Come Realizzare Un Segnalibro Magnetico

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se siamo degli amanti della lettura e ci piace moltissimo leggere libri sempre differenti, sicuramente per segnare il punto in cui di volta in volta fermiamo la lettura, utilizziamo ogni tipo di segnalibro improvvisato, come ad esempio fogliettini di carta, tessere plastificate, e molto altro ancora, ma molto spesso, sopratutto se trasportiamo il nostro libro da un posto ad un altro, questo tipo di segnalibro potrebbe fuoriuscire, facendoci perdere il riferimento della pagina. Su internet potremo trovare moltissimi modi differenti di realizzare un segnalibro, in questo modo potremo provare a realizzare quello che più ci piace con le nostre mani. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a realizzare un segnalibro magnetico.

26

Occorrente

  • cartoncino, pc, stampante, magneti
36

Potremo realizzare un segnalibro personalizzato in moltissimi modi differenti, ad esempio potremo scegliere un'immagine da una rivista che ci piace, realizzarne una noi stessi, o stamparla usando il nostro computer e la stampante. Potremo scegliere il volto del nostro attore preferito, la scena di un film, una fotografia, insomma per il soggetto lasciamo libera la nostra fantasia, qualsiasi immagine di nostro gradimento andrà bene.

46

Ciò che conta, è ritagliare questa immagine di una dimensione rettangolare allungata, l'ideale sarebbe una striscia di cm 10 x 2. Inoltre, importante è che sia stampata o disegnata o incollata (se usiamo un'immagine presa da una rivista), su del cartoncino rigido piuttosto pesante, meglio ancora se plastificato o comunque patinato.

Continua la lettura
56

Realizzata, la striscia, pieghiamola esattamente a metà e poi incolliamo a una delle due estremità un pezzetto di calamita, che troveremo già porzionata nei negozi di bricolage. A questo punto il nostro segnalibro sarà ultimato e per usarlo, basterà posizionarlo a cavallo della pagina che stiamo leggendo, e il magnete farà il resto. Come possiamo notare, realizzare questo piccolo ma utilissimo gadget per segnare il punto dove abbiamo interrotto la nostra lettura, è un'operazione piuttosto semplice, che non richiederà particolari doti artistiche, e che potremo realizzare sbizzarrendo al massimo la nostra fantasia. Potrebbe anche essere un'idea per regali futuri da fare a parenti e amici. A questo punto potremo realizzare anche noi il nostro segnalibro magnetico personalizzato, sicuramente sarà meglio di molti altri che potremo trovare già in commercio. Inoltre con questo segnalibro non correremo più il rischio di perdere il riferimento della pagina, durante il trasporto del nostro libro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un segnalibro

In tutte le cartolerie si possono trovare dei bellissimi segnalibri con stampe coloratissime oppure con delle fantasie abbastanza carine, ma a volte esse non rispecchiano il nostro stile. Un buon romanzo è sempre gradito dagli amanti e dai divoratori...
Bricolage

Come costruire un motore magnetico

Un motore magnetico è un dispositivo che riesce a convertire in modo continuativo la forza di un determinato campo magnetico in energia meccanica.Il motore magnetico è parte integrante di molte macchine moderne; infatti, viene utilizzato in tantissimi...
Bricolage

Come fare un segnalibro con cartoncino e fogli colorati

Per gli amanti della lettura o per i più piccoli a cui occorre sempre un segnalibro, può tornare utile realizzarne uno con le proprie mani. Con i sistemi di grafica oggi presenti se ne possono fare davvero tanti e di tante tipologie diverse, ideali...
Bricolage

Come creare un segnalibro originale

Molto spesso, quando per una pausa dobbiamo interrompere la lettura del libro che stiamo leggendo, ci viene spontaneo piegare l'angolino superiore della pagina in cui ci siamo fermati, per ricordarci di riprenderla allo stesso punto in cui l'abbiamo lasciata....
Bricolage

Come creare un segnalibro decorativo per Natale

Siete persone creative, sempre alla ricerca di cose particolari per contraddistinguervi? Le vacanze natalizie sono un'ottima occasione per dare sfogo alla vostra fantasia, con oggetti e decorazioni a tema. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo...
Bricolage

Come fare un portacoltelli magnetico

Molto spesso, per arredare la nostra cucina, preferiamo acquistare degli oggetti già pronti per essere utilizzati, recandoci in appositi negozi di arredamento e spendendo delle cifre che molto spesso risultano essere molto elevate. Se vogliamo invece,...
Bricolage

Come creare un segnalibro con le viole

Qualora vi piaccia abbastanza creare dei piccolissimi oggetti semplicemente utilizzando le vostre mani e, specialmente, mediante l'impiego di tutto ciò che è esistente in natura, vi trovate nella giusta pagina web e, infatti, nella seguente guida, vi...
Bricolage

Come fare un segnalibro a cuore in origami

Il termine origami deriva dal giapponese e indica una vera arte, cioè quella di saper piegare in un certo modo una carta comune e creare dei nuovi oggetti. Si possono utilizzare svariati tipi di carta come riviste, vecchi giornali, carta velina, basta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.