Come realizzare una borsa in macramè con la canapa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La tecnica del macramè consiste nell'annodare diversi fili, in modo da creare degli intrecci, dando vita ad oggetti di vario genere (come ad esempio: borse, collane, bracciali, portamonete e tanto altro ancora), che possono variare In base allo spessore e al materiale impiegato. In questa guida sarà illustrato come realizzare una borsa in macramè con la canapa.

27

Occorrente

  • Canapa
37

Base

Per realizzare la base della borsa, taglia 4 fili di canapa ognuno lungo 4,5 centimetri e 2 cordoni lunghi 3,5 centimetri. Realizza all'estremità dei fili un nodo. Sposta un filo a destra e fallo passare sotto l'altro filo, spostalo ora a sinistra e fallo passare nuovamente sotto il filo.
La regola da ricordare nella tecnica del macramè è che i nodi devono essere eseguiti in direzioni opposte.

47

Cinghia

Per realizzare la cinghia della borsa, annoda i nodi a sinistra con le cordicelle e inizia a lavorare al centro verso un'estremità delle corde. Fermati quando il primo semestre sarà lungo circa 15 centimetri. Piega la cinghia in modo che le estremità siano verticali e l'area piegata si trovi nella parte superiore della parte centrale della borsa. Assicurati che la cinghia sia rivolta verso l'alto.
Sposta il cavo 6 dal gruppo di sinistra, in modo che sia orizzontale e a destra. Sposta un filo da destra verso sinistra. Un buon modo per fissare i fili, è avvolgerli attorno ai bordi di una tavola di legno, in quanto il peso aiuta a tenerli tesi.

Continua la lettura
57

Laterali

Taglia 6 corde di canapa ciascuna lunga 2,5 centimetri. Annoda le estremità per evitare che si disfino. Piega a metà le corde e posizionale tra le 2 estremità della cinghia, sotto le corde 1 e 6. L'area piegata dovrebbe risultare con le estremità rivolte verso la parte posteriore della tavola.
Annoda ora le corde nella parte inferiore della base della borsa. Tira entrambe le estremità per stringere saldamente il nodo. Usa l'estremità di sinistra delle corde per creare un altro nodo. Sposta l'estremità di sinistra sotto il cavo di supporto, ruotando in senso orario; mentre abbassi il cavo passalo sopra l'estremità di sinistra nella parte inferiore. Tira con forza, in modo che il cappio si appoggi contro il lato sinistro del primo nodo.

67

Rifiniture

Fai scorrere i nodi a sinistra, in maniera che il secondo cappio si appoggi contro il bordo della cinghia. Lo spazio tra le due estremità della cinghia sarà di circa 15 centimetri. Per allargare la parte superiore della borsa, puoi aggiungere più fili in gruppi di 2. Ricorda inoltre, che devi terminare la lavorazione con un numero pari di nodi che debba essere un multiplo di 4 (ad esempio 8, 12, 16, ecc.). Sposta i cavi di fissaggio contrassegnati dietro ai nodi legati con i 4 cavi della cinghia. Disponi 2 fili a sinistra e 2 a destra, poiché formeranno la parte superiore della borsa. Infine, assicurati che siano diagonali e in tensione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare orecchini macramè

Il macramè è un'arte che mediante l'annodamento di fibre, offre la possibilità di realizzare varie tipologie di creazioni. Esse si presentano con un aspetto palpabile, intricato, una texture che rende gli oggetti inconfondibili ed esteticamente gradevoli....
Altri Hobby

Come realizzare un gufo in macramè

Molto spesso quando abbiamo bisogno di qualche orecchini, collane, ecc. Preferiamo recarci presso appositi negozi per acquistare questi oggetti già confezionati ed essere sicuri di fare sempre una bella figura, ma spendendo la maggior parte delle volte...
Altri Hobby

Come realizzare una borsa a tracolla

La borsa è l'accessorio più diffuso e amato dalle donne, e si può trovare in diversi materiali, dalla pelle, alla stoffa, fino alla plastica.A livello artigianale, la sua realizzazione avviene con un taglio della sagoma e cuciture a macchina. Tuttavia,...
Altri Hobby

Come fare un portafiori con la tecnica macramè

Il Macramè è una tecnica molto antica e preziosa. Infatti ancora oggi viene usata per confezionare tessuti e rivestire oggetti di ogni tipo. I più gettonati sono la bigiotteria, le borse e una serie di complementi che comprendono vasi e portafiori....
Altri Hobby

Come realizzare una borsa portagiochi

Vi siete mai chiesti dove mettere tutti i giocattoli che, giornalmente, vedete sparsi nella cameretta dei vostri bambini? Vi è mai venuta in mente l'idea di acquistare uno scatolone portagiocattoli ampio e spazioso? Beh, ma allora perché non crearne...
Altri Hobby

Come realizzare una borsa di paglia intrecciata

Le borse di paglia sono un accessorio che non passa mai di moda. Pratiche e resistenti, si rivelano particolarmente adatte non solo per andare in spiaggia, ma anche nella vita quotidiana in città. E se siete amanti del fai da te potrete realizzarne una...
Altri Hobby

Macramè: tecniche di lavorazione base

I tessuti sui quali è più semplice effettuare la lavorazione a macramè sono quelli realizzati in lino. Il macramè rappresenta un'arte molto antica, che veniva praticata fin dal XII secolo dagli Arabi. Per chi non ha una base di ricamo e non possiede...
Altri Hobby

Come fare una borsa clutch

La borsa clutch è un vero must, utile per occasioni importanti, come cerimonie o serate mondane, magari lucide e laccate, con tracolline dorate o argentate e strass gioiello; ma anche in versione casual, in denim o stoffa, decorate con fiori e fiocchetti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.