Come realizzare un separè in bambù

Tramite: O2O 05/05/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il bambù nasce dall'Asia e si diffonde rapidamente nel resto del mondo; fin dai tempi antichi le popolazioni orientali lo lavoravano e l'utilizzavano per svariati impieghi costruttivi. La sua particolarità è la resistenza, la facilità di lavorazione e il design accattivante, favorito dalla varietà di colori e di forme che esistono in natura. Proprio per questo motivo, molti arredatori usano il bambù per rivestire e creare mobili sempre innovativi e all'avanguardia. Nella seguente guida vi sarà spiegato proprio come realizzare un separè in stile esotico. Quest'ultimo è molto utilizzato anche in giardinaggio, per dividere alcune zone del prato o per rivestire i contorni di un balcone. Vediamo insieme come procedere.

27

Occorrente

  • 30 canne di bambù fini 1,5 m
  • ganci
  • filo
  • trapano
  • tasselli
  • viti a gancio
37

Come prima cosa reperite delle canne sottili di bambù: le potete acquistare nei grandi negozi di bricolage già tagliate a misura. Distendetele su una superficie piana l'una accanto all'altra e fate passare uno spago o un filo. Eseguite un nodo sul primo bambù, stando a circa trenta centimetri dalla base. Alternate i vari passaggi, collocando lo spago sulla prima canna dalla parte posteriore, la seconda facendo passare il filo sulla parte anteriore e continuando con questa sequenza fino alla fine della trentesima canna, dove andrete a cingere il filo, praticando un nodo attorno al bambù.

47

A metà canna, quindi a settantacinque centimetri dalla base eseguite la stessa operazione che avete fatto in precedenza, alternando il passaggio dello spago e cingendolo con un nodo sul primo e sull'ultimo bambù. Infine salite di altri sessanta centimetri e terminate il passaggio dello spago con la stessa procedura eseguita in precedenza. Adesso vi troverete con tre passaggi di filo sul canneto, sufficienti per mantenere ben salda la struttura. Scegliete la zona della casa dove desiderate applicare il separé, solitamente sono zone poste all'angolo.

Continua la lettura
57

Servitevi di un trapano e praticate due fori sul soffitto, va bene anche se di piccole dimensioni. Infilate a questo punto i tasselli all'interno dei buchi realizzati e avvitate le viti, con la testa a forma di gancio, facendoli ben aderire all'interno del tassello. Dalle viti a gancio fate scendere due spaghi, annodandoli su di essi. Congiungeteli quindi con lo spago che incrocia i canneti di bambù, stando attenti a non rovinare la struttura. A questo punto stabilite l'altezza desiderata e fermate il separé con i fili calanti dal soffitto. Provate a tirare leggermente le corde per verificare la resistenza. Godetevi adesso il vostro magnifico separé esotico. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un pannello decorativo con bambù e tela

Se siete delle persone originali, avrete sicuramente pensato di addobbare la vostra casa con delle decorazioni uniche che nessuno possiederà mai perché create da voi. E se allo stesso tempo cercate qualcosa di originale e mai visto prima, potrete ad...
Altri Hobby

Come fare una cornice in bambù

Se siete degli amanti del fai da te, sicuramente avrete già provato a costruire una cornice. Le cornici sono un ottimo oggetto di arredo. A seconda dello stile della cornice, andrete a posizionare l'oggetto in stanze diverse. Una bella cornice in argento...
Altri Hobby

Idee per decorazioni con il bambù

Il Bambù è una pianta perenne proveniente dai paesi orientali, in particolare Cina e Giappone. È caratterizzata da una crescita veloce e solitamente si presenta rigogliosa con foglie sottili simili a fili d'erba ed ha inoltre una struttura dalle forme...
Altri Hobby

Come riparare un divano in bambù

Molto spesso, a causa dell'utilizzo, i divani si usurano e perdono la loro forma caratteristica. Inoltre, col passare del tempo, anche la comodità comincia a diminuire, per cui risulta necessario acquistare un modello nuovo. In realtà, i materiali a...
Altri Hobby

Come costruire un bong di bambù

Siete appassionati di bong ma quelli che ci sono in commercio non sono per le vostre tasche? Siete creativi e volete personalizzarne uno costruendolo con le vostre mani? Lungo questa guida vi spiegherò come costruire un bong home made in bambù. In questo...
Altri Hobby

Come realizzare delle lanterne volanti

Le lanterne volanti sono degli oggetti che possono creare giochi di luce davvero molto interessanti. Realizzarle non è cosi complicato come si può pensare, poiché basterà un po' di manualità e di passione per il bricolage, senza però creare troppi...
Altri Hobby

7 modi per realizzare un piattino portaoggetti

Siete disordinati? Siete pieni di piccoli oggetti che perdete per la casa? Allora avete assolutamente bisogno di realizzare un piattino portaoggetti! Sono degli arredi semplici da realizzare. Per farli potete usare anche materiali di riciclo! Ma vediamo...
Altri Hobby

5 accessori per la casa di Barbie da realizzare in casa

La casa delle Barbie è da sempre il giocattolo preferito dalle bambine, in quanto riproduce esattamente la propria casa dei sogni. Realizzare i complementi d'arredo per la casa di Barbie è molto semplice e richiede piccole prestazioni nel fai da te;...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.