Come realizzare una coccinella portapenne

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La coccinella è un simpaticissimo insetto rosso con le macchie nere che da sempre si considera un portafortuna. Questo animaletto dalle dimensioni davvero minute si trova in molte camerette per bambini sottoforma di soprammobile, peluche o complemento di arredo.
Un oggetto davvero carino che potrebbe andare a rallegrare la scrivania dei bimbi è il portapenne. In questa piccola guida scopriremo come realizzare una coloratissima coccinella portapenne con poche semplici mosse. Con un oggetto così utile come questo, mettere in ordine i pennarelli dopo un pomeriggio di disegno sarà ancora più piacevole per i vostri piccoli artisti.

27

Occorrente

  • DAS
  • Cartoncino nero
  • Colori a tempera (rosso e nero)
  • Filo di ferro sottile
  • Colla vinilica
  • Vernice trasparente spray
37

Iniziamo a realizzare il portapenne a forma di coccinella procurandoci tutto l'occorrente. A questo punto possiamo disegnare e ritagliare la sagoma della coccinella su un cartoncino di colore rosso. Ora prendiamo un panetto di DAS e modelliamolo fino a formare una pallina che abbia un diametro di circa "6 centimetri".
Procediamo esercitando una leggera pressione sulla sfera di pasta modellabile. Cerchiamo di appiattirla, senza schiacciarla completamente. In questo modo avremo ottenuto il corpo della nostra coccinella.

47

La fase successiva ci vede modellare una seconda pallina di DAS, più piccola della prima, per creare la testa della coccinella portapenne. Procediamo attaccando la testa al corpo dell'animaletto con una piccola quantità di colla vinilica.
Adesso dovremo reperire un pezzettino di filo di ferro sottile. Grazie ad esso, avremo modo di formare le antenne della coccinella. Per fare ciò, inseriamo delicatamente due piccoli pezzetti di filo e curviamoli leggermente. Con un coltello, pratichiamo poi una piccola incisione a metà del corpo della coccinella (come se fosse la giuntura delle ali).

Continua la lettura
57

Adesso inseriamo sette pennarelli sulla parte superiore della coccinella. Lasciamoli in loco fino a che la pasta non si asciugherà del tutto. In seguito, estraiamo i pennarelli e così avremo formato i buchini in cui inserire le penne.
Modelliamo quindi il DAS, creando dei fili tondi e sottili. In questo modo avremo ottenuto le zampine della coccinella. Attacchiamole sotto l'animaletto per garantirgli una maggiore stabilità.
Ora dipingiamo il tutto con i colori a tempera. Utilizziamo il rosso e il nero per corpo, testa e zampine.
Infine, sopra un cartoncino nero, disegniamo gli occhietti e quindi incolliamoli alla testa dell'insetto. Completiamo la coccinella portapenne spruzzandola con la vernice spray trasparente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Modellate velocemente la coccinella, prima che il DAS si asciughi.
  • Per realizzare gli occhi dell'animaletto, potreste utilizzare due perline nere da incollare direttamente sulla testa.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un portapenne con una lattina

Mediante l'arte del riciclo creativo, è possibile dare nuova vita ad oggetti che finirebbero normalmente nel cestino. Con una semplice lattina, ad esempio, potrete dar vita ad un oggetto utilissimo: il portapenne. Si tratta di un accessorio indispensabile...
Bricolage

Come realizzare un portapenne

Il portapenne è sicuramente un oggetto molto utile da avere in casa, in ufficio ma anche da regalare ad un amico o ad un familiare come gesto carino, ma soprattutto speciale nei suoi confronti. Creare un portapenne da soli non è poi una cosa tanto difficile,...
Bricolage

Come realizzare un portapenne con le conchiglie

Quando d'estate andiamo al mare, possiamo divertirci a raccogliere conchiglie di diversi colori e misure, per poi realizzare un simpatico ed elegante portapenne una volta arrivati a casa. Per questa operazione abbiamo bisogno di collante, una lattina...
Bricolage

Come realizzare un portapenne di carta

L'arte del riciclaggio è sicuramente un qualcosa di veramente meraviglioso. Riciclando vecchi oggetti e materiali evitiamo di comprarli nuovi in commercio. Risparmieremo così molto denaro, oltretutto il riciclaggio è un ottimo contributo per la salvaguardia...
Bricolage

Come Realizzare Una Scatola Portapenne Con Vecchi Floppy Disc

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono amanti del bricolage e del metodo del fai da te, a capire come poter realizzare una scatola portapenne, con l'utilizzo di alcuni vecchi floppy disc. Dobbiamo sapere, che sono in tanti...
Bricolage

Come realizzare un portapenne con dei floppy disk

Di certo anche se scomparsi, i floppy disk rappresentano un’epoca importantissima per il mondo dell’elettronica, poiché ha visto nascere i grandi computer e i primi sistemi di comunicazione portatili. I floppy disk racchiudono esteticamente tutto...
Bricolage

Come Realizzare Un Portapenne Da Tavolo Originale

Capita frequentemente di riporre nel cesto dell'immondizia oggetti che potrebbe avere un altro scopo, infatti non sempre quello che gettiamo via una volta utilizzato risulta essere inutile. Ci sono delle cose che possono avere un nuovo utilizzo, molto...
Bricolage

Come Fare Una Coccinella Di Carta

Uno dei modi più efficaci e piacevoli per far divertire i propri bambini consiste nel realizzare insieme a loro delle decorazioni che faranno da arredo alle loro camerette; tra i lavoretti che i bambini apprezzano maggiormente ci sono gli origami, vale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.