come realizzare un "posto bici" in verticale

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Non sempre abbiamo a disposizione tutto lo spazio necessario per parcheggiare comodamente le nostre biciclette all'interno del garage. Questa guida si propone proprio di fornire alcuni semplici e pratici suggerimenti su come realizzare un "posto bici" in verticale. Avremo così a disposizione un'idea utile ed originale da realizzare in poco tempo e grazie alla quale riusciremo a collocare la bici in garage senza occupare troppo spazio e, sopratutto, senza dover fare troppa fatica per alloggiarla. La praticità di questa soluzione deriva essenzialmente dal fatto che i sostegni sono fatti in modo tale da non richiedere ne' sollevamento ne' aggancio. Seguite allora i miei consigli!

25

Occorrente

  • 3 tavole in abete spesse 1,9 cm lunghe 190 cm
  • 3 tavole in abete spesse 1,9 cm lunghe 83,6 cm
  • 2 tavole in abete spesse 1,9 cm lunghe 70 cm
  • 3 tavole in abete da 83 cm
  • 2 piastre forate zincate 0,2x9x18 cm
  • Viti
  • Vernice protettiva finale
  • Pennello
  • Trapano
  • Avvitatore
35

Occorre, in primo luogo, precisare che le misure di questa guida sono indicative. Infatti, la larghezza della rotaia va calcolata in base alla misura dei pneumatici aumentata di dieci-quindici millimetri, mentre la lunghezza e l'altezza del braccio di allocaggio, il tutore della ruota anteriore, dipendono dalla lunghezza della vostra bici e dal diametro delle sue ruote. La prima operazione da fare sarà quella di preparare la rotaia verticale assemblando a U le tre tavole di abete da centonovanta centimetri che vi sarete procurati. Per l'assemblaggio utilizzate delle viti.

45

Seguendo la stessa procedura passate, quindi, ad assemblare la rotaia orizzontale. Collegate poi la rotaia verticale a quella orizzontale unendole al vertice con due piastre forate zincate.

La rotaia di allocaggio va sistemata in diagonale, partendo da circa quaranta centimetri di distanza dall'inizio della rotaia orizzontale fino ad un'altezza di circa ottanta centimetri sulla rotaia verticale. Prima di assemblare ad U le tre tavole da ottantatre centimetri, tagliatele a squadra solo dopo aver preso molto bene le misure.

Continua la lettura
55

A questo punto, dopo aver misurato attentamente l'altezza della bici in verticale e il diametro esatto della ruota anteriore, tagliate in misura i due assi rimasti e avvitateli in alto ai due lati esterni della rotaia verticale. All'estremità esterna del "braccio" fissa, ora, il pezzotto di legno che farà da chiusura. A lavoro ultimato passate a stendere due mani di vernice protettiva sulla struttura e poi fissatela alla parete del vostro garage. Per mettere a posto la bici basta farla scorrere dentro la rotaia; quando la ruota posteriore si incastra nel pezzo inclinato la bici rimane stabile. Per estrarla sarà sufficiente sollevare il sellino e tirarla indietro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.