Come realizzare una cappottiera

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le cappottiere sono un elemento importantissimo della nostra casa. Esse sono, infatti, una sorta di biglietto da visita dell'abitazione stessa: danno degli indizi sullo stile d'arredamento presente in ogni luogo. Proprio per questo motivo, dunque, avere una cappottiera ben realizzata è di fondamentale importanza, senza tener conto dell'igiene e del risparmio dello spazio nell'armadio. I cappotti, così come le giacche a vento, sono gli indumenti più a contatto con i batteri e lo smog; per questo motivo è meglio tenerli il più lontano possibile dagli altri capi. Inoltre, risparmierete tantissimo spazio nel vostro armadio che potrete dedicare ad altri abiti. Dunque, come realizzare una cappottiera?

26

Occorrente

  • Tavola di legno 90 x 18
  • Trapano
  • Fischer
  • Viti
  • Cera per legno
  • Vernice
36

Il primo passo da compiere per realizzare una cappottiera è quello semplice ed efficace di procurarvi una tavola di legno, preferibilmente che misuri 90 cm in larghezza e 18 cm in altezza; ovviamente le coordinate varieranno in base alla grandezza del vostro soggiorno. Solitamente, però, le misure standard sono queste e potrete reperirle facilmente da un falegname. Poi, munitevi di una matita e di un metro. Segnate con la matita i punti esatti in cui vorrete realizzare i fori, badando bene che siano equidistanti l'uno dall'altro e simmetrici. Il numero consigliato di fori è tre, ma potrete aggiungerne anche altri a seconda del vostro vestiario.

46

Una volta che avete eseguito i segni con la matita, dovrete applicare i fori. Munitevi di trapano e, stando ben attenti nel far collimare la punta con il segno a matita, forate il legno della cappottiera. Una volta che avete eseguito i fori, non dovete far altro che comprare dei fischer. Cosa sono? I fischer non sono altro che delle applicazioni usatissime nel bricolage; in altre parole non sono altro che i fondamentali ganci su cui appenderemo tutti i nostri cappotti o le nostre giacche a vento. In commercio ce ne sono davvero di tutti i tipi: moderni, antichi, argentati, dorati, eccetera eccetera. L'unica cosa che dovrete fare è quella di abbinarli al meglio con il resto dell'arredamento della casa!

Continua la lettura
56

Ora che avete posizionato i fischer nel posto desiderato (dove avete messo i segni a matita, tanto per intenderci) dovrete fissarli alla tavola di legno. Prendete con voi delle viti adatte e fissatele all'interno dei fori praticati col trapano. Un consiglio: acquistate le viti dello stesso colore dei fischer per evitare uno sgradevole stacco visivo. Una volta inserite prendete un avvitatore elettrico e fissatele per bene alla tavola. Ecco che la vostra cappottiera, dunque, è pronta! Ora non vi resta che dipingere la tavola di qualche colore oppure, se preferite, passare semplicemente la cera al vostro legno.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate in modo che la vostra cappottiera sia in armonia con lo stile della casa

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come fissare al muro dei fischer a espansione

Se abbiamo la necessità di dover fissare del cartongesso sulle pareti verticali o sotto al soffitto, possiamo ottimizzare il nostro lavoro utilizzando dei fischer a espansione. Questi, in commercio, sono disponibili di diversi modelli e lunghezze, ognuno...
Casa

Come montare una parete cartongesso

Sempre di più nelle nuove case si stanno diffondendo spazi ad ambiente unico, pur essendo apprezzato da molti, può presentare alcuni fattori negativi, sopratutto per chi ama molto la privacy. Se avete deciso di separare degli ambienti, potete montare...
Casa

Come Estrarre I Fisher Dal Muro

La manutenzione della casa è fondamentale se si desidera mantenerla sempre perfettamente efficiente e pulita. I lavoretti da fare sono sempre tantissimi, sia di piccola entità che grandi lavori e piuttosto impegnativi. Nella seguente guida vi sarà...
Bricolage

5 idee per un attaccapanni creativo

In questa guida ci occuperemo di come realizzare alcune idee creative e simpatiche con le quali personalizzare alcuni degli oggetti della nostra casa. Nello specifico, ci occuperemo di proporre 5 idee per creare un attaccapanni creativo. Degli spunti...
Bricolage

Come realizzare un portaombrelli a muro

Spesso per motivi di spazio siamo costretti a sfruttare le pareti per appendere degli accessori utili, come mensole, per contenere barattoli che usiamo giornalmente: come quello dello zucchero e del sale; mensole che contengono i libri di cucina che,...
Casa

Come montare una ringhiera in ferro battuto

Se per un balcone o meglio ancora per un soppalco all'interno di una casa, intendiamo montare una ringhiera, tra i tanti materiali possiamo scegliere il ferro battuto, che si adatta benissimo per strutture in marmo, in cotto ed in legno. Una volta realizzata...
Altri Hobby

Come forare le piastrelle senza romperle

Tutti ci siamo ritrovati a dover appendere un quadro in soggiorno, o magari un portasciugamani nel bagno, e siamo incappati nel dover forare le piastrelle. Forare le piastrelle è alquanto facile, il problema è farlo senza romperle. Oggi vi mostrerò...
Bricolage

Come smontare e togliere un vecchio telaio di una porta dal muro

Se nella nostra casa abbiamo intenzione di rimodernare le porte, bisogna agire sul vecchio telaio per fare posto a quello nuovo, e con esso anche alla porta che abbiamo scelto. Per questa operazione, è dunque necessario smontare e togliere un vecchio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.