Come realizzare un presepe con la pasta di sale

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Non appena si entra nel mese di dicembre, si inizia subito a pensare al Natale. Nelle città spuntano qua e là decori ed illuminazioni natalizie, le famiglie preparano alberi di Natale e presepi e si inizia a respirare un'aria più gioiosa. Il Natale è anche e soprattutto la festa della famiglia e dei bambini per eccellenza. Quale migliore occasione per avvicinare i bambini a questa festa, se non realizzare un presepe insieme a loro? Come? Con la pasta di sale.
La pasta di sale è il materiale più adatto ai bambini: naturale, atossico, semplice da preparare, manipolare e conservare, può essere usato con assoluta sicurezza da bambini e adulti. Permette la realizzazione di oggetti di vario tipo e dimensione, ottima, quindi, per il nostro presepe. La pasta di sale può essere preparata, colorata e cotta con diversi metodi. Di seguito vi spiegherò solo una di queste tecniche, la più sicura e naturale per i vostri bambini.

27

Occorrente

  • Sale fino
  • Farina
  • Acqua
  • Coloranti naturali in polvere
  • Frullatore
  • Setaccio
  • Attrezzi per sculture
  • Carta forno
37

Gli ingredienti base sono sale fino, acqua tiepida e farina, in proporzione di 1:1:2, ad esempio un bicchiere di sale, uno di acqua e due di farina, più i coloranti naturali in polvere. Vi consiglio di preparare diversi panetti di pasta di sale, almeno uno per ogni colore che prevedete di utilizzare durante la realizzazione. A questo punto prendiamo il sale e poniamolo in un frullatore per farlo diventare simile allo zucchero a velo. In questo modo il prodotto finale non sarà poroso. In un recipiente mettete metà dell'acqua tiepida e fate sciogliere il colorante scelto. Aggiungiamo poi il sale e la farina setacciata, aggiungendo poco per volta l'acqua rimanente, fino ad ottenere un impasto simile a quello per la pizza.

47

Una volta che la pasta di sale è pronta, non vi resta che iniziare a creare il vostro presepe. Può essere un presepe piccolo e semplice, solo con la sacra famiglia, oppure ricco di grotte, casette, personaggi ed animali vari, fiumi, laghi, e qualunque altro particolare vi venga in mente. Aiutatevi con gli attrezzi per la scultura. Lasciate lavorare la vostra fantasia e soprattutto quella dei vostri bambini. Se la pasta diventa troppo secca e tende a sbriciolarsi, aggiungete un poco d'acqua; se invece è troppo appiccicosa, un po' di farina. Ricordate che la consistenza deve essere simile a quella della pasta per la pizza.
Terminati i vostri personaggi, poneteli su una teglia rivestita di carta forno e lasciateli asciugare per circa 12 ore.

Continua la lettura
57

Trascorse le 12 ore, ora più, ora meno, è il momento di infornare le vostre opere. La temperatura deve essere compresa tra 75 e 110 gradi, mentre il tempo di cottura può variare molto, non meno di un'ora solitamente, in base alla grandezza delle vostre opere, al tempo trascorso ad asciugare, al grado di umidità che c'è in casa, etc. Il consiglio è quello di sfornare quando gli oggetti saranno completamente induriti. Un altro metodo è quello di lasciare asciugare la pasta di sale al sole. Questo metodo può essere usato più facilmente in estate e richiede, in giornate intensamente soleggiate, almeno 3 giorni.

67

Terminata la cottura, lasciate raffreddare i vostri personaggi. Particolari come occhi e bocca possono essere aggiunti con della pittura o dei pennarelli a fine cottura.
Se rimane della pasta di sale non utilizzata, potete conservarla avvolta nella pellicola, in frigo, per circa una settimana. Se invece i vostri bambini hanno ancora voglia di giocare, stendete la pasta con un mattarello e, con l'aiuto di formine di vario tipo, fate realizzare ai vostri bambini delle figure da appendere, una volta cotte, al vostro albero di Natale.
Buon divertimento!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per creare una pasta di sale colorata ancora più naturalmente, utilizzate invece dei coloranti, prodotti naturali come cannella, caffè, cacao, zafferano, curry, paprika, etc, che andrete ad aggiungere al vostro impasto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare rose con la pasta di sale

Una buona alternativa al das? La pasta di sale! Preparabile in casa e con semplici ingredienti, può essere conservata in sacchetti di plastica, evitando però il contatto con l'aria, altrimenti tende a seccare e a perdere la sua malleabilità. Continuate...
Altri Hobby

Come realizzare un presepe con il das

Il das è una pasta modellante, completamente atossica, simile alla creta, a base minerale. A differenza della creta, però, non c'è bisogno di infornarla per farla indurire, basta lasciarla in un luogo asciutto. Lavorare questa pasta è divertente,...
Altri Hobby

Come creare una bomboniera con la pasta al sale

La bomboniera (contenitore di "bon-bon") è un tipo di oggetto augurale, in genere contenente confetti, che tradizionalmente si regala in occasioni importanti e ai convenuti a una cerimonia festosa. La bomboniera è il regalo proverbiale degli sposi in...
Altri Hobby

Come realizzare un presepe di polistirolo

Per poter realizzare un presepe non è sempre necessario utilizzare il sughero. Infatti, è possibile sfruttare tanti altri materiali di facile reperibilità e lavorazione. Per esempio, un materiale molto versatile è il polistirolo, che è disponibile...
Altri Hobby

Come realizzare un presepe in miniatura

A Natale ogni angolo deve essere riempito di festa. Ogni oggetto ed ogni mobile della casa devono testimoniare l'elettricità natalizia. Alberi di Natale, festoni, presepi e ghirlande di ogni dimensione. Proprio così: da un centimetro ad un metro di...
Altri Hobby

5 modi per realizzare un presepe

Napoli è la città simbolo del Presepe, luogo in cui è nato e dove la tradizione non accenna a tramontare. Ogni casa, però, può diventare lo spazio simbolo del Presepe e realizzarlo è un autentico rito per preparare il Santo Natale, specie se in...
Altri Hobby

Come realizzare una montagna nel presepe

Con l'avvicinarsi del 25 Dicembre, giorno in cui tutti i Cristiani festeggiano la nascita di Gesù, per tradizione si decorano le case con addobbi tipici di questa festività come ad esempio l'albero di natale ossia un abete decorato con palline di varie...
Altri Hobby

Come realizzare il presepe pop-up

Se in occasione del Natale intendiamo realizzare un presepe davvero particolare, possiamo optare per uno piuttosto originale definito di tipo pop-up. Nello specifico si tratta di un ottimo metodo per regalarlo ad amici e parenti in occasione della Santa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.