Come realizzare un sacchettino per confetti con il nome ricamato

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se abbiamo bisogno di una bomboniera per battesimo, prima comunione o per altre evenienze in commercio ne troveremo sicuramente per tutti i gusti. Se vogliamo invece realizzarne una con le nostre stesse mani sicuramente sarà più apprezzata e risparmieremo anche economicamente. In questa guida troverete il tutorial completo su come fare per realizzare un grazioso sacchettino, dove potrete metterci dentro i confetti e personalizzarlo con il nome ricamato.

27

Occorrente

  • Tela Aida, lino o cotone, spilli, carta carbone, matita, filo da ricamo
37

Come prima cosa dovete procurarvi tutto il materiale che serve, la stoffa potete sceglierla a vostro gusto tra; lino, cotone o tela Aida. Incominciate a tagliare tutti i sacchettini che dovrete confezionare, tagliatene uno per volta per essere più precisi. Il sacchettino potrà essere dai 12 cm di larghezza ai 15 cm di lunghezza, ricordate però che per realizzare un sacchettino dovete tagliarlo in doppio per poi cucirlo tutt'intorno dal rovescio e poi rigirare dalla parte esterna. Se scegliete di creare il vostro sacchettino con la tela Aida, dovete ricamare il nome a punto croce, contando con molta precisione tutti i quadretti che dovranno essere riempite con le varie lettere che sceglierete di ricamare. Partite a ricamare le lettere sempre dal centro, così sarete più precisi.

47

Se invece volete realizzare dei sacchetti più originali, con il lino o una semplice stoffa di cotone, dovrete prima scrivere il nome sopra un foglio a quadri cercando di essere molto precisi nella distanza delle lettere e anche nella loro lunghezza. Dopo aver disegnato il nome sul foglio di carta, prendete il sacchetto misurate con il metro e poi con uno spillo segnatene il centro, dopo mettete sopra il foglio con il disegno cercando di essere molto precisi, affinché il centro del disegno coincida con il centro del sacchetto. Adesso tra il foglio e la stoffa mettete la carta carbone e delicatamente ricalcate tutto il nome del foglio sul sacchetto. Incominciate a ricamare il nome esattamente sul disegno, potrete scegliere il punto palestrina o catenella, che non necessitano di telaio e sono molto semplici e veloci da realizzare, ed il risultato è veramente molto bello.

Continua la lettura
57

Infine dovete attaccare all'inizio del sacchetto un bel passa nastro di pizzo san gallo per poter passarci dentro il nastrino e chiudere così il sacchetto per non far uscire i confetti, e fare un bel fiocco decorativo. Potete abbellire il sacchettino anche con un piccolo fiore ad uncinetto e qualche perlina.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non calcate troppo con la carta carbone, cercate di essere precisi nel disegno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come realizzare un sacchettino porta confetti shabby chic

I confetti sono i dolci che non mancano in nessuna ricorrenza, che sia un evento di nozze, battesimo, prima comunione, laurea ecc.. Qualcuno preferisce sostituire la bomboniera con sacchetti decorati contenenti per l'appunto i classici confetti. Di...
Bricolage

Come realizzare un sacchettino portaconfetti

Quando si partecipa a degli eventi festosi, come matrimoni, battesimi, comunioni oppure feste di laurea, si è soliti ricevere dai festeggiati delle bomboniere con abbinato il sacchettino contenente i confetti oppure soltanto quest'ultimo con incluso...
Cucito

Come creare un portaconfetti con il pizzo

A volte per festeggiare un matrimonio, un battesimo, una comunione oppure una cresima si può decidere di creare bomboniere e porta confetti con il metodo fai da te. Questo tutorial dà alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come realizzare...
Cucito

Come fare un fiocco portaconfetti in juta

Mediante la tecnica del fai da te è possibile creare oggetti di ogni tipo come, ad esempio, i sacchetti portaconfetti. Nella seguente guida in particolare, vedremo come fare un fiocco portaconfetti in juta. Si tratta di un accessorio elegante e raffinato,...
Altri Hobby

Come creare una bomboniera con foglia di ninfea

Per celebrare eventi importanti non c'è nulla di meglio che farlo regalando delle bomboniere. Le bomboniere possono essere usate per le comunioni, i matrimoni, le feste di laurea e molte altre ricorrenze più o meno importanti. In commercio ne esistono...
Bricolage

5 idee per bomboniere

Immancabili in ogni cerimonia, le bomboniere simboleggiano la condivisione di un momento importante con chi ci è più caro. Tradizionalmente associati al matrimonio, questi piccoli souvenir rappresentano il dono ideale per ringraziare gli invitati anche...
Bricolage

Come creare una graziosa bomboniera

Realizzare da sole delle bomboniere, oltre ad essere molto divertente, potrebbe, per noi, essere molto redditizio. Una bomboniera fatta a mano, risulta essere molto graziosa, più di quelle fatte industrialmente. Ci sono molti modi per poter fare delle...
Cucito

Come confezionare le bomboniere per la nascita del tuo bambino

In questo articolo cercheremo di analizzare insieme in che modo è possibile confezionare le bomboniere per la nascita del nostro bambino. La nascita di un bebè comporta sempre notevoli spese, tra cui anche quelle della bomboniera da regalare ad amici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.