Come realizzare un tavolo tondo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se amiamo l'arte del fai da te e del bricolage, allora possiamo cimentarci nella realizzazione di mobili di grande utilità per la casa, come ad esempio un tavolo tondo per la cucina o per il soggiorno. Per fare ciò ci basta un minimo di creatività e alcuni semplici attrezzi da taglio. A tale proposito, ecco una guida con alcuni consigli su come realizzare un perfetto tavolo tondo.

26

Occorrente

  • Legno
  • Righello e matita
  • Seghetto alternativo
  • Trapano elettrico
  • Viti
  • Trapano avvitatore
36

Preparare il legno

Per iniziare bisogna preparare il legno che abbiamo deciso di utilizzare per la parte superiore; qualora il bordo debba essere rivestito in lamiera, il legname verrà fasciato e la dimensione della parte superiore sarà limitata dalla larghezza del foglio. Se la parte superiore è lo scarto del legno di vecchi mobili, allora controlliamo se c'è colla sui bordi che compongono la parte superiore e assicuriamoci di aver lasciato almeno un paio di centimetri per il supporto durante il taglio. A questo punto impostiamo il raggio (di circa 40 cm dal centro del buco) e facciamo un segno su quel punto, dopodiché effettuiamo un foro pilota con una punta da legno di dimensioni medio-piccole.

46

Realizzare il piedistallo

Trovato il centro della base del tavolo, la posizioniamo su un tavolo da lavoro, appoggiamo poi il righello sul cartone di fibra a media densità in diagonale da un angolo all'altro e disegniamo una linea. Ripetiamo questa operazione negli altri due angoli. Fatto ciò, è arrivato il momento di realizzare il piedistallo per cui posizioniamo un palo di legno lungo circa 50 cm sul piano di lavoro, impostiamo una delle staffe anche su entrambe le estremità del palo e pratichiamo dei fori pilota attraverso le staffe e le fissiamo issale al palo utilizzando le viti della piattaforma. Ripetiamo poi questa operazione sugli altri tre lati del palo. A questo punto tagliamo il cerchio del legname verso l'esterno della linea disegnata utilizzando un seghetto alternativo e facendo dei movimenti lenti e non repentini. Fatto ciò, no ci resta che assemblare il nostro tavolo tondo.

Continua la lettura
56

Fissare il tondo sulla base

Il tavolo tondo adesso deve essere soltanto assemblato e per fare ciò ci conviene usare delle viti in modo da renderlo facilmente smontabile, tranne se si tratta di uno da giardino. In questo caso possiamo anche usare della colla di pesce o vinilica. Se tuttavia abbiamo optato per la prima soluzione, allora per eseguire il lavoro velocemente ci basta usare un comune trapano avvitatore fissando il tondo di legno al sulla base con almeno due viti su ogni lato. Una volta completato ci possiamo dedicare alla finitura scegliendo tra quella a cera se si tratta di collocarlo in un ambiente rustico oppure dipingerlo con vernici acriliche se serve per inserirlo in un soggiorno in stile classico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un tavolo smontabile ripiegabile

Arredare un appartamento molto piccolo, con poche stanze, può risultare più difficile dell'arredare un grande appartamento o una villa con molte camere. Infatti arredare uno spazio ridotto non significa solo decorarlo in modo elegante ed in stile moderno...
Bricolage

Come realizzare un tavolo lavello

Se avete acquistato una casa in campagna, un casolare, o più semplicemente se l'avete ereditata, sarà senza dubbio necessario ristrutturare alcuni ambienti o loro parti, per renderla il più personale possibile. Inoltre, se siete appassionati del "fai-da-te",...
Bricolage

Come realizzare tavolo con i pallet

Se avete a disposizione dei pallet su cui magari vi sono stati consegnati degli elettrodomestici o altri oggetti voluminosi, è importante sapere che anzichè demolirli, Li potete sfruttare per creare originali mobili per la casa o per il giardino. A...
Bricolage

Come realizzare un tavolo a scomparsa

È importante scegliere l'arredamento in modo oculato e con una buona dose di praticità, senso estetico e astuzia, soprattutto se si vive in un appartamento non particolarmente grande. Il tavolo è sicuramente un complemento d'arredo fondamentale in...
Bricolage

Come realizzare un tavolo a libro in legno

I tavoli a libro consentono di risparmiare un notevole spazio nella vostra casa, perché possono essere conservati nel seminterrato, quando non vengono utilizzati. Inoltre, sono comodissimi per le feste in casa, oppure per giocare a carte, e se non disponete...
Bricolage

Come realizzare un tavolo da disegno

Avete la necessità di realizzare un piano da disegno per potere essere maggiormente comodi quando vi accingete a creare le vostre creazioni e non sapete come farlo? Allora questa è la guida che fa per voi! Infatti, grazie a questa guida potrete trovare...
Bricolage

Come realizzare un tavolo rotondo in legno allungabile

Un tavolo rotondo è in grado di annullare ogni tipo di gerarchie. Elimina del tutto la domanda su chi si siederà nel posto del capotavola. E grazie alla sua costruzione tonda favorisce la socialità tra le persone in quanto non parliamo di una tavolata...
Bricolage

Come realizzare un tavolo con le canne

Da qualche anno a questa parte, sempre più persone si avvicinano al fai da te. Questo hobby, che per alcuni è una piccola arte, permette di creare oggetti con materiali di scarto. È un ottimo modo per riciclare, salvaguardare l'ambiente e risparmiare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.