Come realizzare una casa dei giochi di legno

Tramite: O2O 05/03/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

La casa dei giochi è il nido di ogni bambino, nonché un desiderio abbastanza diffuso. Costruirne una in legno, con materiali facilmente reperibili in casa, senza quindi spendere molto, è possibile. Bisogna tener conto tuttavia dei possibili pericoli (schegge, pezzi di legno poco stabili, chiodi sporgenti) e fare di tutto per eliminarli, ciò ovviamente fà appello al buon senso di chi costruisce la casetta/ chi bada ai bambini.
Ecco di seguito una semplice guida che spieghi come realizzarne una in giardino con facilità e una minima gamma di materiali.

27

Occorrente

  • Un seghetto/sega
  • pialla
  • Legno/compensato delle dimensioni descritte nel testo
  • cerniere
  • trapano e viti
  • Piallatrice
37

Attenzione ai preliminari!

La buona riuscita di una casetta, parte dalla scelta giusta dei materiali, in primis del tipo di legno. Particolarmente economico e resistente è il legno di faggio ben piallato e levigato, o in alternativa lisciato bene con la carta vetrata, per limitare il numero di schegge. I pannelli di legno, meglio se verniciati, devono avere queste dimensioni in cm :
60x240
240x240
Inoltre bisogna fare particolarmente attenzione alla location: un luogo dove il terreno sia stabile, pianeggiante, meglio se lontano da piante a cui tenete particolarmente in giardino. Rinunciate all'idea di casa sull'albero dei film americani, a meno che non siate esperti.

47

Costruire una base

Innanzitutto, è necessario creare una base che faccia da "pavimento" alla casa. Porre una tavola da 240x240cm a terra è un modo semplice di crearne una; in alternativa, si può anche preferire il compensato di pari dimensioni. La base deve essere posta su un terreno abbastanza solido, che regga il peso della casetta.

Continua la lettura
57

Le pareti e il tetto

Procuratevi delle cerniere abbastanza resistenti; per quello che devono reggere, quelle delle mensole vanno più che bene. Ai lati della base 240x240 fissate dunque in verticale quattro assi 240x60 su due lati, e sugli altri due applicate tavole da 240x240. Usate un trapano per congiungerli con l'uso delle cerniere già nominate. Le cerniere devono unire sia l'altezza con la base, che i lati della casetta tra di loro; più ne mettete meglio è. Analogamente, procedete per il tetto, con un altro asse di dimensioni congruenti a quelle della base. La struttura è si, semplice, ma funzionale.

67

Finestre e porticina

La porticina andrebbe intagliata con la sega prima della costruzione della casetta, in quanto sarebbe difficile farlo a lavoro ultimato. Le dimensioni proposte sono 60x120, che ovviamente possono variare a seconda dell'altezza del bimbo o delle vostre esigenze. Idem per le finestrine: da intagliare nei lati di 240x240, le dimensioni proposte sono 50x50 a un'altezza di 90 cm dalla base. Applicate delle tendine (opzionale) fissando un asse già predisposto che potete facilmente procurarvi in qualsiasi merceria.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Qui è descritto solo lo scheletro della costruzione, se volete arricchirla, o coprire gli spifferi, potete adoperare stoffe, tendine e altro materiale. Su internet ci sono molte idee da cui farsi ispirare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un'Incisione su legno

In questa guida vi insegnerò come realizzare un'incisione su legno in modo semplice e conciso, tralasciando in modo dettagliato le tecniche più professionali e impegnative della pressatura "a torchio". L'ideale sarebbe realizzare l'incisione su "legno...
Bricolage

Come realizzare un orologio da polso con il legno

Fin dall'antichità l'orologio ha rappresentato uno strumento indispensabile per la misurazione del tempo; infatti, attraverso il tempo, l'oggetto ha subito vari cambiamenti e funzionalità. L'orologio è uno degli accessori più utilizzati, tanto che...
Bricolage

Come realizzare un presepe con legno di recupero

Quando il Natale si avvicina, si ha sempre voglia di realizzare piccoli lavoretti per abbellire la propria casa, magari anche con i bambini. Si ha voglia di immedesimarsi il più possibile nello spirito natalizio, si decora l'albero di Natale e non può...
Bricolage

Come Realizzare una bacheca di legno

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare una bellissima ed originalissima bacheca, il tutto con le nostre mani e con la nostra fantasia. Cercheremo di realizzare il tutto con l'aiuto del classico metodo...
Bricolage

Come realizzare una tettoia in legno

Chiunque abbia una porta rivolta verso un giardino, prima o poi avrà valutato l'idea di realizzare una tettoia in legno, in modo da riparare la porta dalla pioggia, ma che permetta anche di uscire all'esterno, rimanendo comunque coperti dalle intemperie....
Bricolage

Come realizzare una casetta in legno per bimbi

I bambini amano giocare all'aperto: se avete un giardino in casa siete molto fortunati e non dovrete far altro che abbellirlo per far divertire i vostri piccoli. Se c'è una cosa che piace davvero molto ai bimbi è quella di nascondersi o giocare all'interno...
Bricolage

Come realizzare una piattaia con un bancale in legno

Chissà quante volte nei negozi che propongono nuove ed esclusive idee di arredo o sul web, abbiamo visto diversi modi per arredare la casa con dei bancali in legno. Si tratta infatti di oggetti di riciclo, che consentono di realizzare di tutto, mettendo...
Bricolage

Come realizzare l'uomo di legno per marzialista

Le arti marziali affascinano sempre più giovani di ogni età che vogliono imparare le tecniche di combattimento. Ovviamente si tratta di allenamenti più o meno duri a seconda del livello a cui si aspira. L'ideale sarebbe quindi sempre allenarsi in coppia...