Come Realizzare Un Simpatico Spegni Candela Per Halloween

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Halloween è vicino e la notte delle streghe inizia a farsi sentire. Le decorazioni sono ormai diffuse in tutti i negozi e non possono mancare le classiche candele a ricreare l'atmosfera horror. Inoltre, per coloro i quali amano le candele ma solitamente poco sopportano l'odore del fumo, spesso e volentieri smorzano la fiamma della candela con il classico utilizzo del pollice ed indice bagnati. Perché non utilizzare, invece, uno spegni candela? In commercio ve ne sono molti, ma è semplice e divertente anche crearsene uno da sé. Con pochi strumenti ed un po' di fantasia, potrete realizzarne uno. La forma potrebbe ricordare quella del cappello di una strega, perfetto per festeggiare Halloween. Questa guida si propone quindi di spiegarvi come realizzare un simpatico spegni candela per Halloween.

26

Occorrente

  • Pasta di sale (200 gr di farina e 300 gr di sale)
  • Spiedino abbastanza lungo
  • Stuzzicadenti
  • Colori a tempera
  • Forno a microonde
36

Come prima cosa, è necessario preparare la pasta di sale. In una ciotola abbastanza grande, versate la farina ed il sale, iniziando a mischiarli bene tra loro. Durante questa fase, è importante amalgamare correttamente gli ingredienti, in modo da evitare successive crepature. Dopo aver fatto ciò, aggiungete, lentamente e poco alla volta, dell'acqua, quindi continuate a mescolare fino a quando il composto diventerà malleabile ed allo stesso tempo consistente. La lavorazione a mano dovrà continuare per almeno mezz'ora, ricordando che più l'impasto viene lavorato migliore sarà il risultato finale.

46

Successivamente, fate riposare la pasta per circa un'ora avvolgendola con della pellicola trasparente. Trascorso il tempo necessario per il riposo, prendete un pezzo di pasta di sale ed iniziate a lavorarlo con le mani. Cercate di dargli una forma conica, così come i cappelli delle streghe e, solo dopo, piegate la punta del cono-cappello di lato. Con un altro pezzetto di pasta di sale, realizzate un serpentello ed attaccatelo intorno alla base del cono. Con le dita, schiacciatelo un po', in modo che diventi la falda del cappello, mentre con uno stuzzicadenti, incidete il nastro attorno al cappello.

Continua la lettura
56

A questo punto, prendete uno spiedino abbastanza lungo, inseritelo all'altezza della punta del cappello e rivestitelo con la pasta di sale, quindi infilate il tutto nel microonde per due minuti alla massima potenza. Non appena sarà pronto, dipingete il cappello di colore nero e le incisioni del nastro di un colore diverso. Un rosso o un viola, colori tipici di Halloween, potrebbero andare più che bene. Naturalmente, il vostro è solo uno dei tanti simpatici pupazzi che potrete realizzare con questa tecnica, quindi sbizzarritevi con la fantasia e createne di tanti tipi diversi!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una candela per la prima comunione

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del fai da te, a capire come poter realizzare una candela per la prima comunione. In questo modo saremo in grado di mettere in pratica la nostra manualità...
Bricolage

Come realizzare una candela in gel natalizia

Le candele in gel sono molto decorative e belle da vedere, e possono essere un elemento che ravviva le case durante le festività natalizie. Se volete fare un regalo originale ai vostri amici più cari potete regalare ad ognuno di loro una candela realizzata...
Bricolage

Come realizzare una candela con cera di soia

Gli amanti delle candele non possono che prepararne una con la cera di soia. Quest'ultima risulta essere una valida alternativa alle classiche candele, perché è totalmente ecologica, in quanto è completamente biodegradabile. Inoltre può essere un...
Bricolage

Come realizzare una candela con effetto ghiaccio

Le candele sono utilissime in caso di assenza di energia elettrica. Prendiamo l'abitudine di tenere sempre una candela a portata di mano. Eviteremo stressanti ricerche al buio di torce, alimentate a batteria, per poi magari scoprirle scariche! Una candela...
Bricolage

Come realizzare un simpatico bruco di spugna

Si sa, ai bambini piace ridere e giocare, divertirsi con qualsiasi cosa sia di loro gradimento, e quando si è piccolo non c'è nulla di meglio che giocare con i peluches, simpatici e morbidi animaletti fatti pezza con all'interno del cotone. Questo simpatico...
Bricolage

Come realizzare una candela agli agrumi

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter realizzare, con le proprie mani, una candela agli agrumi, semplice e veloce. È sempre bello dare un dolce e profumato benvenuto ai nostri ospiti e per farlo possiamo sistemare all'ingresso...
Bricolage

Come realizzare un coltello che attraversa la testa per Halloween

All'interno del presente articolo andremo a occuparci di fai da te, collegandolo alla festività di Halloween. Come avrete già potuto comprendere tramite la lettura del titolo stesso che contraddistingue la nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come...
Bricolage

Come Realizzare Una Candela A Mosaico

Un tempo le candele venivano utilizzate solo ed esclusivamente come unica fonte di illuminazione, poiché ancora non era stata inventata la corrente elettrica; oggi, invece, si usano per scopi prettamente decorativi all'interno della casa. In commercio,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.