Come realizzare un vialetto in mattoni

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le superfici pavimentate conferiscono eleganza e praticità al giardino. Per realizzare un vialetto durevole ed esteticamente gradevole, impiegare mattoni dalle diverse grandezze e tipologie. Si potranno così ideare svariate soluzioni in base al gusto ed alle esigenze abitative. Per ottenere risultati ottimali, utilizzare i giusti materiali. I mattoni in argilla, infatti, garantiscono un effetto rustico; quelli in calcestruzzo come quelli in pietra, sono resistenti ai pesi eccessivi ed alle intemperie. Per costruire una pavimentazione adeguata all'ambiente circostante, seguire uno schema sfalsato, alternato oppure a spina di pesce. Munirsi di buona volontà ed un pizzico di originalità.

27

Occorrente

  • sabbia
  • mattoni dalle tipologie e dimensioni adeguate alle proprie esigenze
  • staggia
  • calcestruzzo liquido
  • scalpello a lama larga
  • livellatrice
37

Il vialetto pedonale si realizza su una base di macerie da 7 o 8 centimetri. Il letto di sabbia avrà 5 centimetri di spessore. Per un passaggio carraio, aumentarlo a 10 e garantire così una perfetta resistenza al transito dei veicoli. Pertanto, realizzare uno scavo dalle dimensioni adeguate. Realizzare quindi i bordi di riempimento, per contenere i margini del vialetto. Utilizzare dei mattoni in calcestruzzo e disporli in verticale per formare la sponda laterale. Conficcare dei paletti provvisori nel terreno per mantenere i mattoni fermi. Fissarli con del calcestruzzo liquido a presa rapida. Rimuovere successivamente i pali.

47

In alternativa, realizzare i bordi di riempimento con il legname opportumamente trattato. Piantare dei picchetti da sostegno alle tavole di bordo. Quindi, stendere le macerie e la sabbia per realizzare il vialetto. Compattare bene il sottofondo e riempire eventuali vuoti, per non riscontrare problemi successivamente. Livellare la sabbia con la staggia e compattarla alla giusta profondità. Posare quindi i mattoni, ad uno ad uno. Farli sporgere dai bordi almeno 1 centimetro. Per agevolare l'operazione, disporre una tavola in legno sui mattoni e lavorare da una sola estremità.

Continua la lettura
57

Coprire con i mattoncini interi una superficie da 1 o 2 mq e lasciare i vuoti ai bordi. Completare la posa in opera in base allo schema scelto. Per tagliare i mattoni del riempimento, utilizzare lo scalpello a lama larga. Per aree più estese, noleggiare la taglierina idraulica. A questo punto, assestare più volte la pavimentazione del vialetto con una macchina livellatrice apposita. Spazzolare la sabbia in eccesso e farla penetrare nei punti critici. Un lavoro ben svolto difficilmente creerà problemi in futuro. La struttura si manterrà duratura nel tempo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Realizzare un progetto cartaceo prima di iniziare i lavori
  • Prendere le dovute misure per orientarsi sul materiale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

5 idee per il vialetto del tuo giardino

Se hai appena arredato casa e ti appresti a fare la medesima cosa con il giardino, a parte lo stile e l'arredo, è importante rendere accessibile il vialetto. I tanti materiali a disposizione sul mercato, ti offrono quindi diverse opportunità, per cui...
Giardinaggio

Come creare un giardino sui mattoni

L'idea più semplice per creare un giardino è quella sui mattoni. Optare per questo materiale è una scelta che di solito viene utilizzata da tanti. A questo proposito vanno presi mattoni di particolare fattura e resistenti. Sarà poi sufficiente fare...
Giardinaggio

Come coltivare le piante grasse sui mattoni

Quando si decide di prendersi cura delle piante per dare sfogo al proprio pollice verde bisogna considerare una serie di aspetti da portare avanti con impegno e passione. Se si possiedono delle piantine grasse e si ha poca esperienza in materia di giardinaggio...
Giardinaggio

Come creare un giardino fra le rocce e i mattoni

La realizzazione di un giardino fiorito è un'operazione abbastanza semplice; attualmente vanno di moda i giardini tra le rocce. Se si dispone di un semplice muretto si può abbellire con piante e fiori di colori e generi differenti. La creazione di un...
Giardinaggio

Come realizzare le bordure per aiuole

La presenza delle aiuole in un giardino o in un vialetto è sempre piacevole, specie se ben curate e in ordine. L'ideale per renderle particolarmente attraenti è la realizzazione di bordure, elementi che potrebbero sembrare di contorno, ma che in realtà...
Giardinaggio

Come sistemare la ghiaia in giardino

Se si ha un giardino da rendere vivibile ed esteticamente piacevole, alcune parti dovranno essere destinate alla semina di piante e fiori, mentre altre saranno dedicate alla pavimentazione. Pavimentare un giardino, soprattutto se grande, può essere un'operazione...
Giardinaggio

Come realizzare una piccola aiuola rialzata in giardino

Se nel vostro giardino intendete realizzare un piccola aiuola rialzata, potete farlo seguendo delle linee guida ben precise; infatti, si tratta di intervenire con tecniche di edilizia peraltro molto semplici, e con alcuni fondamentali accorgimenti che...
Giardinaggio

Come realizzare un sentiero di ghiaia

Per realizzare un sentiero di ghiaia non avendo alcuna esperienza, basta affidarsi alla creatività mettendo tanta fantasia. Con il materiale occorrente e poca spesa è possibile concretare un lavoro di abbellimento, creando dei bordi ben definiti, con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.