Come realizzare una ciotola di legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si parla dei prodotti della lavorazione del legno s'intendono di solito dei manufatti di pregio o mobili in genere, ma pure una ciotola potrebbe essere un complemento interessante, soprattutto se lavorato a mano. Fin dai tempi più antichi l'uomo ha realizzato diversi utensili da cucina modellando vari materiali come la creta, il legno ed infine il ferro. Ecco perché creare una ciotola da un pezzo di legno sarà come ottenere un piccolo capolavoro da esibire magari in bella vista sulla credenza di casa. Infatti, le venature interne del legno se ben tornite e rifinite a lucido creano quell'effetto elegante anche se si tratta di una semplice ciotola, magari abbondante di diametro per poter riporre al suo interno della frutta sul tavolo della cucina. A questo punto, non ci resta che vedere insieme come realizzare una ciotola di legno.

26

Occorrente

  • Ceppo di legno, tornio, cuneo e mazza o seghetto, sega a nastro, scalpello, martello, carta vetrata, vernici
36

Dividere a metà il pezzo di legno

La prima cosa da fare per ottenere una ciotola è quella di recuperare un bel ceppo di legno, poi utilizzare un cuneo da conficcare proprio nel mezzo dello stesso. Agire ora sul cuneo con una mazza finché il pezzo di legno si dividerà in due parti con un taglio impreciso, ma già da ora si potranno intravedere le venature che offre. Una metà del ceppo servirà al caso nostro e dovrà essere passata con la sega a nastro per ottenere un blocco dallo spessore piuttosto alto. Livellare a piacimento tenendo presente le misure che vogliamo raggiungere.

46

Passare il blocco di legno sul tornio

Ora, posizionare il blocco di legno ottenuto sul tornio per ottenere la forma di una ciotola, scavare l'interno e formare i bordi. Questa lavorazione potrebbe essere eseguita anche a mano con scalpello e martello partendo dal centro per rendersi conto di quanto potrebbe essere scavata la parte interna della ciotola. Se si sceglie questa seconda opzione, la levigatura successiva comprenderà una sgrossatura iniziale.

Continua la lettura
56

Levigare e rifinire la ciotola

Alla fine, non resta che levigare la ciotola ottenuta con la carta vetrata e rifinire con vernici trasparenti specifiche che renderanno il legno della ciotola davvero lucido e uniforme. Si potranno vedere infatti le striature classiche del legno, nelle sue forme e dai colori scuri. Aspettare il tempo necessario per l'asciugatura e la rifinitura sarà a specchio. Per ottenere un risultato ancora più d'effetto, dopo l'asciugatura, si passa velocemente e superficialmente una carteggiata a grana fine per poi terminare con l'ultima mano di verniciatura e la nostra ciotola sarà perfetta e pronta per essere ammirata da tutti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per ottenere una ciotola con finitura opaca non passare la vernice sulla superficie, ma solo dell'olio di oliva.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una ciotola da artista

Avete la passione del fai-da-te e vorreste dare un tocco personale alla vostra tavola? Ecco la guida che fa al caso vostro! Nei successivi passi di questa guida, infatti, vi spiegherò come realizzare una simpaticissima ciotola da artista colorata a mano!...
Bricolage

Come realizzare una ciotola di terracotta

La terracotta è un particolare tipo di ceramica che successivamente alla cottura, presenta dei colori rossicci (tipo mattone), dovuto alla presenza di ossidi di ferro, che contribuisce alla vetrificazione del prodotto e alla sua resistenza all'invecchiamento....
Bricolage

Come creare e decorare una ciotola di ceramica

In questa guida, siamo pronti a proporre a tutti i nostri lettori una pratica guida, attraverso il cui aiuto imparare come poter creare e decorare, con estrema fantasia e grande creatività, una semplicissime ciotola di ceramica, che magari non utilizziamo...
Bricolage

Come creare una candela in ciotola cinese

Se siete dei fervidi appassionati dell'ormai tradizionale metodo del fai-da-te, allora questa guida non potrà che fare al caso vostro. Infatti, nei successivi passi, vi spiegherò come creare, con le vostre stesse mani, una bellissima candela in una...
Bricolage

Come Trasformare E Recuperare Una Ciotola Sbeccata

Se in cucina avete una ciotola che si presenta sbeccata, ma che vi dispiace buttare poiché nel complesso è capiente e molto ben decorata, potete sfruttarla e utilizzarla in modo funzionale. Molteplici sono infatti le opportunità per riciclarla, per...
Bricolage

Come Decorare La Ciotola Del Proprio Cane

Le ciotole per alimenti dei cani sono disponibili di svariati materiali e diverse tonalità di colore. Se dunque il vostro cucciolo ne usa una ad esempio di plastica oppure di metallo, la potete decorare rendendola più vivace e nel contempo con particolari...
Bricolage

Come decorare una ciotola di pietra con ranuncoli, sassolini e sabbia

Se volete dedicare un po' del vostro tempo libero al fai da te e allo stesso tempo avete una ciotola in pietra un po' rotta e rovinata che però non volete ancora buttare avete trovato la guida che fa per voi. Infatti nei tre brevi e semplici passi che...
Bricolage

Come decorare una ciotola in vetro Natalizia

Se per le festività natalizie intendiamo addobbare la nostra casa con degli effetti decorativi, lo possiamo fare in diversi modi, ovvero con i colori a tempera e ad olio, e utilizzando alcuni attrezzi specifici per il decoupage. In riferimento a ciò,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.