Come realizzare un tavolino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I tavoli fanno parte dell'arredamento di una casa, ma anche di uffici e di negozi; oltretutto possono essere realizzati in stili e modelli differenti per soddisfare i propri gusti, come ad esempio: in stile moderno, in arte contemporanea, in stile classico, in arte povera. I tavoli possono essere creati con materiali vari (ad esempio: legno, plastica, resina, vetro, ecc.) e colori diversi (dal verde al giallo, dal marrone all'arancione). Ecco a seguire come realizzare un tavolino.

25

Occorrente

  • carta vetrata, matita, squadrette, pennello, assi di legno, tavola di legno, seghetto per legno, impregnante, viti per legno, giravite, colla per legno
35

Preparare il lavoro

Per prima cosa recatevi in un negozio di bricolage o dal falegname e acquistate una tavola quadrata di legno spesso e resistente e quattro assi, tutti delle stesse dimensioni, che andranno a costituire i piedi del tavolino. Potrebbe essere necessario farsi tagliare dal falegname o dal negoziante sia la tavola che i piedi, al fine di avere le dimensioni desiderate. Generalmente la fase di taglio è un servizio che viene offerto gratuitamente ai clienti che effettuano acquisti. Dopo aver pagato, tornate a casa ed iniziate il vostro lavoro.

45

Esecuzione fori

Prendete delle squadrette e una matita e disegnate degli intacchi ai quattro spigoli della tavola di legno. Ritagliate poi questi intacchi utilizzando un seghetto per legno molto preciso, oppure un seghetto alternativo. Passate con attenzione della carta vetrata a grana media e poi fine lungo i bordi della parte tagliata. Il lato dell'intacco dovrà essere pari al lato delle assi di legno che costituiscono i piedi, in quanto queste ultime andranno collocate proprio nella parte ritagliata. Poggiate la tavola di legno a terra e accostatevi una gamba. Con un trapano praticate un foro nella gamba fino alla tavola. Inseritevi una lunga vite per legno a stella (le viti sono indicate con le frecce in figura), e con un giravite, fatela penetrare per bene all'interno del legno.

Continua la lettura
55

Rifiniture

Praticate poi un altro foro, ma ad un'altezza diversa rispetto a quello precedente (altrimenti la seconda vite rischierebbe di incrociare la prima) e inseritevi una nuova vite; avvitatela fino in fondo con un giravite a stella. A questo punto potete proseguire con le operazioni descritte per gli altri tre piedi rimasti, in modo da completare il vostro tavolino. Se volete, potete stendere uno strato di colla per legno tra le gambe del tavolo e la tavola di legno, in modo da rendere più solida la costruzione. Lisciate per bene tutta la superficie del tavolino con della carta vetrata e spennellate il tutto con dell' impregnante apposito per il legno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare un tavolino di legno intarsiato

L'intarsio in legno consiste nell'accostare fra loro dei pezzetti di legno da far combaciare alla perfezione e creare, così, un disegno, in contrasto con la superficie liscia di un mobile. Questa tecnica conferisce eleganza, raffinatezza e stile al vostro...
Casa

Come realizzare un tavolino

I tavoli fanno parte dell'arredamento di una casa, ma anche di uffici e di negozi; oltretutto possono essere realizzati in stili e modelli differenti per soddisfare i propri gusti, come ad esempio: in stile moderno, in arte contemporanea, in stile classico,...
Casa

Come Realizzare Un Tavolino In Stile Giapponese

Sicuramente al giorno d'oggi chiunque può affermare con sicurezza che è sempre più difficile riuscire ad arredarsi la propria casa (o per i più giovani, la propria stanza) acquistando tutto che sia più consono ai propri gusti. Questo accade a causa...
Casa

Come realizzare un tavolino tuttofare

Un tavolino tuttofare ha sicuramente moltissimi pregi: è piccolo, quindi può essere posizionato dappertutto, alcuni tipi sono a due ripiani, quindi può ospitare molti oggetti, si sposta con facilità, perché è provvisto di ruote ed è maneggevole...
Casa

Come Costruire Un Tavolino Jolly

In casa, tra i tanti complementi di arredo, troviamo utilissimo il tavolino jolly. Si tratta sostanzialmente di un mobile molto leggero e maneggevole, che si può sistemare un po' ovunque. Se collocato centralmente e dietro al divano, esso può fungere...
Casa

Come costruire un tavolino basso con i bancali

I bancali sono ormai stati sdoganati da designer ed arredatori di ogni angolo del mondo. Dimenticate infatti pellets associati a magazzini e cantieri, ormai i bancali sono veri oggetti d'arredamento. Moltissimi infatti sono gli esempi di combinazione...
Casa

Come costruire un tavolino da salotto porta rivista con pallet

Sta diventando sempre più frequente la tendenza ad arredare la casa con materiali di riciclo. Cimentarsi nel realizzare con le proprie mani mobili e suppellettili, si può rivelare particolarmente divertente e dona molte soddisfazioni. Reinventare oggetti...
Casa

Come rivestire di mattonelle a mosaico un tavolino di legno

Molte volte i mobili che possediamo rimangono inutilizzati o non abbiamo la possibilità di sfruttare tutte le loro possibilità. In questa categoria ritroviamo i tavolini in legno. Difatti questi sono spesso lasciati in disuso e non hanno alcuna utilità,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.