Come realizzare un sentiero di ghiaia

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per realizzare un sentiero di ghiaia non avendo alcuna esperienza, basta affidarsi alla creatività mettendo tanta fantasia. Con il materiale occorrente e poca spesa è possibile concretare un lavoro di abbellimento, creando dei bordi ben definiti, con forma dritta, a curva, o come da progetto, selezionando il colore adatto e consistenza della ghiaia, con dei mattoni forati colorati per i bordi, si ottiene dei risultati da esperti. È una soluzione facile da svolgere e la soluzione che viene applicata aiuterà a filtrare l'acqua in eccesso e dreanarla verso il basso, mentre il telo di plastica aiuta a bloccare la vegetazione spontanea. Vediamo nella guida come procedere per realizzare un sentiero di ghiaia.

27

Occorrente

  • Ghiaia di misura adeguata
  • Gesso a spruzzo o un marcatore temporaneo
  • Spago e livella
  • Calcestruzzo
  • Pala e rastrello
  • Plastica
  • Pioli, chiodi, tavole di legno
  • Malta
  • Mattoni forati o pietre
  • Cazzuola
37

La posa del percorso deve essere stesa con accuratezza, utilizzando gli strumenti di misura, marcate la larghezza e lunghezza adeguata, assicuratevi principalmente che non vi è alcun impianto idraulico o fili di corrente lungo il percorso previsto. Scavate una trincea di circa 5 cm di profondità per I bordi delineati del percorso, con tavole di legno inchiodati a pioli a intervalli di un metro, e prestate che sia stabile e che abbia una larghezza di almeno di 1,50 metri, in modo tale che possono passare contemporaneamente due persone o una carrozzina.

47

Preparate il terreno scavando le fondamenta del sentiero e bloccate i bordi con del legno, facendo quindi un lavoro di carpenteria lungo tutta la lunghezza del sentiero. Una volta finito preparate il calcestruzzo e con una regola livellatelo per bene, in modo tale che non vi siano diversità superficiali. Fate trascorrere due giorni per far asciugare il calcestruzzo e aggiungete la malta per mettere i mattoni o pietre di bordure. Tra un elemento l'altro mettete 3-4 centimetri di spazio.

Continua la lettura
57

Coprite il lavoro con teli di plastica per proteggere il lavoro dalla pioggia o da asciugamento troppo in fretta. Attendete per la malta che si asciuga, iniziate a completare i bordi con cemento tutto attorno dietro i bordi per due terzi dell'altezza, per il drenaggio usate una cazzuola dando una forma equa. Nel tratto rimuovete l’erba e terreno a una profondità di 10-15 cm dipende dalle condizioni del terreno, compattate bene il suolo, passate con un rullo più volte finché la superficie sia di giusta fermezza.

67


Prima di disporre la ghiaia ponete uno strato di plastica impermeabile: occorre per evitare la crescita di erbe e piante varie. Fate attenzione a disporlo adeguatamente poiché la vegetazione spontanea ha bisogno poco per crescere.
Alla fine quindi disponete la ghiaia e con un rastrello disponetelo uniformemente su tutta la superficie.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendete bene le misure di larghezza e lunghezza per il materiale occorrente, fate attenzione se ci sono fili di corrente o impianto Idraulico
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come creare composizioni di piante in vasi trasparenti con la ghiaia

È diventato sempre più di moda utilizzare vasi trasparenti che lasciano intravedere il substrato di una pianta, creando un effetto decorativo davvero meraviglioso da guardare. Questo sistema di composizioni non è soltanto questione di estetica ma è...
Giardinaggio

Come costruire una serra di alluminio

Siete degli appassionati di giardinaggio e volete dare nuova vita al vostro giardino? Allora questa guida su come costruire una serra di alluminio fa al caso vostro! Infatti le serre sono un tipo di struttura che costituisce un’ottima soluzione per...
Giardinaggio

Come realizzare un viale in giardino

Con i primi tepori primaverili, torna il desiderio di passare più tempo all'aria aperta magari proprio nel nostro giardino! È quindi tempo di tornare a "coccolare" il nostro open space, rinvigorendo le piante da frutto e creando nuove splendide zone...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino esotico

A volte il clima estremamente caldo, il terreno troppo arido, la perpetua mancanza di acqua rendono difficile la progettazione di determinati giardini. L'arte del giardinaggio infatti, consiste anche nel creare qualcosa di bello in totale armonia con...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino pensile sopra il garage

Il giardino pensile è una tipologia di coltivazione adatta per stare sopra i tetti delle case e dei garage, ma deve essere realizzata ad arte affinché la sua presenza non comporti alcun problema per la vivibilità dei condomini. Sono belli da vedere...
Giardinaggio

Come realizzare un giardino tropicale

Se amate i tropici e le sue bellezze naturali, potete creare un spicchio di questo paradiso nel vostro giardino, eseguendo alcuni interventi di maquillage ed adottando dei semplici accorgimenti, entrambi atti ad ottimizzare il risultato. In riferimento...
Giardinaggio

7 modi per realizzare un giardino zen in casa

Se in casa abbiamo un angolo abbastanza ampio che intendiamo arredare in un modo originale ed esclusivo, possiamo approfittarne per dedicarci alla realizzazione di un vero e proprio giardino zen in miniatura. Questa tipologia di struttura facente parte...
Giardinaggio

Idee per realizzare un giardino giapponese

Negli ultimi tempi stiamo disboscando il nostro pianeta, e la vegetazione è sempre meno presente. Anche se si stanno facendo diverse iniziative per cercare di "riempire" di nuovo con alberi e piante. Guardando però più nello specifico, molte case non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.