Come realizzare una cappottiera

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le cappottiere sono un elemento importantissimo della nostra casa. Esse sono, infatti, una sorta di biglietto da visita dell'abitazione stessa: danno degli indizi sullo stile d'arredamento presente in ogni luogo. Proprio per questo motivo, dunque, avere una cappottiera ben realizzata è di fondamentale importanza, senza tener conto dell'igiene e del risparmio dello spazio nell'armadio. I cappotti, così come le giacche a vento, sono gli indumenti più a contatto con i batteri e lo smog; per questo motivo è meglio tenerli il più lontano possibile dagli altri capi. Inoltre, risparmierete tantissimo spazio nel vostro armadio che potrete dedicare ad altri abiti. Dunque, come realizzare una cappottiera?

26

Occorrente

  • Tavola di legno 90 x 18
  • Trapano
  • Fischer
  • Viti
  • Cera per legno
  • Vernice
36

Il primo passo da compiere per realizzare una cappottiera è quello semplice ed efficace di procurarvi una tavola di legno, preferibilmente che misuri 90 cm in larghezza e 18 cm in altezza; ovviamente le coordinate varieranno in base alla grandezza del vostro soggiorno. Solitamente, però, le misure standard sono queste e potrete reperirle facilmente da un falegname. Poi, munitevi di una matita e di un metro. Segnate con la matita i punti esatti in cui vorrete realizzare i fori, badando bene che siano equidistanti l'uno dall'altro e simmetrici. Il numero consigliato di fori è tre, ma potrete aggiungerne anche altri a seconda del vostro vestiario.

46

Una volta che avete eseguito i segni con la matita, dovrete applicare i fori. Munitevi di trapano e, stando ben attenti nel far collimare la punta con il segno a matita, forate il legno della cappottiera. Una volta che avete eseguito i fori, non dovete far altro che comprare dei fischer. Cosa sono? I fischer non sono altro che delle applicazioni usatissime nel bricolage; in altre parole non sono altro che i fondamentali ganci su cui appenderemo tutti i nostri cappotti o le nostre giacche a vento. In commercio ce ne sono davvero di tutti i tipi: moderni, antichi, argentati, dorati, eccetera eccetera. L'unica cosa che dovrete fare è quella di abbinarli al meglio con il resto dell'arredamento della casa!

Continua la lettura
56

Ora che avete posizionato i fischer nel posto desiderato (dove avete messo i segni a matita, tanto per intenderci) dovrete fissarli alla tavola di legno. Prendete con voi delle viti adatte e fissatele all'interno dei fori praticati col trapano. Un consiglio: acquistate le viti dello stesso colore dei fischer per evitare uno sgradevole stacco visivo. Una volta inserite prendete un avvitatore elettrico e fissatele per bene alla tavola. Ecco che la vostra cappottiera, dunque, è pronta! Ora non vi resta che dipingere la tavola di qualche colore oppure, se preferite, passare semplicemente la cera al vostro legno.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate in modo che la vostra cappottiera sia in armonia con lo stile della casa

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare un pannello isolante con materiale naturale

Se desideri realizzare un pannello isolante fai da te, per isolare acusticamente una stanza del tuo appartamento, così da proteggere il tuo ambiente dai suoni e dai rumori esterni oppure per poter suonare in libertà in casa tua senza infastidire i vicini,...
Casa

Come realizzare in casa un'abat-jour

La scelta della giusta illuminazione è uno degli aspetti fondamentali nell'arredamento di una stanza. Le lampade svolgono infatti un'importante funzione nell'arredamento di un interno. Se non ci accontentiamo di ciò che troviamo in commercio, potremo...
Casa

Come realizzare un nécessaire da toilette

Realizzare dei piccoli oggetti per la casa e per la persona in maniera artigianale è qualcosa di molto diverte e allo stesso tempo di entusiasmante. Tra i numerosi oggetti che potete realizzare, ce ne sono alcuni molto belli che potete creare con rapidità...
Casa

Come realizzare una veranda in legno

I terrazzi e i balconi sono dei punti particolarmente apprezzati durante la bella stagione. Ma, spesso succede che lo spazio non viene sfruttato in modo adeguato. Tuttavia, se vengono opportunamente arredati possono diventare delle parti integranti e...
Casa

Come realizzare un kirigami

Il termine giapponese kirigami sembra, a primo acchito, un termine assai difficile e pare indichi qualcosa di "difficile" da realizzare. In realtà, tale termine sta ad indicare una delle più famosi arti giapponesi nel costruire e realizzare un qualsiasi...
Casa

Come realizzare un tavolo da giardino

Se desiderate di arredare il vostro giardino, e decidete di farlo in modo ecosostenibile, oltre che economico, allora potete riutilizzare i materiali di comune utilizzo. Con essi con un po' di fantasia si possono realizzare i più svariati oggetti. In...
Casa

Come realizzare una controsoffittatura in cartongesso

Spesso, le abitazioni possiedono una controsoffittatura. In genere, si tratta di un sistema che viene utilizzato per decorare, ma risulta molto utile anche per risolvere dei problemi di spazio. Nel primo caso, la controsoffittatura è molto utile quando...
Casa

Come Realizzare Un Divano Con La Carta: origami

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire in che modo poter realizzare un divano con la carta, utilizzando la tecnica dell'origami. Ora mai l'origami è diventata una vera e propria arte, che ci aiuta a realizzare dei capolavori davvero unici. Ecco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.