come realizzare un quadretto in sughero

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Realizzare qualcosa con il metodo fai da te regala momenti di relax e concentrazione ed allo stesso tempo dà soddisfazione e autostima. Negli ultimi tempi moltissime persone si dedicano alla realizzazione di oggetti per abbellire le stanze della propria abitazione. In questo tutorial vengono dati degli utili consigli su come è possibile realizzare un quadretto in sughero. Per eseguire questo lavoro non occorrono particolari doti manuali, basta seguire le semplici indicazioni riportate nella guida.

26

Occorrente

  • foglio di sughero
  • taglierino
  • colori acrilici
  • colla vinilica
  • lacca
36

La prima cosa da fare è quella di recarsi in un negozio di bricolage e comprare un foglio di sughero di alcuni millimetri di spessore. Successivamente bisogna tagliarlo con un taglierino in base alla dimensioni desiderate. Durante questa operazione bisogna prestare attenzione a non ferirsi. Per non correre il rischio di rovinare il mobile su cui si lavora è opportuno mettere alcuni pagine di giornale sotto il foglio di sughero oppure una tovaglia di feltro. A questo punto si ha la base per quadretto di sughero.

46

Se si è bravi nel disegno a mano libera si può iniziare a disegnare con la matita la bozza del soggetto scelto. In caso contrario si può scegliete il soggetto da dipingere su un libro oppure su internet. Si stampa oppure si fa una fotocopia; poi, con un foglio di carta carbone si ricalcano i contorni del soggetto per trasferirli direttamente sul foglio di sughero. Adesso il disegno è pronto per essere colorato. È opportuno l'utilizzo di colori acrilici diluiti con una soluzione di colla vinilica (almeno il 15%). In questo modo il colore riempie i pori del sughero e la stesura risulta fluida e duratura. Si comincia con i colori più scuri e si continua con quelli più chiari; tra una passata e l'altra i colori devono essere perfettamente asciutti per non farli mescolare e creare effetti indesiderati.

Continua la lettura
56

Dopo aver completato questa fase del lavoro si lascia asciugare la pittura del quadretto. Successivamente si dà una passata di lacca sulla superficie da una distanza di circa 30 cm. In questo modo si rendono i colori del dipinto più lucidi e si fissano nel migliore dei modi al sughero. A questo punto il quadretto di sughero è pronto per essere appeso. Si prende un gancetto di quelli che si utilizzano per appendere i quadri, si incolla sul retro del foglio di sughero con della colla a caldo e si appende alla parete. In alternativa si può decidere di inserire il quadretto di sughero all'interno di una cornice a giorno per proteggerlo maggiormente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Un Quadretto Tridimensionale

Per decorare la cameretta dei bambini si potrebbe pensare di realizzare un piccolo quadro da appendere. Ma se si vuole realizzare qualcosa di davvero originale e divertente, diverso da una semplice e solita foto incorniciata, l'ideale è fare un quadro...
Bricolage

Come realizzare un quadretto pasquale di pasta di sale

La pasta di sale è un prodotto dal costo ridotto che si potrà impiegare quando si vogliono realizzare numerosi piccoli lavori. Questa è ideale per i bambini di ogni età e gli adulti, essendo molto semplice da modellare. Attraverso la pasta di sale,...
Bricolage

Come realizzare un vassoio con i tappi di sughero

Nominando la parola "sughero" a tutti noi viene da ripensare ai tappi di bottiglie che generalmente troviamo nei vini più pregiati e/o champagne. Il sughero viene prodotto da delle particolari querce. Più precisamente dalla loro corteccia. La quale...
Bricolage

Come realizzare dei pupazzetti con i tappi di sughero

Il sughero è un materiale naturale di origine vegetale, ottimo per il riciclo. Con i tappi di sughero delle bottiglie di vino o di spumante si possono realizzare dei simpatici pupazzetti, come animali o soggetti natalizi. L'attività è semplice, di...
Bricolage

Come realizzare una casetta per uccelli con tappi di sughero

Quando creatività e rispetto dell’ambiente si combinano si assiste a risultati sorprendenti. È un po’ ci che avviene nel mondo del fai da te allorquando si adoperano materiali di recupero per realizzare oggetti con funzionalità completamente nuove....
Bricolage

Come Realizzare Una Cornice Con Tappi Di Sughero

Con la tecnologia moderna e l’uso ormai quasi esclusivo delle fotocamere (soprattutto quelle dei telefonini), ci siamo abituati a raccogliere e conservare le nostre fotografie in formato digitale e, in qualche modo, stiamo perdendo la consuetudine di...
Bricolage

Come Realizzare Una Tenda Con I Tappi Di Sughero

La fantasia non ha limiti quando si tratta di riciclo e, con l'estate che si avvicina, ci sono tante idee per riuscire a realizzare tende per interni, che rallegreranno gli ambienti con creatività e calore. Basta riflettere su tutto quello che diamo...
Bricolage

Come realizzare una renna con tappi di sughero

Si avvicina il periodo natalizio, nulla di meglio che imparare a creare qualche lavoretto delizioso con le nostre mani. Per esempio, dei piccoli lavori con materiali di recupero, magari che abbiamo già in casa, e con i quali creare dei regalini, delle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.