Come realizzare un regolo per somme veloci

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un regolo per delle somme veloci. Iniziamo subito con il dire che il più antico documento che ci testimoni un calcolo matematico è stato di certo rinvenuto in Slovacchia. Su un osso di lupo, risalente a 30.000 anni a. C., sono state trovate incise 55 tacche divise in gruppi da 5. Da allora all'invenzione della calcolatrice, l'uomo ha trovato altri metodi per sommare velocemente i numeri, trovando soluzioni sempre più semplici e veloci, tanto che ad oggi i ragazzi sono talmente abituati all'uso della calcolatrice che non riescono a svolgere più nemmeno un semplice calcolo senza andare in panne. Grazie al metodo del fai da te, anche noi, saremo in grado di poter realizzare con le nostre mani, un regolo davvero speciale, in modo da poter essere utilizzato quando ne avremo più bisogno. Pronti per iniziare? Buon lavoro e buon divertimento a tutti!

26

Occorrente

  • cartoncino blu 7x20cm
  • cartoncino verde 4x25cm
  • squadra
  • righello
  • pennarello
  • forbici
36

La prima cosa che dobbiamo sapere è che molti popoli antichi, come lo sono gli Egizi e i Romani, non conoscevano di certo i numeri e tendevano ad utilizzare dei simboli ed ognuno di questi simboli aveva un valore si trattava di una numerazione "additiva". Ma se dovessimo trovarci nell'emergenza di svolgere un' operazione e di non avere l'utilissima calcolatrice come penseremmo di cavarcela? Ecco una semplice guida per fare delle somme veloci senza l'aiuto di nessuna macchina, che ci sarà di certo molto utile in tantissime occasioni, che ci si presenteranno davanti.

46

Per realizzare questa macchina avremo di certo molto bisogno di un cartoncino blu di circa 7x20 centimetri, che dovremo piegare per il lungo, in modo da avere la parte sotto più larga di quella di sopra. Con l'aiuto di una squadra ed anche di un righello, dobbiamo iniziare a disegnare su entrambi le parti, circa 21 rettangoli della misura di circa 1 centimetro. Scriviamo in ogni colonna i numeri da 1 a 20. A questo punto inseriamo anche il cartoncino verde 4x25 centimetri in quello blu e disegniamoci sopra 11 rettangoli.

Continua la lettura
56

In quest'ultimi rettangoli scriviamoci i numeri da 10 a 1. Nell'ultimo rettangolo mettiamo anche il segno = e ritagliamo a questo punto, il quadratino. Non ci rimane che far scorrere il cartoncino di colore verde su quello di colore blu, come per magia, avremo di certo il risultato di tutte le somme che appaiono sul regolo. Forte vero? Si tratta di un semplicissimo strumento che potrebbe aiutarci a scuola. In poche mosse, anche noi, avremo realizzato qualcosa di unico e speciale per i nostri bambini.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Basta davvero poco e con un pò di pazienza e tanta buona volontà, saremo in grado di realizzare un lavoro davvero unico e molto originale!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

5 decorazioni di Natale facili e veloci

Decorare la propria casa durante il Natale è una tradizione oramai irrinunciabile. I classici addobbi natalizi danno alla nostra abitazione un'atmosfera quasi da favola. Luminarie, festoni, ghirlande e l'immancabile albero trasformano le stanze in luoghi...
Bricolage

5 trucchi veloci se il rubinetto d'arresto perde acqua

All'interno e all'esterno delle abitazioni, può capitare che la rubinetteria sia soggetta a guasti di varia entità. Qualora si rompa la valvola di chiusura interna in maniera completa, sarà necessario intervenire con una sostituzione, utilizzando...
Bricolage

10 idee per lavoretti di Pasqua veloci e facili

Si avvicina la Pasqua e come tutti gli anni inizia la corsa ai lavoretti più originali. Ci sono persone che intraprendono una vera e propria competizione a livello locale, con sfilate e infine la vendita di tutto quello che si è costruito e riprodotto...
Bricolage

Come Realizzare Una Candela A Mosaico

Un tempo le candele venivano utilizzate solo ed esclusivamente come unica fonte di illuminazione, poiché ancora non era stata inventata la corrente elettrica; oggi, invece, si usano per scopi prettamente decorativi all'interno della casa. In commercio,...
Bricolage

Come realizzare una fioriera con piastrelle

Le fioriere in commercio sono di solito in plastica oppure, quelle più resistenti, sono in cemento. La loro funzione oltre ad ospitare le nostre piante è di rendere il giardino più accogliente e ben organizzato. Ecco perché cercheremo di dare un tocco...
Bricolage

Come usare i regoli per insegnare ai bambini di prima elementare a fare i conticini

È consuetudine, per tanti insegnanti di scuola elementare, spiegare la matematica ai bambini mediante l'uso dei regoli. Questi piccoli oggetti colorati sono infatti supporti didattici efficacissimi poiché, tramite l'imput cromatico e la "modalità gioco",...
Bricolage

Come picchettare i sentieri sul terreno

Se siamo amanti del nostro giardino, e vogliamo tenerlo sempre molto ben curato, dovremo sicuramente fare dei lavoretti, che richiederanno una conoscenza almeno base, del fai da te o del bricolage. Uno di questi lavoretti è senza alcun ombra di dubbio,...
Bricolage

Come realizzare una lampada con le linguette delle lattine

L'arte del riciclo creativo, alle volte, può davvero sorprendervi in quanto a fantasia, praticità e facilità: tutti voi avete la possibilità di cimentarvi in un bel lavoretto creativo, utilizzando i materiali più semplici e da riciclare, allo scopo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.