Come realizzare un tavolo da thè

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ci sono complementi della casa che volendo con un po' di tempo e pazienza si possono realizzare da soli. Un'idea particolarmente utile sarebbe quella di realizzare un da tavolo da thè. Tuttavia, questa creazione richiede una certa manualità e abilità. Ma, volendo seguendo degli esempi guida utili si può anche fare da soli. Basta scegliere il materiale giusto e attivare l'ingegno. Nella seguente guida vi spiego come realizzare un tavolo da thè.

27

Occorrente

  • Legno
  • Attrezzi
37

La prima cosa che dovete fare è quella di scegliere il tipo legno scegliete il tipo di legno. In questo modo creerete l'impiallacciatura del compensato. Tagliate il compensato della dimensione e della forma che desiderate di più. Formate sul perimetro esterno del tavolo, una bordura sottile con una impiallacciatura autoadesiva. Il bordo deve essere di poco superiore al compensato, tagliate dunque la parte in eccesso con un coltellino multiuso.
Realizzate un rinforzo per il ripiano del tavolo impiegando dei travetti di legno della misura di 2.5 cm x 10.2 cm, oppure di 2,5 cm x 14,6 cm; i travetti devono deve presentare una lunghezza di 7,5 cm e devono essere inferiori sia alla lunghezza, che alla larghezza del ripiano. Le estremità del tavolo vanno tagliate con una sega a 45 gradi. Prendete i travetti di rinforzo e assemblateli insieme incollandoli. Oppure utilizzando dei morsetti ad angolo; fissateli con dei chiodi lunghi 5,4 cm. Tagliate alcuni travetti di 2,5 cm x 5,2 cm x 14,6 cm. A questo punto avvitateli sulla parte interna del rinforzo del tavolo da thè.

47

Per realizzare le gambe del tavolo da thè, utilizzate del legno di pino non trattato, della dimensione di 6,2 cm x 6,2 cm. Quindi, tagliate le gambe in base all'altezza del tavolo. Cercando di dare meno spessore possibile nella parte superiore. Levigate le gambe utilizzando della carta vetrata e smussate la parte inferiore. In modo tale da non scheggiare l'estremità quando viene poggiata a terra. Proseguite attaccando le gambe ad ogni angolo del rinforzo utilizzate dello stucco specifico per il legno. Questo accorgimento, servirà per nascondere le teste delle viti del tavolo da thé.

Continua la lettura
57

Capovolgete il tavolo e fissate sia il rinforzo che le gambe. Levigate la superficie inizialmente con della carta vetrata a grana 120 e terminate con quella a grana 220. Pulite la polvere creata con un panno privo di lanugine. A questo punto eseguite una finitura naturale. Applicate uno strato di olio di lino strofinando su tutte le superfici esposte. Passate tre mani di vernice con un pennello, o con un panno. Infine carteggiate la finitura utilizzando una lana d'acciaio e pulite con un panno pulito, accertandovi che non lasci residui. Ecco come realizzare un tavolo da thè.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' necessario avvitare un minimo di due travetti su ogni lato del tavolo, per installare il ripiano.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare tavolo e sedie per la casa delle bambole

La casa delle bambole è un oggetto per collezionisti che, durante gli anni, si è arricchito di particolari appassionando non solo i bambini ma anche gli adulti. Se le nostre bambine per i loro giochi con le bambole, desiderano avere alcuni mobili, come...
Altri Hobby

Come realizzare un leggio da tavolo

Per tutti gli amanti del fai da te, ecco una nuova e fantastica guida per realizzare con le proprie mani e pochi oggetti di riciclo un utilissimo leggio da tavolo. Vi guideremo passo dopo passo per trasformare l'idea in un qualcosa di reale e tangibile....
Altri Hobby

Come preparare il tavolo per il giorno delle nozze

Per il giorno delle nozze bisogna organizzare tutto in modo perfetto e pensarci parecchio tempo prima, affinché non si arrivi stressati o con qualcosa da fare proprio all'ultimo minuto. Ricordati che per il giorno del tuo matrimonio devi preparare anche...
Altri Hobby

Come creare un tavolo riciclando i pallet

La casa rappresenta un luogo dove sentirsi a proprio agio. Infatti le varie camere vengono arredate in base ai propri gusti personali. Tra i tanti stili che esistono per arredare la casa, troviamo lo stile moderno, lo stile classico, minimal, lo stile...
Altri Hobby

Come creare una lampada da tavolo in corda

Per chi è amante della tecnica di decorazione, denominata decoupage, è possibile realizzare svariati oggetti, tra cui una lampada da tavolo in corda. Quest'ultima, infatti, permette di rivestire un vaso di terracotta, che magari si trova sul proprio...
Altri Hobby

Come creare un calendario da tavolo

Avere sempre a disposizione un calendario dove poter annotare i nostri impegni è piuttosto importante, soprattutto per sapersi organizzare al meglio. Il calendario da tavolo è un elemento indispensabile per chi svolge un'attività lavorativa da cattedra,...
Altri Hobby

Come costruire un tavolo da ping pong

Vi piace giocare a ping pong? Con un po' d'inventiva e un minimo di esperienza nella lavorazione del legno, avrete la possibilità di costruire da soli il vostro tavolo da ping pong: in questo modo avrete l'opportunità di trascorrere intere giornate...
Altri Hobby

Come fare un tavolo con il cartone pressato

Se pensate che sia impossibile realizzare un tavolo con del semplice cartone, ebbene avete perso la vostra scommessa! Questa idea è infatti fattibile e ha innumerevoli vantaggi rispetto ad un tavolo in legno o in altro materiale. Anzitutto è molto economico,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.