Come realizzare un roseto verticale

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Bellissime, eleganti e suggestive. Di chi stiamo parlando? Ma delle regine dei giardini, ovvero le rose. Un fiore magnetico e dalle tante sfumature, capace di sprigionare un profumo persistente e inebriante molto amato dalle donne. La rosa è un fiore nobile e antico, che regala al nostro giardino un tocco elegante e ricercato. Esistono poi delle varietà di rosa che ben si prestano anche alla creazione di composizioni rampicanti. Andiamo allora a scoprire insieme come realizzare un roseto verticale.

27

Occorrente

  • Rose Iceberg Climbing
  • Supporto fisso o filo metallico
  • Letame o concime per rose
37

Il primo step per creare un bellissimo roseto verticale è sicuramente la scelta della varietà di rosa che desideriamo piantare. Qualora fossimo alle prime armi in materia di giardinaggio o la nostra conoscenza delle necessità delle rose fosse minina, scegliamo allora la varietà Iceberg Climbers. Questa varietà di rosa è una delle più conosciute e acquistata. È una pianta che produce fiori di grandi dimensioni, tendenti al bianco con lievi sfumature rosate. È una viarietà piuttosto robusta e riesce a resistere anche in presenza di scarse annaffiature, perfetta per creare il nostro primo roseto verticale!

47

Ora che abbiamo la nostra splendida rosa dobbiamo passare allo step successivo. Ovvero scegliere il punto dove vogliamo creare il nostro roseto verticale. Giardino o terrazzo, l'importante è procedere scavando una buca per la messa a dimora almeno un paio di settimane prima. In questo modo il terreno avrà il tempo necessario per generare malerbe in grado di eliminare eventuali insetti dannosi per la nostra rosa. Nel fondo della buca non dimentichiamo di sistemare anche del letame, in modo da assicurare un nutrimento ricco alla nostra pianta. Il nostro futuro roseto avrà comunque necessità di essere posto in un luogo ben soleggiato e arieggiato.

Continua la lettura
57

L'ultimo passaggio per creare il nostro roseto verticale è quello di fornire una struttura adeguata alle nostre rose per svilupparsi verso l'alto. In questo modo possiamo aiutare le rose indirizzandole verso la crescita verticale. Per farlo possiamo utilizzare dei fili metallici o delle legature. Con questa tecnica possiamo infatti legare la rosa ad una recinzione o uno steccato, in modo da aiutarla a sostenersi. Possiamo inoltre scegliere anche un supporto fisso, come un arco in ferro, per dare vita ad un roseto davvero suggestivo. Ad ogni modo il tipo di legatura o supporto che sceglieremo ci consentirà di creare la forma che preferiamo, realizzando un roseto verticale davvero originale.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un ottimo concime naturale per aiutare le nostre rose ad essere belle e forti è la buccia di banana
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come realizzare un roseto

Se possediamo un giardino e decidiamo di abbellirlo si può realizzare un roseto elegante e particolare. Per fare questa operazione è indispensabile conoscere le varie tecniche che si possono prendere in considerazione e le diverse tipologie di fiori...
Giardinaggio

Come creare un roseto in balcone

Se abbiamo un balcone e intendiamo allestirlo in un modo decisamente originale e raffinato specie nel periodo primaverile, possiamo usare le tradizionali rose. Nello specifico, si tratta di posizionarle a schiera e creare un vero e proprio roseto, oppure...
Giardinaggio

Come realizzare un orto verticale in giardino

Realizzare un orto verticale in giardino è semplicissimo, basta avere un po di inventiva, del tempo libero, e, cosa importantissima, avere voglia di realizzare qualcosa di belo. Iniziamo subito col dire che non servono grandi spazi per realizzare un...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino verticale in casa

Poter creare un giardino verticale in casa è un'ottima possibilità per tutti coloro che amano la natura ed il verde, ma che non possiedono uno spazio sufficiente per coltivare questa passione. Il giardino verticale, detto anche parete verde, è costituito...
Giardinaggio

Come realizzare un orto verticale in terrazzo

Sei un amante del verde ma non hai abbastanza spazio in casa per poter tenere un orto? Preferisci coltivare da solo le piante e le erbe aromatiche, anziché comprarle al supermercato? Bene, questa guida è rivolta a te! Infatti, negli ultimi anni si stanno...
Giardinaggio

Come realizzare un orto urbano verticale con un pallet

Per chi abita in città e quindi non può disporre di un orto tradizionale, vi sono molte possibilità tuttavia di poter realizzare in poco tempo e con pochissima spesa uno spazio dedicato alla crescita di ortaggi, frutta e verdura. Basterà solo avere...
Giardinaggio

Come realizzare una composizione verticale con vasi

È vero che con la creatività si riesce a porre rimedio a molti fastidiosi problemi, ottenendone spesso anche dei risultati molto belli da guardare. Chi ama le piante e ne possiede parecchie, può talvolta avere dei problemi di spazio nei balconi per...
Giardinaggio

5 idee per realizzare un orto verticale

Se siete persone con la passione per il giardinaggio e amate circondarvi di verde, ma non disponete di molto spazio, questo è l'articolo che fa per voi. Parleremo di come conciliare il vostro hobby con la necessità di occupare meno spazio possibile....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.