Come realizzare un separè in bambù

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il bambù nasce dall'Asia e si diffonde rapidamente nel resto del mondo; fin dai tempi antichi le popolazioni orientali lo lavoravano e l'utilizzavano per svariati impieghi costruttivi. La sua particolarità è la resistenza, la facilità di lavorazione e il design accattivante, favorito dalla varietà di colori e di forme che esistono in natura. Proprio per questo motivo, molti arredatori usano il bambù per rivestire e creare mobili sempre innovativi e all'avanguardia. Nella seguente guida vi sarà spiegato proprio come realizzare un separè in stile esotico. Quest'ultimo è molto utilizzato anche in giardinaggio, per dividere alcune zone del prato o per rivestire i contorni di un balcone. Vediamo insieme come procedere.

27

Occorrente

  • 30 canne di bambù fini 1,5 m
  • ganci
  • filo
  • trapano
  • tasselli
  • viti a gancio
37

Come prima cosa reperite delle canne sottili di bambù: le potete acquistare nei grandi negozi di bricolage già tagliate a misura. Distendetele su una superficie piana l'una accanto all'altra e fate passare uno spago o un filo. Eseguite un nodo sul primo bambù, stando a circa trenta centimetri dalla base. Alternate i vari passaggi, collocando lo spago sulla prima canna dalla parte posteriore, la seconda facendo passare il filo sulla parte anteriore e continuando con questa sequenza fino alla fine della trentesima canna, dove andrete a cingere il filo, praticando un nodo attorno al bambù.

47

A metà canna, quindi a settantacinque centimetri dalla base eseguite la stessa operazione che avete fatto in precedenza, alternando il passaggio dello spago e cingendolo con un nodo sul primo e sull'ultimo bambù. Infine salite di altri sessanta centimetri e terminate il passaggio dello spago con la stessa procedura eseguita in precedenza. Adesso vi troverete con tre passaggi di filo sul canneto, sufficienti per mantenere ben salda la struttura. Scegliete la zona della casa dove desiderate applicare il separé, solitamente sono zone poste all'angolo.

Continua la lettura
57

Servitevi di un trapano e praticate due fori sul soffitto, va bene anche se di piccole dimensioni. Infilate a questo punto i tasselli all'interno dei buchi realizzati e avvitate le viti, con la testa a forma di gancio, facendoli ben aderire all'interno del tassello. Dalle viti a gancio fate scendere due spaghi, annodandoli su di essi. Congiungeteli quindi con lo spago che incrocia i canneti di bambù, stando attenti a non rovinare la struttura. A questo punto stabilite l'altezza desiderata e fermate il separé con i fili calanti dal soffitto. Provate a tirare leggermente le corde per verificare la resistenza. Godetevi adesso il vostro magnifico separé esotico. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Eseguite un nodo sul primo bambù, stando a circa trenta centimetri dalla base.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare una sdraio con il bambù

L'estate è alle porte e tutti voi sognate una meritata vacanza in riva al mare, all'insegna del relax e del benessere, ed è proprio di questo che voglio parlarvi nella seguente guida, e più precisamente di come realizzare una sdraio con il bambù....
Altri Hobby

Come realizzare uno sgabello in bambù

Quando arriva il momento di arredare la propria casa, ma non si hanno a disposizione fondi illimitati, non bisogna di certo rinunciare allo stile ed all'estetica. Tutti possono arredare con stile e con gusto la propria casa, pur non spendendo moltissimo...
Altri Hobby

Come realizzare una casetta per uccelli con il bambù

Il contatto con la natura è sempre molto importante, esso da un senso di pace che poche cose riescono a dare.Per tutti coloro che amano gli animali, e in particolar modo gli uccelli, possedere una casetta per loro è sicuramente un'esperienza piacevole....
Altri Hobby

Come realizzare candele per esterni con bambù e cera

Non solo funzionali e utili, le candele da esterni sono oramai veri e propri complementi d'arredo per il giardino. In questa guida scoprirete come realizzare delle originali candele di bambù e cera per spazi esterni. Con pochissimi materiali, potrete...
Altri Hobby

Come realizzare una sdraio in bambù e spago

Il bambù è una pianta spesso sottovalutata, anche se ultimamente sta tornando alla ribalta grazie alla passione di molte persone per l'arredamento etnico. Per questo motivo anche in Europa si sta cominciando a dare al bambù il posto che gli spetta,...
Altri Hobby

Come realizzare un dondolo in bambù

All'interno della seguente guida andremo a occuparci di fai da te. L'argomento principale sarà, nello specifico, la costruzione di un dondolo. Come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo di questa guida, andremo a illustrare come andare...
Altri Hobby

Come realizzare un porta vinili in bambù

Per ascoltare la musica c'è modo e modo. Alcuni preferiscono i CD, altri le musicassette, altri ancora scaricare i brani preferiti dal web, ma niente batte il suono pulito e limpido dei vecchi vinili. Il loro fascino attira tutt'oggi moltissimi appassionati...
Altri Hobby

Come fare una cornice in bambù

Se siete degli amanti del fai da te, sicuramente avrete già provato a costruire una cornice. Le cornici sono un ottimo oggetto di arredo. A seconda dello stile della cornice, andrete a posizionare l'oggetto in stanze diverse. Una bella cornice in argento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.