Come realizzare un sacchetto per il sottovuoto

Tramite: O2O 12/08/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I sacchetti sottovuoto hanno davvero una grande utilità, infatti consentono di tenere in ordine armadi e scaffali pieni di abbigliamento piumoni e corredi che utilizziamo poco. Senza questa soluzione, con molta probabilità, occorrerebbe un'altra stanza, oppure sarebbe necessario ricorrere a ulteriori armadi che consentano di contenere tutto ciò che accumuliamo nel tempo. Ecco perché il sottovuoto si rivela essere davvero molto utile, in quanto, aspirando l'aria, tutto quello che conserviamo nel guardaroba occuperà sicuramente la metà dello spazio. Si tratta proprio di una bella quanto semplice invenzione, quella dei sacchetti sottovuoto, che ha come unico inconveniente il prezzo. Esiste, però, una soluzione casalinga per poter creare noi stessi l'effetto sottovuoto utilizzando delle semplici buste, di varie misure, acquistate al supermercato, alle quali basterà semplicemente aspirare l'aria e, in questo modo, il volume dei vestiti si ridurrà. Nei passaggi successivi ci occuperemo proprio di capire come bisogna procedere per realizzare un nostro sacchetto home-made per il sottovuoto.

27

Occorrente

  • vecchi sacchetti di plastica
  • vecchie bottiglie di plastica
  • un aspirapolvere
37

Scegli dei sacchetti capienti

Per prima cosa, prendi dei vecchi sacchetti di plastica. Andranno benissimo quelli che si trovano in vendita al supermercato (per impacchettare la frutta o la verdura). Evita, però, di utilizzare i sacchetti biodegradabili altrimenti tutta l'operazione si rivelerà inutile, proprio perché i sacchetti biodegradabili si rovinano piuttosto in fretta. Scegli dunque dei sacchetti abbastanza capienti, in grado di contenere i capi di abbigliamento che vuoi riporre al loro interno.

47

Infila ciò che vuoi conservare

Una volta scelto il sacchetto della misura giusta, infila al suo interno tutto ciò che vuoi conservare: coperte, piumoni, biancheria da letto, giacche, maglie, calzini, ecc. Successivamente prendi una bottiglia di plastica e taglia il collo: è proprio quest'ultima la parte della bottiglia che dovrai tenere, insieme al tappo, mentre puoi buttare via il resto. Quindi, svita il tappo e, adesso fai scorrere il sacchetto all'interno del collo della bottiglia, facendone fuoriuscire solo le estremità.

Continua la lettura
57

Usa l'aspirapolvere

Ora prendi l'aspirapolvere e aspira, tramite il tubo, tutta l'aria del sacchetto. Per farlo basterà semplicemente appoggiare il tubo sul collo della bottiglia. Quando avrai aspirato tutta l'aria, riprendi il tappo della bottiglia (che prima hai svitato) e riavvitalo. Avrai così ottenuto un sacchetto per il sottovuoto, a costo praticamente quasi pari a zero, e di sicuro avrai risparmiato moltissimo spazio nell'armadio. Attraverso questo semplicissimo espediente eviterai di spendere inutili cifre, ma allo stesso tempo avrai la soddisfazione di aver realizzato autonomamente qualcosa di molto utile. Se i capi che riponi nei sacchetti sono quelli della stagione passata, prima di aspirare l'aria al sacchetto e sigillarlo, ricordati che puoi inserire al suo interno anche qualche rametto di lavanda, perché così facendo conserverai gli abiti con un fresco profumo di pulito.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare il sacchetto renna

Ti sei sempre chiesto cosa fare per natale ai tuoi amici e parenti? Il natale è una vera occasione per dimostrare l'affetto ai tuoi cari e migliorare la tua creatività, con allegria! Io sono un'artista per cui amo la creatività e tutto ciò che viene...
Bricolage

Come creare un sacchetto porta confetti

La fantasia e la creatività non hanno limiti e con questa è possibile sia divertirsi sia creare cose utili che possono essere usate per fare un bel regalo o semplicemente per arredare la propria casa. Pertanto non resta che continuare nella lettura...
Bricolage

Come fare un fungo 3D con un sacchetto di caramelle

In questa guida vi spiego come creare un fungo in tre dimensioni 3D, che sarà costituito alla sua base da un sacchetto di caramelle. L' idea è molto bella per un regalo di compleanno per esempio, che sarà sicuramente apprezzato per la sua originalità...
Bricolage

Come realizzare una marionetta di carta

Se cercate un'idea divertente, per far passare i lunghi pomeriggi invernali ai vostri bambini, e nello stesso tempo che sia una valida alternativa alla televisione e ai soliti videogame, allora in questa guida troverete un'idea che potrebbe fare al caso...
Bricolage

Come realizzare sacchetti di carta

Spesso può capitare che in certi periodi dell'anno come in occasioni di particolari feste, come ad esempio il Natale, nei negozi i sacchetti di carta più belli finiscono velocemente ed è difficile impacchettare per bene i vari regali fatti ad amici...
Bricolage

Come realizzare un angelo di carta tridimensionale

In questa guida vi daremo un’idea su come realizzare un angelo di carta tridimensionale. Per realizzare questo angioletto basterà seguire dei semplici passaggi e scegliere dei fumetti che vorreste buttare. Vi suggeriremo come riciclarli utilizzando...
Bricolage

Come realizzare un portasacchetti

La necessità di fare la spesa quotidianamente porta ad un aumento considerevole all'interno delle nostre case dei sacchetti di plastica. Capita a tutti di ritrovare cassetti e mensole pieni di buste della spesa, ripiegate in modo confuso e riposti alla...
Bricolage

Come realizzare un oggetto antistress

Quando si parla di stress e nervosismo chi di noi non ha mai impugnato un oggetto e ha iniziato a farlo roteare nelle mani? Gli oggetti più disparati vengono sovente usati: penne, temperini, matite temperate fino all'inverosimile... Perché non realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.