualche festività, si cerca sempre di renderla originale e particolare; infatti, oltre a scegliere la tovaglia, i piatti e i bicchieri, si aggiungono i complementi come tovaglioli e portatovaglioli....
Altri Hobby

Come realizzare una chitarra con materiale di riciclo

Se in casa avete del materiale da riciclo, ma non sapete cosa realizzare, in questa guida vi suggeriamo di creare una chitarra, utilizzando una tortiera per dolci, del filo di nylon, del legno, una gruccia e alcuni viti. Nei passi successivi, vediamo...
Altri Hobby

5 modi per riutilizzare delle vecchie grucce

Probabilmente un po' a tutti sarà capitato di ritrovarsi con molte grucce inutilizzate o vecchie nell'armadio, senza sapere bene cosa farne! Ebbene, prima di pensare di "rottamarle" nei rifiuti, perché non provare a dare una seconda vita alle nostre...
Altri Hobby

Come realizzare porta tovaglioli natalizi

Per le feste di Natale si cerca di allestire al meglio la tavola, per gli amici e parenti, cercando di non far mancare nulla, curando anche i minimi particolari. Un esempio sono i portatovaglioli, elementi fondamentali che, oltre a rendere elegante e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.