Come realizzare un pupazzo folletto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Spesso per ornare la casa le persone si recano negli appositi negozi dove è possibile trovare moltissimi oggetti ma a prezzi elevato. Per cercare di aggirare in parte questo problema negli ultimi anni ha preso piede la moda di realizzare gli ornamenti in casa. In questa guida vi spiegheremo come realizzare un simpatico pupazzo folletto da poter mettere in casa. La figura è realizzata in feltro e può essere appesa ad un ramo bernoccoluto oppure direttamente al soffitto. Sarà un oggetto che donerà una nota di colore e allegria alla nostra stanza e alla nostra casa. Vediamo dunque come procedere.

27

Occorrente

  • feltro marrone
  • filo metallico
  • 1 sferetta di legno perforata di spessore 1,5 cm e 2 di 6 mm di spessore
  • lana marrone
  • colori acrilici
37

Come prima cosa tagliamo un pezzo di filo metallico di 2 cm per fare il collo della figura, pieghiamolo al centro attorno ad un altro pezzo di filo di 5 cm, che costituirà le braccia dell'omino e ruotiamolo di 180 gradi. Pratichiamo un piccolo taglio centrale nella parte in alto del feltro e facciamolo scendere sul collo che abbiamo creato in precedenza. Incolliamo l'uno sull'altro i margini lasciando libere le braccia, quindi ora incolliamo due piccole sfere che faranno da mani e una sfera grande che farà da testa per il nostro pupazzo.

47

Adesso ritagliamo una parte rotonda dal feltro e impuntiamolo tutto intorno con un filo resistente. Tiriamo un po' il filo in modo da formare una piccola borsa e riempiamola di lana, quindi stringiamo l'imboccatura il più possibile e stringiamo il filo senza tagliarlo. Questa parte sarà la pancia bella grassotta del nostro simpatico pupazzo folletto.

Continua la lettura
57

Appoggiamo le braccia sulla sfera al centro e portiamo il filo sopra la spalla sinistra del supporto. Infiliamo questo nella metà anteriore della sfera e facciamo uscire di nuovo il filo a 5 mm di distanza ed infine annodiamolo. Per realizzare i capelli possiamo lavorare ad uncinetto la parrucca o in alternativa possiamo cercare dei batuffoli di cotone da dipingere del colore che desideriamo, infine ci basterà incollare la nostra parrucca sulla testa. Disegniamo infine con i colori i tratti del viso dell'omino. In aggiunta con alcuni pezzi di stoffa e qualche bottone possiamo realizzare anche un vestito per il nostro pupazzo folletto, ci basterà ritagliare e cucire la stoffa per darle la forma del vestito e successivamente cucire sopra al vestito i bottoni. Ora possiamo appendere nella stanza il nostro pupazzo folletto. Una volta imparato il metodo possiamo aggiungere molti più dettagli al nostro pupazzo e realizzarne mille tipi.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un pupazzo di neve mobile

Il Natale è una festa meravigliosa sotto tutti i punti di vista, partendo da quello umano, passando per quello religioso fino ad arrivare a quello creativo. È proprio in occasione di questa festività che il lato fantasioso e creativo latente in ognuno...
Bricolage

Come realizzare un pupazzo di spugna

In questa guida impareremo come realizzare un pupazzo di spugna, ideale per i bambini al di sotto dei tre anni. Un modo semplice ed economico per creare un doudou speciale per il tuo bambino che gli farà compagnia durante i suoi pisolini. Oppure potrà...
Bricolage

Come realizzare un pupazzo di neve con la pasta di sale

La pasta di sale è una tecnica facilissima per realizzare simpatiche decorazioni. La cosa bella della pasta di sale è che gli ingredienti per realizzarla sono disponibili in tutte le cucine e che sono davvero economici! Questo permette di poterla realizzare...
Bricolage

Come Realizzare Un Pupazzo Con La Carta Di Giornale

Realizzare un pupazzo utilizzando la carte di giornale, potrebbe essere un modo molto divertente per passare un po' di tempo insieme ai nostri figli facendo una attività che stimola la fantasia. Nella guida seguente sono spiegati i passi per realizzare...
Bricolage

Come realizzare un pupazzo di neve con l'ovatta

La creazione fai-da-te di un originale omino di neve è davvero l'ideale per festeggiare in modo simpatico l'arrivo dell'inverno e, perché no, delle festività natalizie. Tra le tante decorazioni che è possibile effettuare in questo suggestivo periodo...
Bricolage

Come realizzare con la carta un pupazzo di neve

Il pupazzo di neve è sicuramente l'emblema delle grandi nevicate, specie per i più piccini. Nel periodo natalizio, qunado in casa si respira aria di festa e tutti si cimentano nella realizzazione di lavoretti che possano piacevolmente allietare familiari...
Bricolage

Come realizzare un pupazzo di giornale

Uno dei modi più divertenti per passare del tempo con i propri bambini è sicuramente quello di cimentarvi in una attività creativa e stimolante come creare degli splendidi pupazzi. Per fare questo, non dovrete necessariamente spendere molti soldi,...
Bricolage

Come Creare Una Spilla Con Simpatico Folletto In Feltro

Creare sempre nuovi oggetti con le proprie mani e secondo i propri gusti è davvero molto interessante oltre che utile. Creando infatti da soli accessori di diverse forme e colori si possono infatti arricchire tutti gli outfit con un tocco di vera unicità....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.