Come realizzare un profilo orografico

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Conoscere la conformazione di un territorio per sapersi orientare è dal principio una delle problematiche che l'uomo si è sempre posto. Capire un territorio non è sempre facile, alle volte è necessario compiere degli studi più approfonditi.
La geografia vi appassiona? Studiate per diventare architetto o geometra e vi appassiona la cartografia? Sapete sicuramente cosa significa profilo ortografico, questa guida fa per voi. Ma per chi non lo sapesse, l'orografia è una branca della geografia che studia i rilievi presenti sulla terra. In questa guida imparerete a realizzare un profilo orografico, ovvero una veduta trasversale di un rilievo o di una catena montuosa utilizzando semplici strumenti alla portata di tutti. La tecnica qui esposta, è quella comunemente utilizzata nelle scuole e nelle università e viene adoperata per visualizzare meglio l'andamento di un rilievo. Vediamo quindi semplicemente e passo dopo passo come realizzare un profilo ortografico. Daremo utili consigli che vi aiuteranno in questo lavoro per nulla semplice. Mettiamoci all'opera quindi.

26

Occorrente

  • foglio di carta millimetrata
  • matita
  • cartina
36

Il primo passo da seguire, per creare il vostro profilo ortografico, è quello di prendere una mappa geografica dove siano riportate le isoipse. Le isoipse sono le curve di livello concentriche che indicano l'altitudine di un terreno e quindi le varie sezioni che lo compongono. Tracciate una linea con la matita e il righello su tale mappa nella zona di interesse (In figura abbiamo tracciato una linea di colore rosso). La vostra sezione orografica si svilupperà quindi lungo questa linea. Prendete ora un foglio di carta millimetrata e accostatelo alla linea rossa, come mostrato nella figura seguente.

46

Questo è un lavoro davvero delicato e lavorando in scala ogni millimetro conta. Dovete prestare molta attenzione a non spostare il foglio di carta millimetrata mentre tracciate. Potete bloccare il foglio millimetrato sulla mappa con un nastro adesivo così che non si muova. Ora tracciate con la matita una linea verticale sulla quale indicherete (sempre a matita) le varie quote. È consigliabile partire dall'altezza minima che viene riscontrata nel profilo che si sta realizzando (ad esempio 900 metri). Tracciate ora delle lineette sulla linea della sezione nei punti di incontro delle isoipse con la linea rossa.

Continua la lettura
56

Vi consiglio di tracciare linee più lunghe per le isoipse principali e linee più corte per le isoipse secondarie, in modo da poterle riconoscere più facilmente. Per ogni lineetta, partendo da quelle principali, disegnate un puntino sulla quota corrispondente (ad esempio 900 metri). Tracciate poi le quote relative alle lineette (e quindi isoipse) secondarie. Unite i vari punti e otterrete il profilo orografico che stavate cercando.

66

Adesso anche voi siete padroni di questa tecnica e potrete sbizzarrirvi nella creazione di moltissimi profili ortografici. Prendete cartine differenti e che rappresentano alture varie, così da potervi esercitare.
Realizzare l'orografia di un territorio non è per nulla semplice, sono necessari diversi anni di studio e pratica per padroneggiare al meglio questa difficile materia. Seguendo le indicazioni di questa guida avrete certamente un'idea di massima su come procedere per creare delle orografie delle zone che vi interessano. Ma per fare un lavoro ancora più dettagliato allora sarebbe bene avere strumenti più adeguati. Vi auguro comunque buon lavoro e buon divertimento.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una mensola autoportante in cartongesso

il cartongesso va sempre più di moda. Infatti questo materiale è molto economico, maneggevole, leggero e facile da utilizzare. Viene usato soprattutto nelle opere di muratura ma oggi anche nella realizzazioni di mensole con il fai da te. I suoi costi...
Bricolage

Come realizzare un gattino lavagnetta

Svegliarsi la mattina, stiracchiarsi e camminare verso la cucina per poter fare colazione. Ad un tratto si nota una dolce frase d’amore scritta dalla nostra dolce metà che però è già andata al lavoro che ci augura una buona giornata. Questo è solamente...
Bricolage

Come realizzare un obelisco

L'obelisco è un particolarissimo monumento utilizzato per celebrare le varie divinità nell'antico Egitto. Successivamente questi monumenti colpirono la popolazione romana a tal punto, che molti di essi furono smontati e trasportati a Roma. Gli obelischi,...
Bricolage

Come realizzare un incastro a baionetta

Se dobbiamo costruire un mobile ed intendiamo tenere insieme i vari pezzi di legno senza usare chiodi ma soltanto un po' di colla, possiamo realizzare un incastro a baionetta. Si tratta di un lavoro abbastanza elaborato, ma tutto sommato non difficile...
Bricolage

Come rifinire i margini di un'unità patchwork

Nella guida che segue vi saranno spiegati tre metodi per rifinire le varie unità che compongono la lavorazione di un elemento-tipo di patchwork. Realizzare un bordo con il tessuto della fodera può essere di effetto se questa è decorativa e se riprende...
Bricolage

Come realizzare una civetta con la carta velina

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare una civetta con l'utilizzo della carta velina. Grazie al bricolage ed anche grazie al metodo del fai da te, anche noi potremo con le nostre mani e con la nostra...
Bricolage

Come realizzare un collare per il cane

Un animale domestico regala giornalmente compagnia e momenti di serenità. In particolare il cane, con la sua intelligenza e sensibilità, è sempre affettuoso e scodinzolante e rende una festa anche i gesti più semplici. Oltre alle cure necessarie,...
Bricolage

Come Realizzare Un Fogliario

In questa guida imparerete facilmente a realizzare un fogliario, una raccolta di sagome di foglie di diversi tipi. Potrete raccogliere tutte le diverse morfologie che caratterizzano il mondo vegetale e, magari, ordinarle secondo vari criteri. Ovviamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.