Come realizzare una chitarra con materiale di riciclo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se in casa avete del materiale da riciclo, ma non sapete cosa realizzare, in questa guida vi suggeriamo di creare una chitarra, utilizzando una tortiera per dolci, del filo di nylon, del legno, una gruccia e alcuni viti. Nei passi successivi, vediamo dunque come avviene la realizzazione di questa originale e funzionale chitarra.

26

Occorrente

  • Tortiera per dolci
  • Gruccia in legno
  • Filo di nylon
  • Viti con testa a fungo
  • Viti a farfalla
  • Colla vinilica
  • Legno compensato
  • Seghetto da traforo
36

Realizzare la cassa armonica

La prima operazione da fare per realizzare una chitarra classica del tipo illustrato nella figura introduttiva e con i materiali indicati, è di prendere la tortiera (in alluminio) e con un seghetto adatto per il ferro, praticare uno spacco su un lato di circa tre centimetri, quanto basta per inserire il manico. Subito dopo, da un foglio di legno compensato (come ad esempio un fondello di un vecchio mobile), si può ricavare la copertura della cassa armonica, quindi basta capovolgere la tortiera ed appoggiarla sul legno in oggetto, e con una matita tracciarne la sagoma esatta.

46

Fissare le corde e creare il manico

Una volta terminata la prima fase di lavorazione, ci si ritrova quindi con la cassa armonica già pronta, per cui si può passare al modo di fissaggio delle 6 corde in nylon. Prima di arrivare a questa fase, ne troviamo però una intermedia, che prevede la realizzazione del manico. In quest'ultimo caso una gruccia in legno abbastanza grande è l'ideale; infatti, serve per realizzare il manico, compresa la parte finale dove si vanno a bloccare le corde con le relativi viti a farfalla. Queste ultime si rivelano preziose per dare la giusta tensione alle corde di nylon, e quindi per accordare la chitarra manualmente o con un diapason. Nel passo successivo vediamo dunque in che modo praticare il taglio sulla gruccia, e nel contempo quali sono gli ultimi interventi necessari per assemblare e completare la chitarra, realizzata con vari e semplici materiali da riciclo.

Continua la lettura
56

Ultimare la chitarra

La gruccia in legno se tagliata nella medesima posizione illustrata in questo passo, diventa praticamente simile ad un manico per la chitarra, per cui sulla parte allungata in verticale, si fanno passare le sei corde collegate al pettine fissato in precedenza sul legno di copertura della tortiera. Invece sulla parte a semicerchio, si fissano delle viti con dei dadi che sono a forma di farfalla, quindi tali da poterli allentare o avvitare con le dita, e di conseguenza regolare la tensione delle corde in nylon, e generare le note necessarie per suonarla come una chitarra classica acquistata in un negozio di strumenti musicali. A lavoro ultimato, si fissa il manico alla tortiera, dopodiché si chiude con il coperchio in legno, e con della vernice spray si può colorare il tutto e renderla presentabile oltre che particolare per il modo con cui è stata realizzata.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come costruire strumenti musicali con materiale di riciclo

In un'epoca in cui la raccolta differenziata fa da protagonista, non ci si può non soffermare a parlare degli svariati modi e usi che si possono fare con i differenti materiali da riciclo. Molte scuole, oggi giorno, mettono in campo attività ricreative...
Altri Hobby

Come costruire un ventaglio con materiale da riciclo

I mille volti dei ventagli ci accompagnano da millenni, rendendo più sopportabili le temperature elevate delle calde giornate estive. Belli, colorati, gioiosi, eleganti, raffinati, ne esistono veramente di ogni fattezza e con le più svariate rifiniture....
Altri Hobby

Come realizzare un supporto per chitarra

Suonare la chitarra è da sempre una delle attività musicali più amate dai ragazzi. Nonostante i tempi che passano, rimane una delle passioni più gettonate. Il mito delle rock star, soprattutto dei tempi andati, attrae ancora intere generazioni a questa...
Altri Hobby

Come realizzare uno zerbino con materiale di recupero

Il vostro zerbino di fronte alla porta è ormai alla frutta? State pensando di sostituirlo magari acquistandone uno nuovo in qualche centro commerciale? E se vi dicessi che potreste crearvelo da soli usando dei materiali che quasi tutti abbiamo in casa?...
Altri Hobby

5 segnaposto con materiali di riciclo

Quando si vuole apparecchiare una tavola a regola d'arte occorre studiare i minimi particolari. Partendo dal centro tavola ai segnaposto che sono sempre indispensabili. Per renderla ancora più originale, quest'ultimi si possono realizzare con materiale...
Altri Hobby

Come costruire una chitarra elettrica

Costruire una chitarra elettrica può sembrare un compito difficile, ma in realtà se si è pratici con il fai da te è possibile realizzare una chitarra elettrica in modo semplice e veloce. In questa guida cercheremo di capire come procedere al meglio...
Altri Hobby

Come pitturare una chitarra

Se avete una chitarra ed intendete personalizzarla con una tonalità di colore che maggiormente vi soddisfa e che meglio si adatta al vostro stile di musica, potete farlo seguendo delle linee guida ben precise che troverete in modo dettagliato nei passi...
Altri Hobby

Come pulire manico e body della chitarra

La pulizia del manico e del body della chitarra rappresenta un'operazione molto semplice, ma deve essere fatte con cura, amore e passione per ottenere un buon risultato. Non solo ci aiuterà ad ottenere una estetica migliore ma ne gioverà anche il suono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.