Come realizzare un quadro minimal

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

I migliori oggetti di decoro e design sono quelli ben studiati e ben costruiti. Chi è che più di noi stessi è in grado di conoscere e sapere cosa starebbe bene nel nostro salotto? Gli oggetti d'arredamento possono essere facilmente creati, semplicemente basta conoscere attentamente l'oggetto desiderato ed avere un poco di manualità. In questa guida vediamo, tramite dei semplici ed utili passi, come poter realizzare un quadro minimal senza la minima difficoltà.

27

Occorrente

  • cartoncino
  • cornice
  • vernice
37

Prima di poter creare un quadro minimal occorre capire bene come è o potrebbe essere un quadro minimal: bisogna capire lo stile che accomuna tutti i quadri minimal. Iniziamo col dire che essi hanno tutti in comune l'accostamento del colore bianco e nero, dove l'attenzione è focalizzata a ciò che sta dentro la cornice, oppure in certi casi l'attenzione è focalizzata principalmente o esclusivamente alla cornice. Nel prossimo passo analizzeremo i due casi separati.

47

Nel caso in cui noi abbiamo una cornice a fascia fine, nera e semplice da poter riutilizzare: in questo caso dobbiamo focalizzare l'attenzione sul contenuto della cornice. Possiamo ad esempio dividere in due parti uguali la tela, verticalmente; applichiamo un cartoncino (a forma di rettangolo) nero nella parte destra (o sinistra) della tela, oppure possiamo anche passare la vernice; facciamo lo stesso con la parte opposta ma con il colore bianco. Questo è uno degli esempi più semplici. Nella tradizione dei quadri minimal è possibile anche creare un contenuto con delle silhouette (sagome) chiare, immediate e di facile comprensione. Possiamo creare la sagoma di uno o più uccellini oppure possiamo intagliare la sagoma di un cervo o di qualsiasi altro animale.

Continua la lettura
57

L'altro caso è quello in cui vogliamo focalizzare l'attenzione sulla cornice e poi sul "contenuto della cornice". Esistono molti esempi di design in cui la cornice non contiene nessun quadro ma è vuota lasciando spazio alla parete. Questo viene fatto spesso da chi possiede in casa una parete particolare, magari con un tipo di pittura a rilievo, facendo diventare "arte" la stessa parete. Un altro esempio di parete particolare è quella composta da piccoli mattoncini in cotto (rossi e antichizzati), che le danno un tocco particolare. In questo caso la cornice non deve essere troppo semplice, ma anzi, tendere quasi al barocco, questo perché la cornice deve riuscire a "bilanciare" il vuoto formato in tutta la dimensione dell'intera parete.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un quadro porta fiori

Il quadro è un complemento d'arredo che va ad occupare solitamente le pareti di una qualsiasi stanza di casa nostra. Esistono quadri di piccole, medie o grandi dimensioni, con delle cornici a giorno o cromate, se non addirittura antiche. Così come un...
Altri Hobby

Come realizzare un quadro con la tecnica dell'origami

L'origami è una tecnica antichissima che permette di creare piccoli capolavori di carta. L'arte sta nella sapiente piegatura e nella precisione millimetrica. In questa guida vedremo come realizzare un quadro con la tecnica dell'origami. Sarà composto...
Altri Hobby

Come realizzare un quadro intarsiato

Realizzare quadri è possibile farlo in diversi modi, dalla classica ed antica tecnica dei graffiti, passando per la celebre pittura ad olio, fino a quelle del mosaico e dell'intarsio. Proprio in riferimento a quest'ultima, c'è da dire che si tratta...
Altri Hobby

Come realizzare un quadro con tecnica quilling

Il quilling è una tecnica semplice da eseguire ma di grande effetto. Diffusosi in Europa in epoca vittoriana, divenne un singolare passatempo molto in voga tra le signore dell'alta nobiltà, che lo consideravano addirittura al pari dell'arte del ricamo....
Altri Hobby

Come costruire un quadro elettrico per musicisti

Realizzare un quadro elettrico per musicisti, è un lavoro che richiede una certa dimestichezza nel campo del fai da te, per quanto riguarda l'energia elettrica; è un lavoro inoltre, delicato e anche complesso, soprattutto per chi è inesperto. Ecco...
Altri Hobby

Come fare un quadro tridimensionale

Un'idea di grande effetto per vivacizzare una parete, può essere quella di appendervi un quadro tridimensionale. Con la 3D si possono, infatti, realizzare dei meravigliosi lavori con gli elementi in rilievo. Molte persone pensano che far tutto questo...
Altri Hobby

Come fare un quadro materico

Un quadro materico è un'opera pittorica composta da raffigurazione e applicazioni su tela. I materiali possono essere di qualsiasi tipo, dal cemento, ai glitter, alla granella, fino a piccole gemme. Insomma, non c'è limite alla fantasia e il risultato...
Altri Hobby

Come creare un quadro con i centrini

Se siete amanti del fai da te e state cercando qualche nuova idea per una prossima creazione allora questa guida fa per voi. In questa guida verrà spiegato il modo per poter creare un quadro molto originale riutilizzando e/o riciclando i vecchi centrini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.