Come realizzare un telo da mare in spugna

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Con l'avvicinarsi dell'estate, bisogna pensare alle vacanze al mare e all'abbronzatura, ed è necessario procurarsi gli accessori indispensabili per la spiaggia. Tra questi non può certo mancare il telo di spugna, che oltre ad essere morbido e soffice, serve per farci sdraiare comodamente sulla sabbia e rilassarci sotto i raggi del sole. In questa guida, forniamo alcune istruzioni su come realizzare in proprio, in modo facile e con un minimo di spesa, un elegante telo da mare in spugna.

27

Occorrente

  • 8 asciugamani da 50X100 cm
  • Spugna da 0.5 cm
  • Forbici, matita e righello
  • Ago e filo
  • Macchina per cucire
37

Per questa lavorazione che ci ricorda un po il patchwork procederemo cucendo a macchina, se l'avete o a mano se non disponete di macchina da cucire, tutte le tovagliette di spugna tra loro, del colore che vi piace, fino ad arrivare alla misura del telo mare. In questo caso la misura ideale è di un metro di larghezza e due di lunghezza. Poi rechiamoci In un negozio che vende biancheria, dove possiamo facilmente acquistare otto asciugamani di spugna sottili, della misura di 50X100 centimetri cadauno. In un altro negozio, che vende fornitura per tappezzieri, acquistiamo invece della spugna di un centimetro di spessore, e di un metro per due.

47

Avendo tutto il materiale a disposizione e, servendoci di alcuni oggetti per il cucito: come forbici, ago e filo, possiamo quindi iniziare la lavorazione del telo da mare personalizzato. Per prima cosa appoggiamo su un tavolo un asciugamano e della stessa misura ritagliamo un pezzo di spugna, che subito dopo ricopriamo con un altro asciugamano, e man mano imbastiamo il tutto, mettendolo poi da parte. Successivamente ripetiamo la stessa operazione con gli altri asciugamani, ottenendo alla fine 4 pezzi imbottiti di spugna, che imbastiamo tra loro a coppia e poi insieme, in modo da creare un telo unico della misura di un metro di larghezza e due di lunghezza. A questo punto, prendiamo il telo e lo cuciamo definitivamente a macchina prima ai 4 lati e poi al centro, dove troviamo praticamente una croce.

Continua la lettura
57

Se il telo è stato assemblato con asciugamani senza orlo, sempre a mano, possiamo fare delle cuciture possibilmente a zig zag. Infine, prima di conservarlo nella borsa da mare, ci occupiamo della decorazione. Quest'ultima, può avvenire stendendo il telo sul tavolo, bloccandolo ai quattro lati con dei pesi, in modo da tenerlo teso, dopodichè con la matita facciamo dei disegni o delle figure geometriche che poi rifiniamo accuratamente con ago e filo colorato, proprio come avviene con un ricamo fatto a mano. Il telo è dunque pronto per essere ammirato anche per la sua particolare bellezza e finitura.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come decorare i teli da bagno in spugna

Ecco una divertente ed utile guida, attraverso il cui aiuto poter essere in grado d'imparare come e cosa fare per decorare i teli da bagno, che sono realizzati in spugna. Cercheremo di rendere questi teli, così semplici e tutti uguali tra di loro, veramente...
Cucito

Come fare una cuffia asciugacapelli in spugna

La cuffia asciugacapelli consente di non utilizzare il phon e, in questa maniera, i vostri capelli saranno molto più sani e lucenti: un ulteriore beneficio, invece, è rappresentato dal fatto che la cuffia asciugacapelli non scivola via dalla testa come...
Cucito

Come realizzare una borsa per il mare di fettuccia

L'estate è alle porte e già i primi acquisti per il mare sono stati fatti (se non li avete ancora fatti, correte subito a farli!). Per una donna, anche la spiaggia può diventare un'ottima occasione per sfoggiare un bel costume o degli accessori adatti...
Cucito

Come realizzare una borsa mare da un vecchio accappatoio

Se avete un accappatoio che non usate più perché magari presenta qualche foro o svariate parti sfibrate, potete sfruttarlo e creare qualche manufatto che possa rivelarsi di grande utilità. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su...
Cucito

Come cucire un tessuto in spugna

Il tessuto in spugna ha diverse qualità fondamentali, tra le quali è fortemente assorbente, tant'è che la maggior parte degli accappatoi e degli asciugamani è realizzata proprio con questo tipo di materiale. La spugna non è difficile da cucire, ma...
Cucito

10 oggetti impensabili che puoi creare con una spugna da cucina

Le spugne da cucina sono utilissime per le pulizie domestiche. Ma queste vanno sostituite frequentemente, perché dopo un po' di tempo diventano poco igieniche. Di solito si tende a gettarle via anche se sono in buone condizioni. A questo proposito si...
Cucito

Come monogrammare accappatoi e asciugamani di spugna

Ogni giorno facciamo uso degli asciugamani e adesso che siamo nel bel mezzo della stagione estiva, ancora di più utilizziamo l'accappatoio per asciugarci dopo le frequenti docce, quotidiane. Se dobbiamo convivere con altri amici è opportuno monogrammare...
Cucito

Come realizzare degli asciugamani con bordo all'uncinetto

Se volete arredare la vostra casa nei mini dettagli, ricercando gusto e raffinatezza non solo nell'arredamento della vostra casa, ma anche negli accessori, un'idea che vi posso fornire è quello di personalizzare il vostro set di asciugamani, cosicché...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.