Come Realizzare Un Sandaletto Portachiavi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il portachiavi solitamente è composto da un anello di metallo o da dei piccoli moschettoni con cui è possibile raggruppare più chiavi. In genere ai portachiavi semplici viene aggiunto un pendaglio ornamentale che, oltre a essere una decorazione, sotto un punto di vista pratico serve a distinguerlo molto velocemente e a localizzarlo facilmente in borsa (se appartiene a una donna). Nei passi di questa guida ti illustrerò come realizzare un sandaletto da utilizzare come decorazione del tuo portachiavi.

26

Occorrente

  • cuoio di diversi colori, filo di cotone, ago, colla a caldo, portachiavi, fibbia
36

Il sandalo è una calzatura aperta formata da una suola e da lacci o da strisce di tomaia che servono a tenerli fermi intorno al piede. La suola può essere di diversi materiali: cuoio, gomma, fibre intrecciate come paglia o rafia, materie plastiche. Le tomaie, che sono pezzi sagomati, e le possono essere anch'esse di diversi materiali, io però ti insegnerò come realizzare un sandaletto in cuoio o in similpelle, che sono materiali durevole e che saranno perfetti per il tuo portachiavi, quindi la prima cosa che devi fare è procurarti un foglio di cuoio o di similpelle, meglio se colorato per dare un tocco di allegria.

46

Prendi il foglio di cuoio o di similpelle e disegnaci sopra con la matita due forme della suola. Ti consiglio di fare prima uno schizzo su un foglio di carta. La lunghezza deve essere circa di 10 centimetri e, se possiedi un paio di scarpine da neonato, puoi utilizzarle per ripassarne il contorno sulla carta. A questo punto, dopo aver rifinito bene lo schizzo, ponilo sul cuoio e ripassane i contorni. Con un paio di forbici o con un taglierino ritaglia la suola. Rifinisci eventualmente i contorni irregolari con un paio di forbicine a punta curva. Ora disegnate e ritagliate la figura seguente. Ripeti l'operazione per ricavare la seconda forma di suola.

Continua la lettura
56

Ora devi formare la tomaia. Anche in questo caso è bene che tu esegua prima uno schizzo su della carta. Devi tracciare un rettangolo che abbia la larghezza di circa 1 o 1,5 centimetri e che sia lungo circa 7 centimetri. Ritaglialo e prova a porlo sopra la forma di suola di carta. Se vedi che si adatta bene, preparane un altro che sia di un centimetro più corto: questa sarà la seconda listarella del tuo sandaletto. Ora prepara il laccetto di chiusura, sempre sulla carta. Deve essere lievemente più sottile e lungo circa 8 centimetri. Una volta realizzato il modellino in carta, poni le tue strisce sul foglio di cuoio, ripassale con una matita e tagliale.

66

Incidi ora sui lati di una delle due forme di suola dei taglietti che abbiano la stessa larghezza delle due piccole tomaie e inseriscile. Fissale con della colla a caldo, quindi incolla tra loro le due suole. Ora alle due tomaie devi unire la striscetta che hai realizzato come laccetto, fissala anch'essa con la colla, quindi con del cotone da maglieria (perfetto il numero 5) puoi realizzare alcuni punti a vista che simulino le cuciture tra il laccetto e la tomaia. Termina il tuo lavoro inserendo sul laccetto un anello di metallo che possa ospitare le chiavi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un portachiavi a forma di gatto

La necessità di raggruppare le chiavi è divenuta ormai una vera e propria esigenza. Mettere ordine alle chiavi in modo anche simpatico, poi, può essere una soluzione davvero originale. Avete mai realizzato un portachiavi fai da te? Magari spendendo...
Bricolage

Come Realizzare Un Vano Portachiavi in legno

Qual è l'oggetto più utile, ma che non sapiamo mai dove poggiare al rientro a casa, a tal punto da non ricordarci più dove sia, tutte le volte che lo ricerchiamo? Se hai risposto la chiave, la tua risposta giusta. Chi di noi nel corso della propria...
Bricolage

Come realizzare un portachiavi con le palline dei deodoranti

Avete bisogno di qualche stimolo interessante per realizzare oggetti creativi ed interessanti con materiale da riciclo? Molto bene, quindi, questa guida potrebbe proprio fare al caso vostro poiché, in pochi e semplici passi realizzeremo qualcosa di davvero...
Bricolage

Come realizzare un portachiavi a forma di orso

Se amiamo creare degli oggetti con le nostre mani, attualmente possiamo trovare in commercio una miriade di prodotti utili per dare vita a qualsiasi cosa che abbiamo in mente: tessuti, perline, accessori per il decoupage, nastri colorati, paste modellabili,...
Bricolage

Come realizzare un portachiavi bambolina con feltro e perline

Uno degli oggetti che oggi vanno molto di moda è il portachiavi, forse perché si ha la necessità di tenere le chiavi raccolte oppure perché è un elemento di decoro. In questa guida verranno illustrati i passaggi necessari per realizzarne uno, e più...
Bricolage

Come realizzare un portachiavi con un tappo di sughero

L’estate è ormai terminata ed è giunto il periodo autunnale, che porta con sé tanti piatti nuovi ma soprattutto il vino. Molti di noi non potranno fare a meno di berne un bicchiere, ma una volta terminata l bottiglia, la domanda che sorgerà spontanea...
Bricolage

Come creare un portachiavi col das

Con il das è possibile riuscire a realizzare diverse cose, partendo dalle decorazioni, statuette, ciondoli, fino a piccole idee regalo, come per esempio dei simpatici portachiavi, di forme e colori diversi. Per personalizzarli, si possono applicare perline,...
Bricolage

Come Fare Un Portachiavi Imbottito

Senza un adeguato supporto, le chiavi possono facilmente perdersi. In qualsiasi momento e per qualsiasi circostanza, possono accidentalmente scivolare dalle tasche dei pantaloni o dalla borsa. Senza dubbio non è una questione da poco. In misura preventiva,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.