Come realizzare un simpatico bruco di spugna

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Si sa, ai bambini piace ridere e giocare, divertirsi con qualsiasi cosa sia di loro gradimento, e quando si è piccolo non c'è nulla di meglio che giocare con i peluches, simpatici e morbidi animaletti fatti pezza con all'interno del cotone. Questo simpatico gioco è stato fin dall'antichità il miglior passatempo per ogni bambino, ed anche ai giorni nostri, molti adulti, soprattutto ragazze, ne possiedono un'infinità. Rappresenta per loro quella bambina che ancora alberga in loro. Ma vediamo ora invece come creare un simpatico bruco di spugna per i nostri bimbi. Per creare una simpatico e colorato bruco di spugna, vi consiglio di leggere le semplici e creative istruzioni tecnico-operative qui elencate. Si tratta di realizzare un morbido e colorato animaletto di spugna, realizzato con un rapido e semplice lavoro di fai da te.

25

Occorrente

  • Spugna verde e viola
  • forbici
  • pannolenci nero
  • ago e filo
  • ovattina
  • carta modello
  • matita
35

Per iniziare dalla carta modello ricavate le varie parti che comporranno il vostro bruco, quindi tracciate la sagoma del corpo e della testa, e delle zampette. Ricavate quindi un pezzo di 18 cm e due di circa 8 cm dal tessuto di spugna verde e altri due pezzi di 8 cm ciascuno, da ricavare dal tessuto di spugna viola.

45

A questo punto, posizionate il pezzo grande verde da 18 cm, poi un altro viola da 8 cm, un altro verde da 8 cm e di nuovo un pezzo verde da 8 cm, e cuciteli per unificarli e comporre il vostro bruco. Quindi, fate un imbastitura tra corpo e testa, cucendo poi tutt'attorno. Lasciate un apertura per l'imbottitura su ogni pezzo e dopo, a punto filza formate la testa creando una sorta di palla. Proseguite allo stesso modo, creando una sequenza di 5 palle, alternando i due colori, per fare il corpo dell'animaletto.

Continua la lettura
55

Poi riportate la sagoma dei piedini, sul tessuto di spugna verde, quindi unite a due a due i vari triangolini di stoffa, imbottiteli e cucite con cura il tutto, fissandoli in posizione a punti nascosti, ai lati di ogni palla che costituisce il corpo del vostro bruco. Infine, ritagliate naso e bocca dal pannolenci nero, e cuciteli in posizione. Come vedete l'operazione non è proprio semplicissima, una buona dose di manualità e la conoscenza del cuci-scuci è indispensabile per poter eseguire questo lavoro. Ma niente paura, con la pratica diventerete sicuramente bravi e otterrete i risultati che speravate. Potrete in futuro sbizzarrirvi come meglio credete realizzando diversi tipi di animaletti, secondo anche il gusto del vostro bambino. Che aspettate quindi, iniziate a creare questo simpatico peluche, i vostri figli ve ne saranno grati.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un bruco millecalzini

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che hanno intenzioni di mettere in pratica la propria manualità e voglia di creare, a capire come poter realizzare un simpatico ed originalissimo bruco millecalzini. Grazie al metodo del fai...
Bricolage

Come Realizzare Un Bruco Di Carta

Quante persone, adulti e bambini, amano i lavori manuali, gli oggetti da utilizzare per le creazioni sono infiniti e, tra di essi, troviamo un materiale semplice, di facile reperibilità e dal costo decisamente contenuto: la carta ed il cartoncino con...
Bricolage

Come Realizzare Biglietti Di Invito Con Le Piume O A Forma Di Mela Con Bruco

La creatività e il divertimento sono gli elementi fondamentali che caratterizzano le feste dedicate ai bambini. Un errore comune è tralasciare gli inviti; devi sapere, invece, che i preparativi e l'organizzazione creano un'allegra atmosfera di aspettativa...
Bricolage

Come realizzare una tartaruga di spugna

Le creazioni in spugna si sa, sono molto apprezzate dai bambini e possono permetterci di realizzare lavori originali ed unici. La spugna infatti, è un materiale che grazie alla propria consistenza, ben si presta alla modellazione delle forme che più...
Bricolage

Come realizzare un filtro in spugna

I filtri sono dispositivi usati per la filtrazione (separazione da un solido) di fluidi o per depurare l'aria dalle impurità come la polvere. Vengono impiegati in particolar modo nell'industria automobilistica e motociclistica; quello in spugna è un...
Bricolage

Come realizzare un simpatico gioco del tris

Se ami realizzare con le tue mani dei piccoli oggetti per decorare la tua casa o da regalare agli amici, questa è una guida decisamente adatta a te! Se poi ami anche i piccoli giochi da tavolo, allora è proprio il caso che tu segua le indicazioni di...
Bricolage

Come Realizzare Una Tenera Ape Di Spugna

Ci sono tanti regali e giochi fai-da-te per i bambini e molti di essi sono anche di semplice realizzazione. I materiali possono essere i più svariati e anche di costo molto economico. In questa guida, ad esempio, vedremo come realizzare una tenera ape...
Bricolage

Come realizzare un pupazzo di spugna

In questa guida impareremo come realizzare un pupazzo di spugna, ideale per i bambini al di sotto dei tre anni. Un modo semplice ed economico per creare un doudou speciale per il tuo bambino che gli farà compagnia durante i suoi pisolini. Oppure potrà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.