Come realizzare un quadretto pasquale di pasta di sale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La pasta di sale è un prodotto dal costo ridotto che si potrà impiegare quando si vogliono realizzare numerosi piccoli lavori. Questa è ideale per i bambini di ogni età e gli adulti, essendo molto semplice da modellare.
Attraverso la pasta di sale, è possibile creare giochi dall'indiscusso valore educativo od oggetti per decorare la propria abitazione. Questo tutorial sul "fai da te" fornisce qualche consiglio su come realizzare due quadretti pasquali con l'uso della pasta di sale.
Su un quadretto pasquale raffiguriamo una famiglia di chiocce, mentre sull'altro un tenero coniglietto. Ottenere queste creazioni non è difficile, anche nel caso in cui non si ha dimestichezza con la tecnica del bricolage. Buon lavoro!!!

27

Occorrente

  • Farina
  • Sale
  • Olio
  • Acqua
  • Coltello
  • Mattarello
  • Carta da Forno
  • Righello
  • Colori acrilici
37

Prepariamo una quantità sufficiente di pasta di sale con la ricetta tradizionale. Per ottenerla dobbiamo mescolare energicamente farina, sale, olio e acqua dentro una terrina. Quando avremo il nostro impasto, lo stendiamo sulla carta da forno con il mattarello e tagliamo al centro un quadrato con il lato di "12 cm".
Successivamente, modelliamo un rotolino sottile della lunghezza di "50 cm" da attaccare intorno al quadrato con un po' di acqua tiepida. Effettuando questo lavoro, dobbiamo cercare di seguire bene i bordi e di mantenere uniforme lo spessore della pasta di sale.

47

A questo punto modelliamo delle palline di grandezza media e piccola da appiattire in seguito per realizzare il corpo e la testa della chioccia e dei pulcini. Per saldare tali elementi sul fondo del futuro quadretto pasquale, dobbiamo impiegare un pochino d'acqua.
Adesso facciamo ulteriori rotolini che ci serviranno per formare la coda, le ali e i becchi. Creiamo dunque alcuni tondini per ottenere gli occhi e i bargigli delle chiocce. Realizziamo un rotolo per avere la cresta e attacchiamo tutti gli elementi. Lasciamo cuocere il quadretto pasquale e dopo pitturiamolo con degli acrilici.

Continua la lettura
57

Per realizzare il secondo quadretto pasquale, dobbiamo formare un coniglietto. Stendiamo la pasta di sale e ritagliamola dandogli la sagoma di un uovo. Facciamo un rotolo lungo e sottile, in modo da ottenere la cornice. Modelliamo dunque palline appiattite, le quali ci serviranno per fare il corpo, la testa e gli occhi del coniglio.
Adesso formiamo ulteriori rotoli per realizzare le orecchie e le zampe dell'animale. Con riferimento ai denti del coniglietto, ritagliamo un piccolo quadrato con un taglio al centro. Saldiamo insieme ciascun elemento con l'acqua. Cuociamo il tutto e dipingiamo il quadretto pasquale creato.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un quadretto di pasta di sale

Arredare la casa con degli oggetti originali e personalizzati è davvero molto interessante, in quanto consente di rendere davvero uniche le pareti. Un modo molto divertente è tuttavia quello di realizzare un quadretto, utilizzando la pasta di sale,...
Bricolage

Come realizzare oggetti in pasta di sale

La pasta di sale è un composto che si può realizzare con estrema semplicità anche in casa. La pasta di sale si modella con facilità perché molto malleabile. Questa pasta si presta per realizzare diversi oggetti, anche decorazioni originali. Un altro...
Bricolage

Come realizzare un pupazzo di neve con la pasta di sale

La pasta di sale è una tecnica facilissima per realizzare simpatiche decorazioni. La cosa bella della pasta di sale è che gli ingredienti per realizzarla sono disponibili in tutte le cucine e che sono davvero economici! Questo permette di poterla realizzare...
Bricolage

Come realizzare delle roselline con la pasta di sale

La pasta di sale è un impasto ricavato dalla mescolazione di due semplici ingredienti: la farina e il sale. Questa pasta può essere utilizzata per realizzare numerosi lavoretti come sculture ed ornamenti vari. Ma la parte migliore della pasta di sale...
Bricolage

Come realizzare un pinguino con la pasta di sale

La pasta di sale è un composto di farina, acqua e sale, grazie al quale si possono create le più svariate sculture. Sculture che poi possiamo decorare a nostro piacimento utilizzando delle tempere. Con questo metodo si possono realizzare oggetti di...
Bricolage

Come realizzare un pesce tropicale con la pasta di sale

La pasta di sale si ottiene da un insieme di farina, sale e acqua. Con essa possono essere realizzati dei lavoretti scultorei, che poi possono essere colorati e adoperati per abbellire le nostre abitazioni, e per fare dei simpatici regali. Lavorare la...
Bricolage

Come Realizzare Un Orsetto In Pasta Di Sale

Dove sta scritto che per fare un regalo gradito occorre spendere molti soldi? Con pochi ingredienti reperibili in casa, potrete realizzare un tenerissimo orsetto in pasta di sale che abbraccia una lettera dell'alfabeto. Bello da regalare, ma anche da...
Bricolage

Come realizzare decorazioni natalizie con la pasta al sale

Sono tantissime le tecniche artigianali che danno la possibilità di poter realizzare decorazioni natalizie. Le sculture sono le più semplici e si realizzano con la lavorazione della pasta al sale. Questa tecnica viene da sempre adoperata anche per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.