Come realizzare un settimino nelle tonalità in nero e argento

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In casa c'è sempre bisogno di spazio, soprattutto per posare oggetti, vestiti o scarpe, e c'è bisogno di contenitori molto piccoli specialmente in posti come le stanze da letto, ma anche in ripostigli. Uno dei migliori contenitori è rappresentato dalla cassettiera, cioè, come dice il nome, costituita da vari cassetti, che sono davvero utili per posare gli oggetti, e c'è da dire che più sono i cassetti, meglio è. In questo caso, la scelta migliore è rappresentata da un settimino, cioè una cassettiera formata da sette cassetti, sviluppata in altezza. Comprare un settimino non è molto dispendioso, ma non sempre quelli in commercio, distribuiti dalle grandi aziende, rispondono ai nostri gusti, per esempio, se ne desiderate uno in nero e argento. Però, se non volete ricorrere ai servigi di un artigiano, il quale farà lievitare il prezzo, dovrete essere proprio voi a creare la vostra cassettiera, e se non sapete come fare, questa è una guida su come realizzare un settimino nelle tonalità in nero e argento.

27

Occorrente

  • Settimino
  • Vernice nera
  • Vernice argento
  • Carta abrasiva
  • Panno di cotono
  • Vernice di fondo
  • Vernice trasparente
37

Per realizzare il settimino nelle tonalità di nero e argento, dovrete, per prima cosa, possederne uno, che sia comprato o costruito da voi, o, anche regalato. Il consiglio è sempre di cercarne qualcuno dal rigattiere, in modo da poterlo rimettere a nuovo con la tintura, per non spendere molti soldi o non passare molto tempo a costruirlo. Una volta prese anche le vernici, dovrete cominciare il lavoro di preparazione del settimino.

47

Per preparare un settimino alla tintura, dovrete carteggiarlo con della carta abrasiva, in modo da eliminare la vernice precedente e le impurità del legno. Inoltre, questo processo farà in modo da rendere ancor più aderente la superficie alla vernice. Prima di verniciare il mobile, dovrete ripulirlo per bene, per non lasciare residui sulla superficie. A questo punto, dovrete dare un primo strato di vernice di fondo al mobile, che, appunto, andrà a creare la base per tingere il mobile.
Adesso, dovrete scegliere quali parti tingere di nero e quali in argento.

Continua la lettura
57

Una volta scelte quali parti saranno nelle tonalità di nero, e quali in argento, dovrete separarli, il che è un compito facile parlando dei cassetti. Invece, per delimitare due zone diverse del settimino, usare del nastro adesivo, che fungerà da limite, ma anche da bordo protettivo, in caso di sbavature. A questo punto, dovrete tingere il mobile usando le vernici nere e argentee, per poi farle asciugare. Successivamente, per ultimare il mobile, dovrete dare una mano di vernice trasparente, che fungerà da protezione per il colore appena messo, e poi passate il mobile con un po' di carta abrasiva, e un panno di cotone, per rendere la superficie più lucida.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Provate a usare la pittura con l'aerografo, piuttosto che col pennello

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare uno scrittoio con acrilico e foglio argento

Il recupero di un vecchio mobile può essere un divertente passatempo che ci darà grandi soddisfazioni, può essere un hobby che ci permetterà, in maniera non troppo dispendiosa, di rinnovare la nostra casa. Il recupero di un mobile può dare nuovo...
Bricolage

Come realizzare una borsetta argento con il tetrapak

Questa è davvero una di quelle creazioni impensabili, a partire dai materiali più inusuali. Dai cartoni di tetrapak, quindi materiale da riciclo, possiamo ottenere una elegantissima borsetta argento, adatta anche per le occasioni più ricercate. Non...
Bricolage

Come realizzare un make up in stile orientale oro e nero

Negli ultimi tempi lo stile orientale ha contagiato un po' tutti i settori, anche il make up. Infatti con il diffondersi di scuole di danza del ventre, si è reso necessario il adeguare il trucco a questo stile. Ed ecco che il make up in stile orientale...
Bricolage

Come realizzare un set segnaposto in bianco e nero con la liquirizia

Un modo carino per rendere una tavola insolita è quello di creare dei complementi particolari. Di solito questo tipo di trattamento viene utilizzato per i ricevimenti di nozze. Fra i tanti si possono aggiungere dei set segnaposto in bianco e nero con...
Bricolage

Come usare l'argento colloidale

L'argento colloidale grazie alle sue proprietà antivirali, battericide e antimicotiche è un vero toccasana per il trattamento di molte patologie. Prima dell'avvento dei moderni antibiotici, infatti, l'argento colloidale veniva consigliato in caso di...
Bricolage

Come pulire gli oggetti in argento

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter pulire gli oggetti in argenti, che magari abbiamo in casa. Tutti noi in casa abbiamo anche dei piccoli oggetti in argento, che con il passare del tempo a causa anche della polvere e dell'aria,...
Bricolage

Come creare un biglietto di auguri con conchiglia per le nozze d'argento

Le nozze d'argento sono senza dubbio un'occasione molto speciale per una coppia di sposi. Si tratta certamente della festa più importante per celebrare l'amore e la famiglia dopo il matrimonio! È importante, dunque, prestare cura ed attenzione ai festeggiamenti...
Bricolage

Come fare una rosa d'argento con le perline

Quando devi preparare una sorpresa, per la donna della tua vita, che può essere la tua ragazza, o tua moglie, o ancora meglio tua madre o anche tua sorella, non si può pensare ad altro che ad un bel mazzo di rose. È anche risaputo, che il mazzo di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.