Come realizzare una candela agli agrumi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter realizzare, con le proprie mani, una candela agli agrumi, semplice e veloce. È sempre bello dare un dolce e profumato benvenuto ai nostri ospiti e per farlo possiamo sistemare all'ingresso di casa, un bel vassoio con sopra delle candele agli agrumi accese ed anche alcune deliziose scorzette di arancia e limone candite. Il tutto può essere creato da noi grazie al classico metodo del fai da te. La luce delle candele e il profumo intenso e fresco degli agrumi, sprigionato dalle fette essiccate e dall'olio essenziale che utilizzeremo, sarà una piacevole e calda accoglienza. Grazie a questi ingredienti saremo in grado di creare una candela che ha anche delle dalle proprietà benefiche, come per esempio quelle rigeneranti e rilassanti. Diamo dunque inizio a questa guida su come realizzare una candela agli agrumi.

25

Occorrente

  • 2 confezioni di cartone del latte a base quadrata
  • 2 stoppini cerati
  • portastoppino
  • olio profumato per candele all'arancia e limone
  • paraffina per candele: 20 cucchiai per candela
  • stearina per candele: 2 cucchiai per candela
  • fette di arancia e limone essiccate
  • pastelli a cera arancione e giallo
  • taglierino
  • pentolini per bagnomaria
  • cucchiaio
35

La prima cosa che dobbiamo fare è quella di far sciogliere a bagnomaria la paraffina ed anche la stearina. A questi andremo ad aggiungere, una volta che la cera sarà ben sciolta, un bel pezzo di pastello color arancione sbriciolato. Facciamo sciogliere il tutto, in modo da poter ottenere una colorazione arancione chiaro, ben omogenea e compatta. Profumiamo la cera, utilizzando circa 8 gocce di olio profumato all'arancia. Con l'aiuto di un taglierino, dobbiamo tagliare una confezione di latte, in modo da ottenere uno stampo alto circa 10 cm.

45

Con l'uso di un cucchiaio, dobbiamo mettere un po' di cera sciolta sulle pareti del nostro scatolo. A questo punto dobbiamo attendere qualche istante, in modo che la stessa possa solidificare giusto un po'. Fatto ciò potremo fissare le fette d'arancia essiccate, esercitando una leggera pressione con le nostre mani. Riempiamo fino a circa 2 cm dal bordo, il nostro stampo di latte, con la cera che avremo sciolto. Versiamola molto lentamente, per non rischiare di staccare le fette d'arancia. Lasciamo rapprendere per 20 minuti circa.

Continua la lettura
55

Con l'aiuto del porta stoppino, dobbiamo praticare all'interno della cera ancora morbida, un sorta di foro. All'interno di questo foro, dobbiamo andare ad infilare, molto delicatamente, lo stoppino. Lasciamo solidificare il tutto a temperatura ambiente. In genere la candela ci mette circa 12 ore per solidificare. Mettiamo lo stampo nel congelatore per 10 minuti, quindi liberiamo la candela rompendo delicatamente lo stampo. Allo stesso modo, potremo realizzare con le nostre mani anche la candela al limone. Buon divertimento!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una candela in gel natalizia

Le candele in gel sono molto decorative e belle da vedere, e possono essere un elemento che ravviva le case durante le festività natalizie. Se volete fare un regalo originale ai vostri amici più cari potete regalare ad ognuno di loro una candela realizzata...
Bricolage

Come realizzare una candela con cera di soia

Gli amanti delle candele non possono che prepararne una con la cera di soia. Quest'ultima risulta essere una valida alternativa alle classiche candele, perché è totalmente ecologica, in quanto è completamente biodegradabile. Inoltre può essere un...
Bricolage

Come realizzare una candela con effetto ghiaccio

Le candele sono utilissime in caso di assenza di energia elettrica. Prendiamo l'abitudine di tenere sempre una candela a portata di mano. Eviteremo stressanti ricerche al buio di torce, alimentate a batteria, per poi magari scoprirle scariche! Una candela...
Bricolage

Come Realizzare Una Candela A Mosaico

Un tempo le candele venivano utilizzate solo ed esclusivamente come unica fonte di illuminazione, poiché ancora non era stata inventata la corrente elettrica; oggi, invece, si usano per scopi prettamente decorativi all'interno della casa. In commercio,...
Bricolage

Come realizzare una candela

Una candela è sempre opportuno tenerla in casa, specie nel momento in cui viene a mancare l'energia elettrica. Negli anni con l'avvento delle lampadine, le candele sono state mese da parte, ma oggi tuttavia sono diventate oggetti d'arredamento, ideali...
Bricolage

Come realizzare una candela a forma di cuore per san valentino

Nell'odierna semplice e dettagliata guida che vado ad enunciare bene nei passaggi successivi, voglio aiutarvi a comprendere come bisogna realizzare una candela a forma di cuore, per l'adorato e dolce San Valentino. Siccome tutti gli innamorati vogliono...
Bricolage

Come Realizzare Un Candeliere Di Legno E Una Candela In Stile Tudor

Le candele decorate in un certo modo e appoggiate ad un candeliere particolare, possono rendere l'atmosfera del luogo in cui sono applicate veramente particolare ed elegante. Il fascino sta nel colore, nell'aroma che emanano, nel movimento della fiammella...
Bricolage

Come realizzare una candela marmorizzata

Oggigiorno l' ambiente domestico può essere decorato e rinnovato grazie piccole opere di manutenzione. La casa infatti è costituita da svariati ambienti domestici e ognuno possiede la sua specifica finalità, cosicché ognuno, dentro lo spazio dell'...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.