Come realizzare un tavolo in legno e tubi di rame

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un tavolo in legno può sempre tornare utile. Se poi è anche di design, tanto meglio. In questo tutorial, vedremo come realizzare un tavolo in legno e tubi di rame. Lo stile è essenziale e moderno, perfetto per un ambiente design. Procedere non è semplice, ma con le mosse giuste riuscirai ad ottenere un risultato straordinario.

25

Occorrente

  • Tvaola in legno
  • 3 tubi in rame
  • Trapano elettrico
  • Colori per legno
35

Per realizzare un tavolo in legno e tubi di rame, procurati il materiale che ti servirà. Per quanto riguarda il legno, le essenze tra le quali scegliere sono tantissime. Se vuoi lavorarlo facilmente, opta per una base in MDF. La trovi in falegnameria o in un negozio fornito di bricolage. La misura dipende da quanto grande vuoi che sia il tavolo in legno e tubi di rame. Disponi la tavola su un paio di cavalletti. Con riga e matita, disegna una linea che attraversi la parte centrale. Successivamente, realizza due cerchi. Il primo misurerà 200 millimetri, mentre l'altro 160. Ora, tramite una seconda linea retta, unisci il punto più largo di ogni cerchio. In questo modo, otterrai una forma ad ellisse, che sarà quella del tuo tavolo in legno.

45

A questo punto, taglia la base del tavolo. Utilizza un seghetto circolare. Fatto questo, passa alla levigatura del legno. Aiutati con una carta vetrata a trama media. Passala anche sul bordo del tavolo. Successivamente, prendi i tubi in rame. Tagliali a 600 millimetri, partendo dal fondo di ogni singolo tubo. Cerca di praticare un taglio netto e definito. Con un trapano elettrico, pratica poi tre fori in ciascun tubo di rame. Riprendi la matita e segna un punto distante 60 millimetri dal centro del cerchio di misura minore. Fai la stessa identica cosa sia a destra che a sinistra dal cerchio. Otterrai un triangolo con i due lati uguali. Nel centro, esegui un foro con il trapano.

Continua la lettura
55

Pratica altri due buchi, in modo da poter infilare i tubi in rame. Ora non ti resta che incastrare i tre tubi in essi. Fermali con dei chiodi resistenti. Controlla che il tavolo abbia la giusta stabilità. In base alle tue preferenze, puoi decidere se lasciare il legno naturale o dipingerlo. In questo caso, opta per colori specifici per legno. Dai sempre due o tre mani, così che il legno si impregni perfettamente. Tra una mano e l'altra, aspetta un paio di ore. Lascia asciugare la pittura tutta la notte. Trascorso il tempo necessario, rifinisci con la vernice impermeabilizzante. Il top coat impedirà che il tavolo assorba acqua e si ammuffisca. Puoi dunque decidere di sistemarlo anche all'aperto, senza il pericolo che possa rovinarsi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come tingere una t-shirt con la tecnica shibori

Con la tecnica shibori è possibile realizzare dei capi d'abbigliamento e accessori per la casa originalissimi. La tecnica di colorazione proviene dal Giappone ed è particolarmente apprezzata dalle fashion victims. Consiste semplicemente nel fare i nodi...
Altri Hobby

Come realizzare un quadro con la tecnica dell'origami

L'origami è una tecnica antichissima che permette di creare piccoli capolavori di carta. L'arte sta nella sapiente piegatura e nella precisione millimetrica. In questa guida vedremo come realizzare un quadro con la tecnica dell'origami. Sarà composto...
Altri Hobby

Come realizzare un portatovaglioli con i tappi di sughero

I tappi del vino o dello spumante possono trasformarsi in accessori straordinari per la tua tavola o la cucina. Per stupire gli ospiti con la tua creatività, realizza un sottopentola o in alternativa un portatovaglioli in sughero. Piacevole da vedere,...
Bricolage

Come realizzare una colonna porta vasi

Con poco denaro, un pizzico di fantasia e manualità, potrai arredare la tua casa con gusto e sobrietà. Posiziona le tue piantine da appartamento su una o più eleganti colonne porta vasi in stile dorico. Risparmierai spazio e regalerai maggiore luce...
Cucito

Come realizzare un cuscino a forma di stella marina

Elemento decorativo di grande utilità, dalle diverse forme, dimensioni e tessuti, il cuscino arreda con classe e buon gusto le sezioni di casa. Per rinnovare il tuo appartamento e ritrovare un ambiente fresco e rilassante opta per uno stile marinaro....
Giardinaggio

Come coltivare la stevia in vaso

Coltivare in vaso potrebbe rappresentare una limitazione, questo perché un contenitore non potrà mai essere come il terreno, anche se il vaso potrebbe avere una composizione di terra e minerali assolutamente ottimale, cosa più difficile da realizzare...
Bricolage

Come realizzare un tubolare da tre a cinque e più fili e quello a spirale con lo scoubidou

La realizzazione di intrecci a scoubidou è considerata una vera e propria forma d'arte, poiché si possono realizzare numerosi intrecci e quindi composizioni di vario genere. Le combinazioni di colori e forma li rendono un vivace passatempo oltre che...
Bricolage

Come Decorare le Candele con le Conchiglie

La conchiglia è una struttura biologica rigida e dura che protegge e sostiene animali a corpo molle e senza scheletri appartenenti ai phyla dei Mollusca e dei Brachiopoda. Nei Molluschi la conchiglia ha forma varia a seconda delle Classi. È composta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.