Come realizzare un tappeto con pon pon di lana

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se vogliamo cimentarci nel realizzare un tappeto con pon pon di lana magari da sistemare nella nostra stanza da letto per avere un tappeto caldo da utilizzare come un morbido scendiletto, possiamo utilizzare della lana e creare con precisione dei graziosi pon pon. Questa realizzazione non solo è utile, ma è anche un lavoro creativo e divertente, anche se necessita di una certa abilità di lavorare i filati, e ha bisogno di alcuni materiali e attrezzi. In questa semplice guida vediamo in pochi passi, come si procede per creare un tappeto con pon pon di lana.

25

Occorrente

  • Filo di lana
  • Pannolenci
  • Ago e filo
  • Forbici
35

Una volta che abbiamo scelto il modello di tappeto che abbiamo già in casa, scegliendo tra il tappeto di stoffa o quello di pannolenci, possiamo sfruttare la sua superficie per creare dei ricambi laterali con l'ago e il filo di lana. Quindi possiamo corredarlo di moltissimo pon pon che possono essere circolari, come ad esempio quelli dei cappellini, oppure avere diverse forme geometriche. Nei successivi passi, che sono supportati, per maggior chiarezza, da 4 immagini ciascuno, c'è una specie di tutorial che illustra come realizzare il tappeto con pon pon di lana.

45

Una volta procuratoci il filo di lana a partire da uno dei capi di un gomitolo, lo teniamo tra il dito pollice e quello mignolo della mano sinistra, e poi lo arrotoliamo del tutto sulla stessa, fino ad arrivare ad annodare il capo finale con il capo iniziale (fig 1-2). Ora dobbiamo sfilarlo delicatamente dalla mano e con il filo dello stesso colore lo blocchiamo a metà con un nodo: in questo modo otteniamo un pon pon sferico che dobbiamo però rifilare con le forbici, tagliando il nodo ed eliminando eventuali fili irregolari (fig 3 -4). Dopo questo lavoro, basta continuare fino ad ottenere tante palline di lana, che al termine cuciamo con l'ago e il filo sul nostro tappeto in precedenza preparato. I passi successivi indicano come terminare la lavorazione dei pon pon di lana.

Continua la lettura
55

A questo punto, dopo aver compattato tutti i fili, con le forbici sfibriamo la sfera ottenuta per non rendere visibili le giunture (fig 5). Poi prendiamo altro filo di lana e appoggiamolo su un tavolo, cucendolo insieme con 8 capi a forma di stella (fig 6-7-8). Applichiamo questa sulla superficie del pon pon usando del cotone dello stesso colore e il lavoro si può considerare ultimato. Ora non ci resta altro che cucire la pallina sul tappeto, e poi realizzazione tutti gli altri pon pon di altri colori. Quando abbiamo terminato il tappeto, se abbiamo del pannolenci, possiamo creare dei fiori, che possiamo usare per riempire eventuali parti non corredate di pon pon, per ottenere uno scendiletto che sia compatto e ricco di lana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare una tenda con i pon pon

Se per la nostra casa abbiamo bisogno tra i tanti accessori  di tende originali ed innovative, ne possiamo realizzare una molto particolare. Si tratta infatti di una tenda con i pon pon, allegra, pratica e di grande effetto dal punto di vista del design....
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda natalizia con i pon pon

Le ghirlande sono delle bellissime e colorate decorazioni che possono rendere anche una semplice porta un piccolo capolavoro! Facili da realizzare, possono essere personalizzate a seconda della stagione o delle festività. Perché allora non riempire...
Altri Hobby

Idee per dei pon pon coloratissimi

Se abbiamo acquistato dei cappellini con dei pon pon, oppure li abbiamo realizzati a maglia, ed in entrambi i casi intendiamo renderli coloratissimi, il lavoro lo possiamo fare in modo semplice e veloce. Ecco quindi che nei passi successivi, troviamo...
Altri Hobby

Come creare un braccialetto con corda e pon pon

Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come creare un braccialetto con corda e pon pon. La particolarità di questo oggetto sta nel materiale; infatti bisogna procurarsi una cordicella nautica....
Altri Hobby

Come fare un pulcino in lana per Pasqua

Una delle tradizioni pasquali più conosciute è il pulcino pasquale, esso si trova un po' ovunque in questo periodo di festività, per esempio nei cestini in vimini contenenti anche delle buonissime uova. Crearne uno nel suddetto periodo è molto semplice:...
Altri Hobby

Come realizzare una ghirlanda di lana

In previsione delle festività natalizie o per affrontare gli ultimi scampoli di inverno, si può ingannare qualche ultima serata di freddo e pioggia dedicandosi a degli hobby casalinghi, come quelli legati al cucito o alla realizzazione di lavoretti...
Altri Hobby

Come realizzare un tappeto in corda

Se per arredare la vostra casa intendete realizzare un tappeto artigianale in corda, il lavoro non sarà affatto complicato e consisterà principalmente nell'utilizzare della corda, un telaio di legno (da costruire) e della stoffa di tipo telata. Con...
Altri Hobby

Come rivestire una tazza con la lana

La fantasia non ha proprio limiti, ed allora anche gli oggetti comuni usati quotidianamente per mangiare e bere possono diventare protagonisti della nostra creatività. Un'idea davvero simpatica è confezionare con della lana colorata dei copri-tazza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.