theWOM

Come realizzare un terrazzo in stile giapponese

Tramite: O2O 15/09/2021
Difficoltà: media
19

Introduzione

Al giorno d'oggi per abbellire la nostra casa cerchiamo sempre di mettere in pratica delle idee suggerite dai numerosi siti web. Tra le tante quelle che vanno per la maggiore riguardano l'impostazione di un terrazzo in stile giapponese conosciuto come Zen. Si tratta tra l'altro di un punto dove è possibile rilassarsi e godersi la natura allo stesso modo di un giardino. In riferimento a quanto sin qui premesso, ecco una guida su come realizzare un terrazzo in stile giapponese con l'aggiunta di alcuni utili suggerimenti in merito alla scelta delle piante tipiche della cultura Zen.

29

Occorrente

  • Attrezzi per il giardinaggio
  • Utensili da taglio
  • Legni vari
39

Creare una pavimentazione in legno

I punti focali di un terrazzo in stile giapponese sono la pace e la serenità, per cui gli elementi principali vengono rappresentati dall'acqua di una fontana, sabbia, rocce da usare a scopo decorativo, strutture in legno e piante sempreverdi. Premesso ciò, una volta procurati tutti questi materiali per prima cosa creiamo una pavimentazione rigorosamente in legno. Se vogliamo risparmiare un po' utilizziamo quelle incastrabili da adagiare sul vecchio pavimento. Fatto ciò, recintiamo il terrazzo con dei parasole in legno o semplicemente utilizzando dei pallet.

49

Inserire rocce decorative

Una volta creata la base in legno per il terrazzo, ci possiamo dedicare alla scelta delle piante sempreverdi orientali che successivamente elencheremo nei dettagli. Premesso ciò, se abbiamo molto spazio possiamo aggiungere degli alberi di acero o semplicemente dei cespugli sempreverdi. Lo stile Giapponese prevede oltre ad un giardino di diverse tonalità anche un'impostazione rocciosa, per cui conviene lasciare delle aiuole libere opportunamente riempite con sabbia e ghiaia. Su questa base inseriamo poi delle belle rocce decorative che possono essere grandi massi o anche sassi di piccole dimensioni e magari di svariati colori.

Continua la lettura
59

Aggiungere una fontana

Per realizzare un terrazzo in stile giapponese non dimentichiamo la presenza dell'acqua il cui rumore che scorre porta serenità. Per questo motivo riproduciamo un piccolo laghetto o aggiungiamo una fontana giusto al centro del contesto. Per quanto riguarda la seconda, possiamo acquistarne una già pronta o realizzarla di sana pianta utilizzando laterizi vari. Indipendentemente dalla scelta, alla base mettiamo delle pietre piatte una sull'altra, dopodichè creiamo una struttura in bambù e all'interno nascondiamo un piccolo motorino e un tubo che porta l'acqua reperibili entrambi nei centri di acquariologia. In questo modo creeremo lo stesso sistema di riciclo del liquido di una cascata del Presepe.

69

Scegliere mobili in legno

Una volta completato il design del terrazzo in stile giapponese non ci resta che scegliere mobili rigorosamente in legno. Quello più chiaro risulta maggiormente adatto, anche se tuttavia sedie e tavoli bassi in ferro battuto sono ideali per ottimizzare il risultato. Fatto ciò non ci resta che abbellire il terrazzo con delle tipiche lanterne giapponesi aggiungendo magari qualche statua di Budda. A questo punto per completare l'allestimento del terrazzo in stile Zen, si può optare per una serie di bonsai oppure per alcune piante a cui in precedenza abbiamo accennato e che troveremo elencate nel passo conclusivo della presente guida.

79

Optare per piante sempreverdi

Tra le piante maggiormente adatte per realizzare un terrazzo in stile giapponese ci sono le azalee e i rododendri. Si tratta infatti di esemplari sempreverdi adornati di fiori abbaglianti specie in primavera. Tuttavia, hanno bisogno di un terreno da neutro ad acido per prosperare, quindi se si opta proprio per queste piante è importante prestare attenzione a tali caratteristiche e soprattutto garantire al terriccio un buon drenaggio con della torba sminuzzata. Infine delle rose rampicanti si rivelano ideali per creare grandi pergolati e archi. Del resto camminare sotto queste strutture è il modo perfetto per godersi anche su un terrazzo il profumo dei fiori penduli.

89

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

10 piante da mettere in un giardino giapponese

Se si ama lo stile orientale, si può disporre un giardino giapponese. In tal caso occorrerà tanta passione per le piante ed uno spazio verde. Non è necessario che l'area disponibile sia molto grande. Infatti il giardino giapponese prevede tradizionalmente...
Giardinaggio

Le piante perfette per un terrazzo esposto a sud

Avere una casa con un terrazzo esposto a sud, è indubbiamente una grande fortuna; infatti, tale condizione consente di godere dei raggi solari dall'alba al tramonto. Tra l'altro è importante sottolineare che anche le piante possono sfruttare questa...
Giardinaggio

Come creare un giardino in terrazzo

Il sogno di un verde e rigoglioso giardino a volte non lo si può realizzare. Purtroppo si deve fare i conti la carenza di un giardino nella propria abitazione. In realtà questo ostacolo, seppur apparentemente invalicabile, lo si può aggirare facilmente....
Giardinaggio

Come scegliere le piante sempreverdi per il terrazzo

Per chi ama avere delle piante che decorano la propria abitazione, ma non vi è la possibilità di un giardino, si può usufruire (sempre se è possibile) il proprio terrazzo. L'idea del tetto giardino si sviluppa agli inizi del 900 grazie ad un famoso...
Giardinaggio

Come scegliere le piante rampicanti per il terrazzo

Avete la fortuna di possedere un appartamento caratterizzato dalla presenza di un terrazzo? State pensando di renderlo più splendido con alcune piante rampicanti? La prima caratteristica da valutare con estrema attenzione riguarda lo spazio che sia ha...
Giardinaggio

Le piante perfette per un terrazzo esposto a nord

Se avete un terrazzo la cui esposizione è a nord quindi decisamente con poco sole, non significa che dovete rinunciare a coltivare delle piante. La natura infatti ne regala alcune che divise in categorie e precisamente da fiore, a cespuglio e rampicanti,...
Giardinaggio

Come coltivare un acero giapponese

L'hobby del giardinaggio richiede molto più impegno di quanto ci si possa aspettare. In realtà, richiede inoltre anche delle competenze e conoscenze specifiche, che consentano di ottenere dei risultati soddisfacenti. In questa guida presteremo maggiormente...
Giardinaggio

Piante e vasi: come sceglierli per il tuo terrazzo

Le persone che possiedono un terrazzo hanno sicuramente una gran voglia di arredarlo con tantissime piante. Il loro scopo è quello di rendere questo posto un'oasi di natura e di relax quotidiano. La cura delle piante costa fatica ed attenzione, ma soprattutto...