Come realizzare un salvadanaio fai da te

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se per i nostri risparmi o quelli dei bambini, intendiamo realizzare un salvadanaio, ci sono diversi modi per farlo. Si tratta infatti, di riciclare alcuni materiali di facile reperibilità, e opportunamente modificati. In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come realizzare un salvadanaio fai da te in pochi e semplici passi, perciò suggerisco di continuare a leggere questo breve articolo per scoprire come fare. Attenzione: questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

26

Occorrente

  • Bottiglia di plastica
  • Colla acrilica
  • Taglierino
  • Pennarelli indelebili
  • Colori a tempera
  • Scatola di cartone
  • Forbici
36

Utilizzare una bottiglia di plastica

In questa prima fase è necessario recuperare una bottiglia di plastica in disuso, quindi aggiungiamo al suo interno alcune gocce di sapone per piatti e un po' d'acqua; a questo punto avvitiamo il tappo, agitiamo e svuotiamo il sapone. Successivamente risciacquiamo nuovamente la bottiglia finché l'interno non è perfettamente pulito e lasciamola asciugare completamente. Utilizzando poi un taglierino, pratichiamo una fessura nella parte superiore, creando quindi il salvadanaio, assicurandoci che questa sia abbastanza larga per introdurre le monete, ma nel contempo non troppo larga, onde evitare che si possano facilmente prelevare.

46

Usare una scatola di cartone

Per abbellire il neo salvadanaio, specie se confezionato per i nostri bambini, possiamo disegnare gli occhi e la bocca con un pennarello. Se, invece, desideriamo colorare o decorare il salvadanaio, è possibile utilizzare dei colori a tempera oppure incollare dei pezzi di tessuto direttamente sulla plastica con la colla a caldo, quindi cimentarci nel classico dècoupage. Un altro modo abbastanza fantasioso per realizzare un salvadanaio, consiste nell'utilizzare una scatola delle scarpe. In questo caso basta stendere un foglio di giornale sul piano di lavoro, e appoggiare la scatola praticando una fessura nella metà piana del coperchio. La fessura dove essere sottile e di forma rettangolare, attraverso la quale devono passare facilmente sia le monete che le banconote.

Continua la lettura
56

Decorare il salvadanaio

Con un pennello, stendiamo poi un po' di vernice rosa sui lati della scatola e sul coperchio. Quando quest'ultima si asciuga, avvolgiamo ed arricciamo un foglio di carta per poi incollarlo sulla parte posteriore della scatola. In questo modo, un'inutile scatola di cartone, può trasformarsi in un simpatico salvadanaio a forma di maialino. Per massimizzare il lavoro possiamo incollare due occhi finti sul lato opposto a quello dove c'è la coda, e con un pennarello, disegnare sia il naso che la bocca del maiale. Inoltre è possibile aggiungere le orecchie: basterà disegnarle su un cartoncino, tagliarle con la forma di due triangoli, per poi incollarle sula scatola, ed infine colorarle con delle tempere, oppure utilizzando dei pennarelli indelebili.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire un salvadanaio con il lucchetto

Se vi siete stancati del solito porcellino salvadanaio, ormai presente in tutte le case, e desiderate qualcosa di davvero unico per conservare tutte le vostre monetine ecco la guida che fa per voi. Nelle dritte che seguono vedremo infatti alcuni consigli...
Altri Hobby

Come realizzare delle lanterne volanti

Le lanterne volanti sono degli oggetti che possono creare giochi di luce davvero molto interessanti. Realizzarle non è cosi complicato come si può pensare, poiché basterà un po' di manualità e di passione per il bricolage, senza però creare troppi...
Altri Hobby

7 modi per realizzare un piattino portaoggetti

Siete disordinati? Siete pieni di piccoli oggetti che perdete per la casa? Allora avete assolutamente bisogno di realizzare un piattino portaoggetti! Sono degli arredi semplici da realizzare. Per farli potete usare anche materiali di riciclo! Ma vediamo...
Altri Hobby

Carnevale: come realizzare denti da vampiro

A Carnevale nasce lo spirito del travestimento, ci sono feste in maschera ovunque e feste di paese. Molti amano realizzare i vestiti e d i travestimenti di Carnevale da soli. Oltre all'aspetto generale è necessario dedicarsi al trucco e agli accessori...
Altri Hobby

Come realizzare un biglietto a forma di margherita

Realizzare dei biglietti d'auguri a mano non è sicuramente un'operazione semplice anche se, alla fine, potrete ottenere un lavoro unico ed originale. Una forma molto ricercata è quella della margherita: delicata e fine, questo fiore si presta a qualsiasi...
Altri Hobby

Come realizzare degli origami 3d

Esistono innumerevoli tipi di hobby, molti dei quali usati per creare delle vere e proprie opere d'arte, come gli origami. Questi ultimi sono dei divertentissimi passatempi che consistono nel realizzare delle forme tramite fogli di carta, ottenute piegandole...
Altri Hobby

Come realizzare una sciarpa con lana cardata

Realizzare una sciarpa con la lana cardata, è possibile grazie alla lavorazione all'uncinetto. Questo tipo di sciarpa può essere realizzato grazie alla tecnica a filet. La lavorazione è molto semplice, basta seguire alla lettera le istruzioni riportate...
Altri Hobby

Come realizzare un anello con gli elastici

Moltissime persone hanno la mania degli elastici, e gli elastici ultimamente stanno andando di moda. Con gli elastici si possono realizzare qualsiasi tipologia di oggetto o di gadget. Ci sono persone che si impegnano per realizzare una collana, un braccialetto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.