Come realizzare una cabina armadio in legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chiunque sia un amante della falegnameria e del fai da te probabilmente apprezzerà l'idea di poter realizzare autonomamente qualcosa che in futuro possa servire sempre all'interno di unluogo domestico. Si sa, spesso e volentieri siamo stracolmi di capi di abbigliamento, di abiti e non sappiamo nemmeno come fare per sistemarli al meglio. Ma non preoccupatevi: è arrivato il momento di dire basta al disordine e di iniziare a costruire una cabina armadio in legno per racchiudere tutto quello che avete in giro e che non riuscite più a trovare in modo facile e veloce. Iniziamo a vedere i passi adeguati per poter realizzare da soli una cabina armadio in poco tempo. Siamo certi che questa guida sarà semplicissima per chiunque e faremo in modo di rendervela ancora più semplice dato che non tutti sono esperti di falegnameria.

27

Occorrente

  • 6 assi di legno di 180x70cm dallo spessore di non oltre 3cm
  • 6 assi di legno di 80x70cm dallo spessore di non oltre 3cm
  • 6 listelli di legno 3x3 da 70cm
  • 1 bastone di legno di 130cm e di diametro 3cm
  • 4 rotelle con freni
  • Cacciavite elettrico o a mano
  • Viti
  • Colla
  • Pannelli
  • Vernice
  • Pittura
37

La prima cosa da fare è iniziare a prendere le misure che vi serviranno per realizzare al meglio la cabina armadio. Scegliete una parte della casa in cui andrete a posizionare questa cabina armadio e successivamente iniziate ad assembleare le assi lunghe (quelle da 180x70cm) e unitele con l'aiuto di un listello e delle viti. Ovviamente vi consigliamo di acquistare delle assi già preconfezionate in modo tale da poterle facilmente montare. I fori saranno da realizzare con il bastone che avete precedentemente acquistato.

47

A questo punto realizzate la base e la parte superiore prendendo le assi più piccole e i listelli. Dovrete unire tutte le parti ai lati tramite la colla adatta per il legno che vi siete già procurati. Fate molta attenzione in questa fase sia a non incollarvi le dita, sia a non sbagliare la posizione di tutte le assi: sarà più semplice senza alcun dubbio incollare prima la base e poi la copertura.

Continua la lettura
57

Per concludere, l'ultima cosa da fare sarà proprio assemblare lo stendino che servirà da appoggio ai vostri capi: per fare questo dovrete avvitarlo servendovi dei cacciaviti, delle viti e del bastone per forare il legno (o di un trapano, se lo preferite e sapete come usarlo senza andare incontro a futili rischi). A questo punto potete scegliere di verniciare il legno oppure di pitturarlo del colore che secondo voi si intona meglio con il resto della casa. Il nostro consiglio è quello di iniziare con la verniciatura in una prima fase, dopo questo passaggio potete anche dipingere la cabina armadio della classica tinta legno e infine ripassare una mano di vernice per dare lucentezza a tutto il vostro operato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sappiate che ci occuperemo di una cabina dalle dimensioni medie: dunque se volete allargare le misure dovete pensare di fare le proporzioni con tutte le altre.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come levigare le porte di un armadio

Se state pensando di rinnovare l'aspetto della vostra casa, questa guida farà al caso vostro. Ci occuperemo, infatti, di come levigare le porte di un armadio. In effetti, con il passare del tempo, il legno può presentare i segni dell'usura, scheggiature...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare una carriola con le assi di legno

Se amiamo il giardinaggio è molto probabile che avremo bisogno di una carriola. Possiamo comprarne una già pronta in qualsiasi negozio di giardinaggio. Oppure possiamo risparmiare e costruirla da noi utilizzando semplicemente delle assi di legno. Possiamo...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un giavellotto di legno

Se intendiamo realizzare un attrezzo per una determinata attività sportiva, come ad esempio il giavellotto, possiamo utilizzare del legno in alternativa alla fibra in vetro, con cui si producono quelli di ultima generazione. Si tratta tra l'altro di...
Materiali e Attrezzi

Come trasformare una libreria in armadio

Quando si deve arredare un'abitazione, la scelta dei mobili è davvero entusiasmante, perché consente di personalizzare ogni stanza, nonchè di rendere gli ambienti funzionali al loro scopo. Tuttavia, quando si tratta di valutare l'aspetto economico,...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un dado a 20 facce in legno

Il dado è un oggetto molto conosciuto e dall'origine antica, il cui nome deriva dal latino "datum", con il quale veniva indicata l'azione del suo lancio. Questo piccolo poliedro infatti fu creato a scopo ludico, nell'intento di essere lanciato per sfociare...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare un salvadanaio in legno

Trovare l'hobby dei propri sogni, che soddisfi le esigenze di tutti e che sia, soprattutto, appagante ed entusiasmante, è uno dei desideri più ricercati da tutti. Che si tratti di uno sport, della musica, del cucito o del bricolage, non è importante;...
Materiali e Attrezzi

Come Usare Il Mastice Legno O Legno Fluido

Chi ama dedicarsi ai lavori di bricolage e, in particolare quelli che prevedono l'utilizzo del legno, sicuramente conosce il mastice di legno o legno fluido: un preparato ottenuto impastando della finissima segatura ad un legante (come olio di lino, colla...
Materiali e Attrezzi

Come introdurre le viti nel legno compensato

Il legno compensato è un materiale che si utilizza piuttosto frequentemente nel bricolage. Grazie ad esso possiamo realizzare scatole e cassetti che restano intatti e non si deformano col tempo. Quando montiamo un mobiletto in legno compensato, dobbiamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.