Come realizzare una candela alla vaniglia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Siete talmente romantici da desiderare candele in ogni angolo della stanza durante una cena indimenticabile con la vostra lei o con il vostro lui? Oppure, semplicemente, siete appassionati di candele e ne collezionate di tutti i colori, di tutte le forme e di tutte le dimensioni? Bene, allora ecco per voi una guida che potrà aiutarvi a realizzare tutte le candele che desiderate, ma soprattutto, se amate anche le candele aromatizzate che, una volta accese, diffondono il profumo per tutta la casa, questa guida fa proprio per voi. Nello specifico, infatti, vedremo come realizzare una bellissima candela alla vaniglia. Leggete la guida di seguito per sapere come fare.

26

Occorrente

  • un tegame di media grandezza
  • un pentolino piccolo
  • cera d'api g 500 circa
  • colore per candele
  • olio essenziale di vaniglia
  • uno stoppino
  • una cucchiarella
  • un bicchiere di vetro
  • colla
36

Una grande varietà

In commercio esistono candele di tanti tipi, dimensioni e forme. Infatti, oltre alle normali candele bianche di varia grandezza che tutti conoscono è possibile anche scegliere tra candele colorate, decorate in mille modi diversi e profumate in una miriade di essenze accattivanti, con forme strane, eleganti ed anche divertenti.

46

Scelta della forma

La prima cosa da fare è quella di decidere esattamente che forma desiderate abbia la vostra splendida candela profumata: potrete trovare degli stampini appositi nei negozi specializzati. Oppure se vi piace essere originali fate come me: ho trovato un semplice bicchiere di vetro, di quelli che non si usano più perché ne son rimasti pochi ecc. E l'ho riutilizzato dandogli nuova vita. Un modo semplice, ma anche economico per realizzare le candele che più vi piacciono.

Continua la lettura
56

Come cominciare a realizzare la candela

Cominciate proprio dal bicchiere: dopo averlo lavato, asciugatelo perfettamente quindi prendete lo stoppino e fate un piccolo nodo da un lato, poggiatelo sul fondo e misurate l'altezza del bicchiere più circa 3 cm, per la parte che ne resterà sporgente e tagliatelo. Usate una goccia di colla per fissare il nodo al fondo del bicchiere e lasciate asciugare almeno un giorno. Prendete un bastoncino o un ferro, mettetelo sul bordo del bicchiere e fissate l'altro lato dello stoppino per mantenerlo dritto e fermo.

66

Come sciogliere la cera

Mettete sul fornello il tegame più grande con quattro dita d'acqua, quando questa è perfettamente calda, versate la cera d'api nel pentolino più piccolo e con estrema attenzione immergetelo nell'acqua e lasciatevelo. A questo punto aggiungete a poco a poco il colore scelto e mescolate per renderlo perfettamente omogeneo, infine versate 10 gocce di olio essenziale di vaniglia nel composto e versatelo nel bicchiere con attenzione e piuttosto lentamente. Attendete ancora circa 40 minuti e potrete accendere la vostra splendida candela profumata alla vaniglia fatta in casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare un porta candela con le linguette delle lattine

Riciclare oggetti vuol dire aiutare l'ambiente. L'arte del riciclo appassiona sempre più. Infatti da una piccola cosa insignificante che può finire nella spazzatura creiamo degli oggetti stupendi e unici. L'arte del riciclo ci aiuta ad impegnare il...
Altri Hobby

Come creare una candela nella buccia di un mandarino

Durante le stagioni primaverili ed autunnali sicuramente vi sarete imbattuti in una serie di alberi di mandarini lasciati in abbandono, il più delle volte cresciuti spontaneamente nelle campagne o vicino al vostro ipotetico giardino. Oltre a consigliarvi...
Altri Hobby

Come fare un porta candela con i tappi di sughero

Desiderate arricchire una tavola o un mobile con un oggetto decorativo semplice e al tempo stesso grazioso? Costruire con le vostre mani un porta candela con il sughero potrebbe davvero soddisfare questo vostro desiderio. Una costruzione semplice, veloce...
Altri Hobby

Come decorare una candela con il decoupage

Le candele sono degli oggetti parecchio versatili che si possono prestare a tanti scopi che col passare degli anni hanno assunto un aspetto maggiormente decorativo in grado di portare una luce calda e tenue in tutti gli ambienti. La duttilità della materia...
Altri Hobby

Come fare un porta candela con i bottoni

I portacandela sono degli oggetti decorativi davvero molto apprezzati in casa perché si sposano con diversi tipi di arredamento. Se poi sono realizzati a mano risultano spesso più originali e creativi. Uno degli accessori più amato nella moda e nel...
Altri Hobby

Come fare un porta candela con cucchiaini di plastica

Le candele sono state largamente soppiantate dalla luce elettrica. Tuttavia, non sono certo finite fuori commercio. Le candele sono belle, romantiche, decorative. Utili in caso di blackout elettrico. E così i porta candele. Ci sono porta candele di tutti...
Altri Hobby

Come realizzare un centrotavola floreale

I fiori danno un tocco garbato alla nostra tavola. Abbinare ai fiori una candela profumata risulta ancora più gradito perché rende più raffinata la tavola stessa. Cosa fare per decorarla in modo elegante per le occasioni speciali o per rallegrare una...
Altri Hobby

Come realizzare un barattolo pupazzo di neve

Sono svariate le idee, abbastanza divertenti, per creare delle decorazioni di Natale (ma non solo), avvalendosi di materiali di recupero. Il tutto, consente di realizzare degli oggetti esteticamente gradevoli ed utili, risparmiando del denaro. Ad esempio,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.