Come realizzare un posacenere con il fimo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il fimo è un materiale sintetico altamente malleabile e termoindurente. Questo significa che potremo usarlo per realizzare oggetti di qualsiasi forma. Ne esistono di vari colori e vari effetti: ad esempio c'è quello che ha colori metallizzati oppure quello trasparente, simile a vetro colorato. Inoltre, anche se disponibile di vari colori, potremo verniciare il fimo, una volta cotto ed indurito, con colori acrilici e vernici lucide apposite. La gamma di oggetti da poter realizzare con il fimo è vasta. Possiamo creare dal più semplice posacenere a oggetti più complicati come orecchini, soprammobili e quant'altro. Infatti c'è chi ne ha fatto un lavoro, fabbricando oggetti con il fimo e vendendoli poi su internet e ai mercatini di paese. Nella guida "come realizzare un posacenere con il fimo" vedremo come realizzare, appunto, un posacenere con il fimo.

26

Occorrente

  • Forbici a punta
  • Lattina da 0,33 litri vuota
  • Panetto di fimo
  • Bisturi o ago
  • Forno
  • Vernici apposite
  • Pennarello
  • Righello o metro
  • Pennellino
36

Il fimo è reperibile in cartoleria, negozi di articoli per belle arti e negli store di bricolage. Viene venduto in panetti ed uno di queste dovrebbe bastare per il nostro posacenere. Volendo essere molto precisi potremo usare uno stampo. Per realizzare uno stampo con materiali di scarto useremo una lattina vuota.

46

Recupereremo una lattina vuota. Meglio se una da 0,33 litri, di quelle basse e tozze. A questo punto avremo bisogno di forbici appuntite e con lame ben affilate. Faremo dei segni sulla lattina con un pennarello a 2,5 cm dal fondo. Con la punta delle forbici eseguiremo un foro sulla parte superiore del fianco della lattina. In questo modo eviteremo di piegare la lamiera mantenendo così la forma utile al nostro scopo. A questo punto, partendo dal foro, taglieremo la lattina fin dove ubicati i segni del pennarello. Il nostro stampo sarà pronto.

Continua la lettura
56

Facendo attenzione a non tagliarci con il bordo della lattina, infileremo il fimo dentro la stessa facendogli prendere la forma. Presseremo bene il materiale in modo che copi al meglio la silhouette. Fatto ciò prenderemo le forbici e taglieremo lo stampo. Lo faremo in maniera tale da liberare il nostro futuro posacenere in fimo senza deformarlo. Una volta libero, il fimo, controlleremo i danni subiti. Nel caso lo ripareremo facendo movimenti lenti e leggeri. Ora è il momento per aggiungere dettagli. Per esempio potremo imprimere una scritta sul fianco con l'aiuto di un bisturi o un ago.

66

È arrivato il momento di cuocere il posacenere. Dovremo appoggiare il fimo su una teglia con carta da forno. La cottura avverrà mettendo il forno a 150° per 30 minuti. Finita la cottura potremo verniciare il posacenere, mettendo in evidenza, magari, i dettagli. Per esempio: se in precedenza avevamo impresso una scritta potremmo usare una vernice a contrasto. Questo sarà l'ultimo passaggio per realizzare un posacenere in fimo.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare un posacenere con una lattina

Il fai da te è una di quelle pratiche che, oltre a rilassare, regala molte soddisfazioni. Ritagliarsi del tempo per sè stessi è fondamentale, specie se si vive una vita frenetica come la nostra. In questa guida, vi illustreremo come creare un posacenere...
Bricolage

Come realizzare un posacenere sardina

Per un fumatore i posacenere non sono mai sufficienti: ce ne vorrebbe uno in ogni angolo della casa, sempre a portata di mano. Ed il posacenere che proponiamo è una brillante e simpatica idea che ci permette di soddisfare questa esigenza in modo originale...
Altri Hobby

Come fare un posacenere con le linguette delle lattine

Se nel tempo libero intendiamo dedicarci alla realizzazione di qualche oggetto utile per la casa, possiamo con un pizzico di creatività, fare ad esempio un posacenere utilizzando le linguette delle lattine. Si tratta di un lavoro divertente ed utile,...
Bricolage

Come decorare un posacenere di ceramica

In questa guida, abbiamo pensato di proporre il metodo mediante il quale poter essere in grado d'imparare, in modo veloce, come poter decorare, con pochissimi strumenti ed attrezzi, un posacenere di ceramica, che magari non ci piace più e che abbiamo...
Materiali e Attrezzi

10 regole per ammorbidire il fimo

Il fimo è un materiale utilizzato prevalentemente per la creazione di oggetti decorativi, anche se nasce in origine come pasta per scolpire. Questo è possibile per via della sua consistenza, facilmente plasmabile. Purtroppo, però, può capitare che...
Bricolage

Come Creare Un Posacenere Stile Marinaro

Lo stile marinaro dona una ventata di freschezza a qualsiasi appartamento: al mare, in città o in montagna. Per creare un'atmosfera marinara in casa tua, aggiungi al mobilio dei dettagli ed accessori tipici dell'estate. Ricrea ad esempio un bel posacenere,...
Altri Hobby

Come fare un posacenere con i tappi di sughero

Ormai sono numerose le persone che hanno il brutto vizio di fumare le sigarette vendute dal Monopolio di Stato presso le tabaccherie. Ciò avviene nonostante gli avvertimenti che si trovano oggi nei pacchetti e indicano le conseguenze negative del fumo.Una...
Bricolage

Come decorare un posacenere effetto marmo nero

I posacenere sono degli oggetti di piccole dimensioni, onnipresenti in tutte le case: non rappresentano, infatti, solamente un accessorio utile per chi fuma, ma alcuni di essi hanno anche una componente estetica, che consente di poterli esporre come soprammobili....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.