Come realizzare un vaso con l'argilla

Tramite: O2O 18/07/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'argilla è un sedimento fine costituito da silicati ed alluminio. Ma complessivamente tutti i minerali che la compongono sono definiti minerali argillosi. Grazie a questi, l'argilla ha la capacità di assorbire l'acqua e di fissare cationi. Tutto ciò consente all'argilla di possedere una determinata plasticità se miscelato con acqua e refrattarietà se disidratato. Proprio per queste caratteristiche l'argilla è molto utilizzata nel campo edilizio. Ovviamente l'argilla viene impiegata in tantissimi altri settori, quali vivaistica, cosmetica e medicina alternativa, ma viene impiegata soprattutto per la realizzazione di vasi e brocche, utensili in grado di donare alla propria cucina o casa uno stile rustico e soprattutto originale. Realizzare un vaso in argilla non è facile, specie perché è necessario essere in possesso della particolare attrezzatura occorrente. Rivolgersi ad un professionista sarebbe la scelta più corretta, ma più dispendiosa. Perciò di seguito troverete tutte le informazione necessarie su come realizzare un vaso con argilla e seguendole passo per passo, la realizzazione non risulterà più impossibile ma un passatempo rilassante e divertente.

27

Occorrente

  • Argilla, spugne da cucina, tornio, acqua, straccio per pulire, secchio, forno, filo metallico
37

Per iniziare la realizzazione del vaso, sarà importante possedere il materiale elencato, soprattutto l'argilla, in quanto elemento principe del vaso. Procedere con l'ammorbidire l'argilla, passandola velocemente da una mano all'altra e dandole una forma sferica. Prendere il tornio da vasaio, asciugarlo, così da far aderire completamente la palla d'argilla, evitandone la caduta in movimento. Tenere vicino la propria postazione di lavoro un secchio pieno d'acqua, sia per praticità, ma anche per comodità, così da raggiungerlo facilmente durante la lavorazione.

47

Molto importante è la posizione della palla d'argilla sul tornio, in quanto deve essere gettata il più possibile al centro della ruota. Iniziare ad azionare il tornio, darle una forma conica e mentre si incrementa la velocità, bagnare il pezzo d'argilla ed appiattirlo verso il centro, posizionando una mano su un lato e l'altra sulla cima. In seguito bagnare nuovamente le mani e modella l'argilla a forma di cono e poi premerla verso il basso per formare un disco sottile. Molto importante è la ripetizione di questo processo, in quanto rende l'argilla più lucida e liscia. A questo punto affondare letteralmente il pollice al centro dell'argilla fino ad 1,5 centimetri dal fondo. Proseguire infilando quattro dita nel buco fatto dal pollice, plasmando l'argilla fino a quando il foro non diventa delle dimensioni desiderate. Plasmare tenendo l'altra mano all'esterno del futuro vaso, così da donargli la forma che si desidera.

Continua la lettura
57

È opportuno lavorare lentamente l'argilla, in quanto la velocità porterebbe alla caduta del pezzo realizzato fino a quel momento. Continuare a spingere gradualmente l'argilla verso l'alto, così da farle raggiungere l'altezza desiderata. Allargare la cima se si desidera un vaso con il collo largo, ritirando le dita al suo interno, sempre con molta cautela e lentezza. Una volta raggiunto il vaso ideale, anche per quanto riguardano le decorazioni, proseguire con il prelevamento del vaso dal tornio. È un'operazione molto delicata, in quanto un passo falso farebbe cedere tutto il lavoro svolto. Quindi, bagnare solo il tornio, non il vaso, e tenendo in filo metallico tra le mani, farlo passare sotto il vaso che nel frattempo continua a girare, fino a quando non si sarà completamente staccato. Per quanto riguarda i tempi di cottura e la temperatura, basterà leggere le indicazioni specificate sulla confezione dell'argilla.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Una Piastrella Di Argilla

Realizzare una piastrella di argilla offre uno spunto per creare degli oggetti hand made veramente originali partendo da un materiale povero e grezzo quale l'argilla. Questo materiale veramente versatile offre però la possibilità di spaziare con le...
Bricolage

Come realizzare l'argilla refrattaria

L'Argilla è un sedimento ottenuto dall'alterazione di rocce. L'Argilla è composta principalmente da allumino-silicati. È un materiale altamente malleabile se idratata e adatta ad essere lavorata. Dopo un intenso riscaldamento diventa permanentemente...
Bricolage

Come Realizzare Lavori In Rilievo Sull'Argilla

La modellazione è un'attività artistica incentrata sull'uso delle mani. Esistono moltissimi utensili per lavorare l'argilla: taglierini, spugne, pennelli, fili d'acciaio, stecche di legno e così via. Insieme a questi si possono usare anche alcuni oggetti...
Bricolage

Come Realizzare Una Statuetta In Argilla

L'argilla è stato uno dei primi materiali utilizzati dall'uomo nell'ambito delle sculture e, grazie alla sua malleabilità, risulta ancora oggi uno dei materiali preferiti per questo tipo di applicazione. Per realizzare una statuetta in argilla non è...
Bricolage

Come Realizzare Lo Stampo Composto Per L'Argilla

Lo stampo come si evince dal nome stesso, è un manufatto che consente di duplicare diversi oggetti senza peraltro rovinarli. Ovviamente per ottenere questa particolare condizione è necessario usare l'argilla, che va opportunamente compattata seguendo...
Bricolage

Come realizzare il negativo di un'opera in argilla

È da molti anni che i vasai utilizzano degli stampi sia per la formazione, che per la decorazione di un'opera in argilla; gli stampi, molto spesso vengono creati contemporaneamente. Se scegliamo di utilizzare stampi con le lastre di argilla, potremo...
Bricolage

Come Realizzare Un Piatto Di Argilla

Se siete degli appassionati del fai-da-te, sempre alla ricerca di nuove idee da realizzare con le vostre mani, oppure, più semplicemente, vi piace il materiale dell'argilla e siete interessati alla sua lavorazione, la seguente guida farà certamente...
Bricolage

Come realizzare un bassorilievo con l'argilla

Il bassorilievo è una particolare tecnica scultorea caratterizzata dal fatto che le figure che lo compongono sono sopraelevate rispetto allo sfondo, ma non ne sono staccate. Storicamente questa tecnica sia stato principalmente utilizzata per il bronzo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.