Come Realizzare Un Termos Da Viaggio

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il termos è un oggetto immancabile ed intramontabile. Dopo la sua nascita, avvenuta per scopi scientifici, invade in brevissimo tempo il mercato mondiale, diventando famosissimo ed utilissimo, in quanto sinonimo di bevande o cibi consumati all'aperto in dei meravigliosi pic-nic! In questa pratica ed intuitiva guida lo si può realizzare da soli, con i giusti materiali ed un po di pazienza. Scopriamo quindi, come in pochissimi passi, possiamo realizzare un perfetto termos da viaggio, utilizzando semplicissimi ed economici oggetti che sono facilmente reperibili in casa.

27

Occorrente

  • Un barattolo di vetro
  • Una sciarpa di lana
  • Scotch o colla
  • Fogli di giornale
  • Una scatola per le scarpe
  • Carta stagnola
37

Per prima cosa, procuriamoci un barattolo di vetro e avvolgiamolo con cura dentro ad una sciarpa di lana. Procediamo fissando la sciarpa con dello scotch o della colla al contenitore, fino a formare con la nostra sciarpa due o tre strati di tessuto sovrapposti. Ora possiamo decidere se utilizzare subito il termos o se renderlo ancora più efficace ed accattivante. Ovviamente questo dipenderà anche dall'uso che ne dovremmo fare. Se ad esempio, il liquido che dovremmo trasportare verrà consumato entro poche ore, possiamo anche lasciare il contenitore così, senza aggiungere altri materiali.

47

Se abbiamo deciso di continuare nella costruzione e non abbiamo problemi di spazio, possiamo procedere in questo modo: poniamo il nostro barattolo di vetro avvolto con la sciarpa, dentro a una scatola di cartone come quelle che si utilizzano per conservare le scarpe. Ora infiliamo nella scatola diversi fogli di giornali vecchi appallottolati e riempiamola in modo da chiudere bene tutto lo spazio attorno al barattolo. Dopo tale passaggio possiamo versare nel termos la nostra bevanda preferita.

Continua la lettura
57

Adesso chiudiamo il barattolo con il suo tappo originale. In questo modo eviteremo che il liquido non si versi e non perda il suo isolamento dall'ambiente esterno. Volendo possiamo mettere attorno al tappo un po' di scotch per sigillarlo bene. Se invece il coperchio è a tenuta stagna non occorre fare nulla.

67

Un altro consiglio che possiamo darvi consiste nell'incollare sul barattolo un foglio di carta stagnola in modo che questa agisca contro la dispersione del calore. In questo caso la stagnola va messa sotto alla sciarpa. A questo punto il liquido è pronto per essere trasportato senza particolari problemi o attenzioni se verrà consumato entro cinque o sei ore manterrà la temperatura che aveva all'origine. Non ci resta quindi che augurarvi buon lavoro!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di utilizzare il termos, assicuratevi che la colla abbia fatto presa. Il calore del liquido potrebbe inibire la sua efficacia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare un diario di viaggio

L'estate è ormai alle porte, o almeno si spera, ecco perché in questa guida vogliamo suggerirvi come creare il vostro personale travel juornal, ovvero un diario di viaggio dove poter custodire i ricordi delle vacanze.La particolarità di questo diario...
Bricolage

Come realizzare un beauty-case

Le donne non rinunciano mai ad essere belle in ogni occasione e quando partono per una vacanza portano con se varie cose. Quindi equipaggiano la valigia con dei complementi che non possono mancare per il make-up e per la cura del corpo. Spesso si raccoglie...
Bricolage

Come realizzare un'oasi nel presepe

In un presepe con ambientazione nel deserto, che poi è la zona originaria narrata dai Vangeli, non può mancare una piccola oasi per abbeverare cammelli e pastori durante il lungo viaggio per raggiungere la capanna di Betlemme. Personalmente vi indicherò...
Bricolage

Come realizzare un letto tatami

Le integrazioni stilistiche tra i diversi continenti sono sempre più comuni, soprattutto nell'ambito del'arredamento, possiamo scegliere tra dal più classico stile italiano, alle moderne tendenze asiatiche. Se intendiamo ispirarci all'oriente per arredare...
Bricolage

Come realizzare un porta collane

Moltissime donne nutrono una grande passione per i gioielli, che le porta, inevitabilmente, ad acquistare con molta frequenza collane, orecchini e bracciali, con l'obiettivo di rinnovare il look oppure per trovare il giusto abbinamento con i vestiti appena...
Bricolage

Come realizzare un'amaca

Se siete di ritorno da un viaggio in un paese tropicale e volete ricreare in giardino o in terrazza la rilassata atmosfera caraibica, basterà sistemare tra i fiori e le piante una bella e comoda amaca. A seguire saranno illustrati due metodi semplicissimi...
Bricolage

Come realizzare un tavolo in bambù

Il bambù è un materiale che viene utilizzato per costruire complementi utili per la casa. Ma, spesso viene impiegato come prodotto di costruzione ecosostenibile. Tanto che, gli amanti del fai da te ne fanno uso per realizzare mobili e accessori. In...
Bricolage

Come Realizzare Un Quaderno Con Foto Personale

In questo articolo vogliamo dare ai nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del fai da te, una mano a capire come poter realizzare un quaderno con delle foto personale. Grazie infatti al metodo del fai da te, saremo in grado di realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.