Come realizzare un tessuto ignifugo

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ormai da qualche anno sta impazzando la moda per i lavoretti fai da te, che ci permettono di realizzare oggetti fantastici e utili partendo da delle piccole cose. Questo metodo di realizzazione fa bene in quanto una volta realizzato ci fa sentire davvero soddisfatti di noi stessi.
L'allume è una sostanza dalle caratteristiche tecniche veramente infinite. I ambito medico ad esempio viene usato come caustico o astringente. Ed ha un'altra caratteristica davvero particolare, quella che interessa a noi, ovvero ha la fantastica capacità di rendere i materiali ignifughi, ed è proprio questa che andremmo a utilizzare per rendere un tessuto ignifugo.
Il procedimento che descriveremo di seguito è uno dei più efficaci e semplici per realizzare un tessuto ignifugo. Vediamo quindi come realizzarlo.

26

Occorrente

  • Allume
  • Acqua calda
  • Tessuto da rendere ignifugo
36

Uno degli aspetti che più affascinano dell'allume è proprio la sua caratteristica di rendere quasi ogni materiale ignifugo, il che significa che non prendono fuoco. Questa sua preziosa caratteristica può essere utile in veramente tantissimi casi, ad esempio potreste rendere una tovaglia ignifuga rendendola completamente inattaccabile dal fuoco. L'allume funziona con qualsiasi tipo di tessuto, a patto che sia poroso. Però il procedimento anche se può sembrare semplice non va sottovalutato. Perciò è meglio se inizialmente fate pratica con qualche tessuto che potete rischiare di buttare.

46

Potete iniziare con i procedimenti. Iniziate preparando una soluzione di mezzo chilo di polvere di allume, che è composta da solfato di alluminio e potassio dodecaidrato, e mezzo litro di acqua che avete opportunamente riscaldato. Quindi, per evitare esalazioni pericolose, e per avere più spazio a disposizione, portate tutto all'esterno. Successivamente immergete il tessuto che volete che diventi inattaccabile al fuoco all'interno della soluzione che avete preparato, e assicuratevi che il liquido lo ricopra del tutto per fare in modo che tutte le sue parti diventino ignifughe.
Durante le operazioni si consiglia di utilizzare la mascherina, oltre ai guanti per proteggere la cure da eventuali irritazioni.

Continua la lettura
56

Tenetelo per poco nella soluzione quindi toglietelo e mettetelo ad asciugare facendo attenzione che non goccioli su altri tessuti. Inoltre non dovete preoccuparvi n caso di piogge in quanto non si può rovinare. Una volta che sarà asciutto noterete che è poco più rigido rispetto a prima. Per vedere se avete ottenuto l'effetto desiderato provate a dargli fuoco. Vedrete che rispetto a un tessuto normale, che prende fuoco quasi immediatamente, quello allumato non si scalfisce nemmeno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una testata per il letto in tessuto

Se siamo proprietari di una abitazione ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di doverla arredare: per farlo, generalmente, preferiamo recarci presso dei mobilifici per acquistare tutti i mobili e gli arredi di cui abbiamo bisogno. Si tratta...
Bricolage

come realizzare una bambola con scampoli di tessuto

Ogni progetto di cucito che si rispetti crea degli avanzi di stoffa, tagli irregolari e non sufficienti a creare qualcos'altro di utile. Ma quando gli scampoli si accumulano, qualcosa si può sempre creare nuovamente. Le bambole di pezza sono spesso tra...
Bricolage

Come Realizzare Una Cornice Ricoperta Di Tessuto

In questa guida, tra le numerose tecniche decorative esistenti, parleremo di quelle che si avvalgono delle stoffe, e nello specifico, vedremo come realizzare una cornice ricoperta di tessuto. Vi spiegheremo come coprire le cornici utilizzando del tessuto...
Bricolage

Come realizzare un quadro in tessuto

L'arte è un espressione che non sempre rispecchia dei canoni classici e tradizionali, tramandati dalle accademie, ma trova spesso grandezza al di fuori delle regole e delle consuetudini. Un artista è tale quando riesce a creare qualcosa di diverso e...
Bricolage

Come Realizzare Un Cavallino Decorativo In Tessuto Di Cotone

Il riciclo è una vera e propria arte. Da vecchi oggetti ormai in disuso, si possono realizzare infinite cose di grande utilità come complementi d'arredo, accessori per la casa, decorazioni e perfino giocattoli. Con dei semplici scampoli in tessuto di...
Bricolage

Come Incollare Il Tessuto Sul Supporto Di Carta

Per eseguire lavoretti in casa si è soliti affidarsi a professionisti del settore per ottenere un lavoro impeccabile, tuttavia questo ha il lato negativo di prevedere l'investimento di interessanti cifre di denaro. Se questi lavori non risultano estremamente...
Bricolage

Come fare il découpage su tessuto

L'arte del découpage sta tutta nell'abilità di rivestire i soliti normalissimi oggetti con materiali come la carta e la stoffa. Farlo è davvero easy! Abbellirete così un mobile, un angolo della casa, o persino l'intero appartamento. La stoffa può...
Bricolage

Come rivestire una porta con tessuto

In questo articolo abbiamo deciso di proporre l'utilizzo del classico metodo del fai da te, attraverso il cui aiuto concreto e fattibile, poter imparare come e cosa fare per rivestire, una semplice porta, che magari non ci piace più, con l'aiuto di un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.