Come realizzare un tavolino da esterno

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

In questa guida vedremo come realizzare un tavolino da esterno. La procedura non è semplice, quindi segui con attenzione tutti i passi. Il risultato sarà eccezionale. Il tavolino starà benissimo sotto un gazebo oppure all'interno di una veranda. Completa l'arredamento con un paio di sedute in vimini e l'ambiente si rinnoverà completamente.

25

Vediamo come realizzare la base del tavolino da esterno. Traccia gli intacchi in prossimità dei quattro angoli del pannello principale. Per un risultato perfetto, aiutati con una squadra e una matita a punta grassa. Fatto questo, elimina il legno eccedente con la sega manuale o con un seghetto. Successivamente, dovrai rendere completamente liscia la superficie del legno. Utilizza un foglio di carta vetrata a trama fine. Scartavetra sia la base del tavolino che i lati precedentemente tagliati con il seghetto. Tieni presente che le quattro assi dovranno essere della medesima lunghezza della tavola superiore del tavolino. Sistema il ripiano del tavolino da esterno sul pavimento, con la parte posteriore rivolta verso di te. Metti in posizione la prima gamba e fissala con un paio di viti. Oltre al trapano elettrico, rendi più solida la struttura con un giravite.

35

La seconda vite la andrai ad inserire parallelamente alla prima, ma con una profondità minore. In questo modo le due viti non si toccheranno. Fissa le altre tre gambe del tavolino da esterno con lo stesso identico metodo. Ora che il tavolino da esterno è assemblato, dovrai fare le rifiniture. Scartavetra per bene tutta la superficie del tavolino. Togli la polvere con una spazzola. Infine, stendi sul legno uno o due strati di impregnante specifico per il legno. Se vuoi, puoi anche colorare il tavolino con una bella tinta accesa.

Continua la lettura
45

Infine ricorda, per realizzare un tavolino da esterno, dovrai procurarti il materiale necessario. Non ne serve molto. Acquista un pannello di legno della misura che desideri. Il legno dovrà essere di ottima qualità e molto resistente. L'ideale sarebbe il legno massello o il noce, anche se un po' caro. Acquista anche quattro assi della stessa misura del pannello principale. Queste serviranno per realizzare le gambe del tavolino da esterno (come spiegato nel passo precedente). Se non dovessi reperire la tavola della dimensione desiderata, non preoccuparti. La andrai a tagliare con un seghetto manuale. In alcune falegnamerie, il taglio potrebbe essere gratuito al momento dell'acquisto, quindi informati prima. Risparmierai del tempo e della fatica preziosi.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lucida il tavolino con una vernice impermeabilizzante, che lo riparerà anche dalle infiltrazioni e dalla muffa
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un tavolino con un ceppo

Il legno è un'ottima idea per arredare e decorare la propria casa. L'inserimento di elementi naturali all'interno della nostra abitazione ci riconnette alla natura anche se viviamo lontani da essa, per esempio in una grandissima città. Negli ultimi...
Bricolage

Come Realizzare Un Tavolino Habilleè

Il tavolino Habilleè è una tipologia di comodino che possiede una forma rotonda ed un'altezza poco più elevata. Viene rivestito da cima a terra da tessuti abbastanza eleganti, fornendo un elemento di design tipico di fine 800. Per non essere troppo...
Bricolage

Come realizzare un tavolino a tre gambe in legno

Se amate lavorare il legno e ricavare da quest'ultimo qualsiasi tipo di oggetto o monile, il tutorial che vi presentiamo oggi fa al caso vostro. Nei passi successivi focalizzeremo la nostra attenzione sulla creazione di un pezzo dal design rustico ma...
Bricolage

Come realizzare un tavolino in vetroresina

Nelle case capita spesso di sostituire i mobili usurati o semplicemente fuori moda; ciò che invece non sempre si fa, è decidere di utilizzarne alcuni per creare dei nuovi arredi. Ormai, volendosi dedicare al bricolage per cimentarsi nelle più svariate...
Bricolage

Come realizzare un tavolino con piano in legno e gambe in ferro

Per quanto riguarda il fai da te relativo alla realizzazione di mobiletti in legno, è bene premettere che si tratta di un lavoro creativo ed alquanto interessante, ma non alla portata di tutti, essendo molto faticoso. Pertanto, chi non possiede abbastanza...
Bricolage

Come realizzare un presepe da esterno

Se abbiamo un ampio terrazzo ed intendiamo sfruttarlo in varie occasioni, lo possiamo fare ad esempio anche nel periodo natalizio per allestire un presepe. Si tratta infatti di usufruire di tanto spazio a disposizione, e quindi creare la struttura molto...
Bricolage

Come creare un tavolino con una vecchia valigia

In questa guida vi sarà spiegato il metodo per poter imparare a creare un tavolino, con l'utilizzo di una vecchia valigia, che magari non si utilizza più o che non si sa proprio dove mettere. Il riciclaggio dei materiali e dei suppellettili che si hanno...
Bricolage

Come rinnovare un tavolino con le piastrelle

Le piastrelle, che siano esse di ceramica o di cemento, sono in grado di creare una nuova superficie vibrante su tavoli e tavolini, se correttamente installate. Questo tipo di piastrelle sono disponibili in una vasta gamma di colori, forme, dimensioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.