Come realizzare un quadretto di pasta di sale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Arredare la casa con degli oggetti originali e personalizzati è davvero molto interessante, in quanto consente di rendere davvero uniche le pareti. Un modo molto divertente è tuttavia quello di realizzare un quadretto, utilizzando la pasta di sale, che come il fimo, ci consente di ottenere dei piccoli capolavori di scultura. A tale proposito, ecco una guida su come procedere per questa originale creazione.

26

Occorrente

  • pasta al sale, taglierino, righello, foglio di carta, matita, punteruolo, spatola
36

Per prima cosa prepariamo l'impasto di pasta di sale mescolando farina, acqua e lo stesso sale. Amalgamiamo poi accuratamente tutti gli ingredienti fino a formare una pasta densa e omogenea. Fatto ciò la stendiamo fino ad ottenere un rettangolo delle dimensioni del quadro che intendiamo appendere e dello spessore di almeno un mezzo centimetro. Per rifilare i bordi del rettangolo possiamo utilizzare un righello e un taglierino, oppure le sgorbie per scolpire e precisamente quella con la parte dentellata.

46

Adesso prepariamo il disegno che vogliamo rappresentare sul nostro quadro, come ad esempio un paesaggio, facendo prima uno schizzo su un foglio di carta. Il disegno lo rifiniamo poi sui contorni con un punteruolo, incidendolo direttamente sulla pasta. Per creare l'effetto rilievo basta porre un po' di pasta sul rettangolo e poi modellarlo con una spatola. Ad esempio, se intendiamo rappresentare una montagna, basta mettete un po' di pasta al sale sulla base rettangolare e successivamente, con la spatola, creiamo forma le tipiche rocce. Una volta completata la scultura con la pasta di sale la facciamo cuocere in un forno a 70° C per circa un'ora. Quando ciò avviene possiamo dipingere il nostro paesaggio utilizzando delle tempere. Infine non dobbiamo dimenticarci di applicare dello spray trasparente lucidante atto principalmente a proteggere i colori.

Continua la lettura
56

A margine di questa guida, vale la pena sottolineare che oltre al quadro, con la stessa tecnica di utilizzo della pasta di sale possiamo anche creare la cornice. In questo caso modelliamo dei serpentelli che poi stendiamo usando una bottiglia di vetro, fino ad ottenere delle strisce piatte che congiungiamo poi tra loro applicandole su un cartoncino e aspettando che si solidifichino un po'. Successivamente aggiungiamo qualche fregio sempre fatto con la pasta di sale, e poi la cornice la adagiamo sulla teglia del forno e procediamo con la cottura. Alla fine possiamo finalmente inserire il quadro realizzato in precedenza, e appenderlo in bell'evidenza sulle pareti della nostra casa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • se volete appendere il vostro quadretto potete applicare un gancetto dietro di esso utilizzando colla a caldo

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare un quadretto pasquale in pasta di sale

La pasta di sale è un prodotto che può essere impiegato per realizzare numerosi piccoli capolavori. È facile da modellare, è divertente e può essere usata anche per far divertire bambini di ogni età, oltre agli adulti, e ha un costo molto ridotto.Con...
Bricolage

Come realizzare oggetti in pasta di sale

La pasta di sale è un composto che si può realizzare con estrema semplicità anche in casa. La pasta di sale si modella con facilità perché molto malleabile. Questa pasta si presta per realizzare diversi oggetti, anche decorazioni originali. Un altro...
Bricolage

Come realizzare un pupazzo di neve con la pasta di sale

La pasta di sale è una tecnica facilissima per realizzare simpatiche decorazioni. La cosa bella della pasta di sale è che gli ingredienti per realizzarla sono disponibili in tutte le cucine e che sono davvero economici! Questo permette di poterla realizzare...
Bricolage

Come realizzare delle roselline con la pasta di sale

La pasta di sale è un impasto ricavato dalla mescolazione di due semplici ingredienti: la farina e il sale. Questa pasta può essere utilizzata per realizzare numerosi lavoretti come sculture ed ornamenti vari. Ma la parte migliore della pasta di sale...
Bricolage

Come realizzare un pinguino con la pasta di sale

La pasta di sale è un composto di farina, acqua e sale, grazie al quale si possono create le più svariate sculture. Sculture che poi possiamo decorare a nostro piacimento utilizzando delle tempere. Con questo metodo si possono realizzare oggetti di...
Bricolage

Come realizzare un pesce tropicale con la pasta di sale

La pasta di sale si ottiene da un insieme di farina, sale e acqua. Con essa possono essere realizzati dei lavoretti scultorei, che poi possono essere colorati e adoperati per abbellire le nostre abitazioni, e per fare dei simpatici regali. Lavorare la...
Bricolage

Come Realizzare Un Orsetto In Pasta Di Sale

Dove sta scritto che per fare un regalo gradito occorre spendere molti soldi? Con pochi ingredienti reperibili in casa, potrete realizzare un tenerissimo orsetto in pasta di sale che abbraccia una lettera dell'alfabeto. Bello da regalare, ma anche da...
Bricolage

Come realizzare decorazioni natalizie con la pasta al sale

Sono tantissime le tecniche artigianali che danno la possibilità di poter realizzare decorazioni natalizie. Le sculture sono le più semplici e si realizzano con la lavorazione della pasta al sale. Questa tecnica viene da sempre adoperata anche per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.