Come realizzare un profumatore naturale con le pigne

Tramite: O2O 25/05/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come vedremo nel corso di questo tutorial dedicato al fai da te, profumare la casa con metodi naturali è spesso semplice ed economico, basta seguire una serie di suggerimenti basilari per trasformare elementi apparentemente banali in graziosi accessori profumati per la casa, da regalare o da collocare in qualsiasi stanza. Nel corso di questo tutorial in particolare vedremo come sia possibile realizzare un profumatore naturale con le pigne, segui i passi di seguito per avere ulteriori informazioni sull'argomento.

27

Occorrente

  • Spazzola per scarpe
  • Acqua tiepida
  • Aceto bianco
  • Contenitore per lavare le pigne
  • Profumi o essenze concentrate
  • Sacchetto con contenitore ermetico
  • Pigne
  • Aghi di pino e funghi finti
  • Contenitore in vimini o di cartone robusto
37

Pulisci le pigne

Prima di realizzare il progetto devi pulire le pigne perbene. Dopo aver spazzolato ed eliminato eventuali pinoli infatti, puoi immergere le pigne in un contenitore pieno d'acqua tiepida e aceto bianco (per spazzolarle puoi usare una vecchia spazzola per scarpe). Le pigne dovranno restare in ammollo per almeno 12 ore, al termine dei quali dovrai esporle al sole. Lasciale asciugare sotto il sole per almeno 4 ore e al termine controlla che siano perfettamente asciutte in tutti i lati.

47

Scalda le pigne nel forno

Quando le pigne saranno completamente asciutte puoi passare alla fase successiva, che consiste nel sistemarle all'interno di una pirofila e scaldarle nel forno a 200 gradi per circa un ora. Questa fase serve per far schiudere completamente le pigne, ci vorrà circa un ora o poco più. Successivamente spegni il forno e riponi le pigne all'interno di un sacchetto con chiusura ermetica, facendo attenzione a non bruciarti. A questo punto puoi passare alla fase successiva, la creazione vera e propria del profumatore naturale.

Continua la lettura
57

Spruzza l'essenza sulle pigne

Mentre le pigne sono ancora calde devi spruzzare una buona quantità di essenza all'interno del sacchetto. Puoi scegliere qualsiasi essenza desiderata, ma è preferibile optare per un profumo molto forte e di qualità (in alternativa al profumo puoi usare delle fialette di essenza concentrata, facilmente reperibili presso le profumerie o i negozi di decoupage). Successivamente chiudi il sacchetto e agita le pigne più volte. Lascia la busta chiusa per almeno una settimana, per permettere alle pigne di assorbire il più possibile il profumo. Durante questo periodo non aprire mai il sacchetto e lascialo riposare in un luogo asciutto e caldo.

67

Scegli il contenitore per le pigne

Una volta terminato il lavoro puoi sistemare le pigne all'interno di un contenitore in vimini o in una scatola. Come contenitore puoi usare una cassetta in legno o un cestino piccolo, all'interno del quale collocare anche altri elementi decorativi, come ad esempio rametti di abete, funghi finti e noci secche. Puoi acquistare questi elementi presso un negozio di articoli per la casa. Il contenitore può essere sistemato sopra il tavolo o sopra un mobile del soggiorno.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare una ghirlanda natalizia con le pigne

Se non avete ancora iniziato a creare qualche decorazione o addobbo per Natale, oggi, vi spiego come, con pochissimi soldi e in poco tempo, sia possibile realizzare splendide decorazioni in modo creativo e originale. Le mie preferite sono le ghirlande...
Altri Hobby

Come fare gli angioletti con le pigne

Siamo felici di proporre ai nostri lettori e lettrici, un articolo mediante il cui aiuto poter essere in grado di mettere in pratica tutta la propria creatività, voglia di fare e fantasia. Sarà un lavoretto fai da te, attraverso il quale poter imparare...
Altri Hobby

5 lavoretti da fare con le pigne

La pigna è la struttura vegetale che meglio di ogni altra ricorda e fa venire in mente il clima autunnale o invernale. Ecco perché può davvero essere simpatico creare, con le pigne, degli oggetti che possono abbellire gli ambienti di casa proprio in...
Altri Hobby

Come realizzare vasi in fibra naturale

Le fibre naturali rappresentano oggi circa la metà delle fibre tessili utilizzate in tutto il mondo. Usate per la realizzazione dei più disparati tipi di oggetti, le fibre naturali si contraddistinguono per la facilità e la rapidità di lavorazione....
Altri Hobby

Come fare un sapone naturale con oil tea tree

Fino a quando non è diventata una prerogativa prettamente industriale, la produzione del sapone avveniva fra le pareti domestiche, a base di due soli e semplici ingredienti: un grasso e la soda caustica. Il ritorno alle origini della realizzazione tutta...
Altri Hobby

Come creare la plastilina naturale e atossica

Uno dei tanti giochi per l'infanzia che non tramonterà mai, è la cosiddetta plastilina. C'è da dire che negli ultimi anni, sono nati diversi marchi che pubblicizzano questa pasta modellante che tanto piace a tutti i bambini. Diciamo pure che Il suo...
Altri Hobby

Come realizzare una ghirlanda con i fiori secchi

Le ghirlande di fiori appese alle porte rendono l'ambiente accogliente e familiare, valorizzandolo con un tocco di stile. Sono molto semplici e rilassanti da realizzare. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo come realizzare una ghirlanda con...
Altri Hobby

Come realizzare decorazioni originali con i fiori secchi

Come vedremo nel corso di questo tutorial, con i fiori secchi si possono realizzare tante decorazioni originali per la casa, senza investire cifre economiche esagerate e ricorrendo spesso al riciclo creativo di oggetti apparentemente inutili e vecchi....