Come realizzare un tavolo da giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se desiderate di arredare il vostro giardino, e decidete di farlo in modo ecosostenibile, oltre che economico, allora potete riutilizzare i materiali di comune utilizzo. Con essi con un po' di fantasia si possono realizzare i più svariati oggetti. In questo caso parlando d un tavolo da giardino utilizzeremo materiali adatti per ottenere una struttura elegante e bella.
Continuate a leggere questa guida per avere tutte le informazioni necessarie su come realizzare un tavolo da giardino.

24

I materiali di riciclo che potete riutilizzare per realizzare un tavolo da giardino sono molteplici; i migliori tra di essi sono sicuramente i pallets, le cassette della frutta e verdura in plastica o in legno, e le ante di un armadio. Tutti questi materiali se lavorati opportunamente vi permetteranno di ottenere un tavolo da giardino dal design desiderato.

34

Utilizzando i pallets potete realizzare dei tavoli da giardino molto grandi ma al contempo anche molto eleganti. Per rifinirlo potete infine verniciarlo con i stessi colori presenti nell'ambiente. Per poterlo realizzare dovrete procurarvi quattro pallets, due dei quali saranno usati per il piano e gli altri due come per ottenere i piedi di sostegno. Per quest'ultimi dovrete posizionarli in verticale, costruendo anche una murale al centro di circa sei centimetri per sei, per ottenere una struttura ben salda e resistente. Infine per rifinire il tutto basterà carteggiare il legno, levigate con della carta abrasiva a grana fine, e tinteggiare usando dell'anilina o la cera. Invece se desiderate potete lasciare il colore naturale del legno, ricordandovi però di usare dell'impregnante per evitare che l'umidità lo faccia marcire.

Continua la lettura
44

Anche usando delle cassette della frutta in plastica potete ottenere dei tavoli da giardino, essi saranno resistenti alle intemperie e dureranno a lungo. Come avrete notato ogni cassetta della frutta ai quattro angoli è dotata di un foro, essi sono perfetti in quanto sarà possibile inserire a ogni lato dei tondini della misura del foro. In questo modo potrete assemblarli tra di loro e realizzare una base molto solida dove andrà appoggiato il tavolo. Facendo cosi potrete sfruttare i vari ripiani per conservare degli oggetti utili. Dopo che avrete unito le cassette tra di loro, ottenendo l'altezza desiderata, non dovrete fare altro che prendere l'anta di un armadio che non utilizzate più e semplicemente appoggiarla sulla base costruita. Per fissarla usate delle viti e dadi su ogni suo angolo. Infine se desiderate potete verniciare il piano o passare dell'impregnante per proteggerlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

5 idee per un centrotavola per il tavolo da giardino

Arredare un tavolo di casa può essere fatto in diversi modi, ma spesso alcune persone se devono organizzare una festa in giardino, non sanno come presentarlo, specie se si tratta di decorare un tavolo o meglio non conoscono la tipologia di centrotavola...
Casa

Come piastrellare un tavolo da giardino

Il giardino o uno spazio esterno di casa rappresentano un luogo di relax e ritrovo nelle calde giornate estive. L'arredo richiede buon gusto ma anche attenzione al dettaglio. La perenne esposizione agli agenti atmosferici, col tempo, ne danneggia la bellezza...
Casa

Come montare un tavolo da giardino

Ogni oggetto e mobile che occupa gli spazi esterni ed interni di casa nostra configurano il nostro modo di essere. Difatti, scegliamo, tra i tanti esistenti in commercio, quel che soddisfa i nostri bisogni, seguendo, contemporaneamente i nostri gusti....
Casa

Come rinnovare il tavolo e le sedie metalliche del giardino

Gli accessori che ci sono in giardino sono soggetti alle intemperie, e di conseguenza possono rovinarsi o anche arrugginirsi, se durante il periodo invernale non li mettiamo al riparo in una zona coperta e soprattutto poco umida. Questo problema si può...
Casa

Come creare un giardino zen da tavolo

Se abbiamo la passione per il giardinaggio e per i bellissimi colori che solo fiori e piante ci possono regalare, è possibile creare un giardino zen anche se non abbiamo spazio a disposizione. Infatti, basta prendere un tavolo abbastanza grande e posizionarlo...
Casa

Come fare un tavolo da giardino con le vecchie singer

Negli ultimi tempi si sta sempre più introducendo nei nostri arredamenti e nel nostro vivere quotidiamo l'arte del riutilizzo e del vintage creativo. Saranno i tempi un po' stretti di denaro e la sempre più attenzione alle problematiche ambientali....
Casa

Come realizzare un tavolo da ping pong

Se intendete realizzare un tavolo da ping pong da posizionare in giardino o sulla terrazza, potete eseguire l'operazione avendo a disposizione alcuni attrezzi per il bricolage, e procurandovi il materiale ligneo necessario. Il lavoro non è difficile,...
Casa

Come realizzare un tavolo in stile country con i pallet

Se amate il fai da te e state cercando il tavolo perfetto per la vostra casa o la vostra taverna avete trovato la guida che fa per voi. Infatti vi insegnerò come realizzare un tavolo in stile country con i pallet di riciclo. Questo progetto di fai da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.