Come realizzare una bambola di stoffa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Ci sarà sicuramente capitato di voler regalare ai nostri figlio e nipoti dei doni originali e diversi da soliti, ma di non riuscire mai a trovare quello che avevamo in mente. In questi casi, potremmo provare a realizzare alcuni semplici ma bellissimi giocattoli con le nostre mani e per riuscirci, sopratutto se non siamo molto pratici con l'arte del fai da te, ci basterà cercare delle guide che ci illustrino tutti i vari passaggi da seguire per realizzare il gioco di nostro interesse. Su internet troveremo tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno, semplicemente eseguendo una semplice ricerca su un qualsiasi motore di ricerca. In pochissimi secondi otterremo tantissime guide realizzare da altri utenti che hanno già realizzato l'oggetto da noi desiderato, e che ci illustreranno come procedere. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a realizzare una particolarissima bambola di stoffa.

25

Occorrente

  • Una pallina bianca da ping pong
  • Stoffa colorata
  • Un elastico
  • Pasta fine o riso
  • Ago e filo
  • Colla
  • Lana
  • Nastro colorato
35

Realizzazione della testa

Prima di tutto, procuriamoci tutto il materiale necessario alla creazione della bambola: una pallina da ping pong, pezzi di stoffa colorati, colla, ago e filo. Prendiamo una pallina da ping pong e disegniamo gli occhi, la bocca e il naso con l'ausilio di un pennarello di colore nero poiché sarà la testa della bambolina fai da te. Il passo seguente consiste nel prendere la stoffa e ritagliare un rettangolo di 30 x 20 cm, che poi piegheremo a metà e cuciremo da tutti i lati in modo che si formi un sacchettino; lasceremo aperto solamente un piccolo buchino.

45

Realizzazione del corpo

Successivamente, versiamo all'interno del sacchetto (tramite il foro lasciato aperto) il riso o la pasta fine e riempiamolo solo per metà. Dopo aver terminato l'operazione, cuciamo per bene il buchino in modo che il riso o la pasta non possa più uscire. Con del nastro colorato, leghiamo i due angoli superiori del sacchetto di stoffa: saranno le manine della nostra bambola. Infine, infiliamo un elastico nel sacchetto di stoffa a metà: più precisamente al livello della vita della bambola. In questo modo, daremo una forma definita al corpo della bambola.

Continua la lettura
55

Assemblaggio della bambola

Il passo successivo consiste nel prendere la pallina da ping pong su cui abbiamo precedentemente disegnato gli occhi, il naso e la bocca ed incollarla sul sacchetto di stoffa con della colla a caldo. Prendiamo della lana e facciamo i capelli, tagliando i fili di lana della lunghezza preferita e attacchiamoli sulla pallina sempre con l'aiuto della colla a caldo. Un'altra valida alternativa per i capelli consiste nel realizzare con la lana una treccia lunga circa 10 - 12 cm. Fermiamo le due estremità con il nastro colorato e incolliamo la treccia sulla pallina da ping pong.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come restaurare una bambola vintage

Le bambole antiche rappresentano delle vere e proprie opere d'arte che, nella maggior parte dei casi, hanno anche un preciso valore affettivo per chi le possiede. Cosa fare quando l'usura del tempo e la cattiva conservazione ne hanno determinato un certo...
Bricolage

Come creare una bambola con la pasta di sale

Hai del tempo libero e vorresti creare una bambola di sale per stupire amici e parenti? Allora sei nel posto giusto. Anche se all'inizio può sembrarti un lavoro difficile, in realtà è molto semplice: ti basteranno un po' di farina e del sale. Potrai...
Bricolage

Come realizzare un bambola con il das

I piccoli lavori manuali con materiali morbidi e malleabili, sono tra le prime esperienze di ogni bambino. I piccoli apprezzano tanto la plastilina e simili perché molto divertenti: in realtà queste materie, molto lavorabili, sono perfette per la creazione...
Altri Hobby

Come riparare una bambola di plastica

Le bambole da sempre sono le preferite delle bambine e quelle di vecchia costruzione di plastica rappresentano un valore inestimabile dal punto di vista del collezionismo. Se in casa abbiamo quindi una bambola di plastica utilizzata dalla nostra bambina...
Altri Hobby

Come realizzare una bambola giapponese

Le bambole giapponesi rappresentano dei veri e propri simboli, con significati profondi simbolico-taumaturgici, quali amicizia, amore, protezione, successo, … In giapponese la traduzione di bambola è Ningyo, parola formata da due ideogrammi: nin "essere...
Cucito

Come cucire una bambola di pezza

Le bambole di pezza sono da sempre le bambole più belle al mondo, con un fascino tutto particolare che mai nessun'altra bambola potrà eguagliare, sempre più ambite per decorare i propri spazi, insomma non riusciamo a farne a meno. Frutto della bellezza...
Bricolage

Come Fare Le Scarpette Di Bambola

Se abbiamo figlie, sicuramente ci sarà capitato di regalare loro una bambola in occasione di qualche ricorrenza o compleanno. Tuttavia succede molto spesso che le bambine si stanchino di vedere la propria bambola sempre con gli stessi indumenti e, sono...
Bricolage

Come Creare Una Bambola Miledy Ann

Le bambole sono una tipologia di giocattolo che conquista la maggior parte delle bambine, ma al tempo stesso sono anche dei preziosi oggetti da collezione per molte donne. Alcune di noi, oltretutto, amano realizzare delle bambole di pezza o con la pasta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.