Come realizzare una composizione di rose e margherite

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Una bella composizione di fiori rappresenta un raffinato complemento d'arredo e regala un tocco di freschezza, colore e profumo alla casa. Le composizioni di fiori freschi o secchi vanno preparate con molta cura ed attenzione, tenendo conto dei dettagli dell'ambiente. Ad esempio, una composizione di rose e margherite dai colori tenui, si adatta perfettamente ad una stanza piccola e poco luminosa. Ecco come realizzare una composizione con rose e margherite, una brillante e perfetta idea regalo o un profumato centrotavola. Munitevi quindi di tutto l'occorrente e seguite i passi di questa guida.

26

Occorrente

  • rose .
  • margherite
  • foglie di Eucalipto
  • ciotola
  • rete
  • spugna per composizioni
  • foglio di acetato
  • qualche goccia di essenza di rosa
36

Per realizzare una fantastica composizione di rose e margherite, procuratevi preferibilmente dei fiori freschi di giardino, di campo o di prato. In alternativa, rivolgetevi al vostro fiorista di fiducia. Optate per quelli stagionali e non di serra, di solito molto più costosi. La composizione in oggetto è perfetta per qualsiasi ambiente: ampio, piccolo, poco luminoso o molto soleggiato. Oltre alle rose ed alle margherite, inserite anche qualche foglia di eucalipto, per un tocco più raffinato.

46

Pulite delicatamente le foglie d'eucalipto con un morbido panno in cotone inumidito. Eliminate quelle visibilmente rovinate.
Prendete una ciotola e disponetevi all'interno le foglie. Sovrapponetele tra loro. Sistemate poi al centro della ciotola il foglio di acetato. Mantenete ferma la base della composizione con una mano. A questo punto, date delicatamente la giusta direzione ai rametti di eucalipto, facendo sporgere quelli più lunghi. Ora, con un taglierino tagliate la spugnetta utilizzata dai fioristi. Regolatela secondo la misura del fondo della ciotola. Poi disponetela sul foglio di acetato, ricoprendolo accuratamente. Sistemate la rete da fiorista in base alla dimensione della spugna. Stendetela su quest'ultima, aggiustando le parti in eccedenza. Il risultato è una specie di gabbia.

Continua la lettura
56

Procuratevi un recipiente e riempitelo d'acqua. Diluite qualche goccia di essenza alla rosa senza esagerare. Poi bagnate per bene la spugnetta. Lasciate che si impregni del liquido. Ora veniamo al cuore della composizione. Recidete il gambo delle rose e delle margherite. Praticate dei tagli netti ed in diagonale. Questo piccolo accorgimento è in realtà molto importante. Consente infatti allo stelo di assorbire meglio l'acqua in vaso. Infilate poi dentro la spugnetta prima le rose, cercando di ottenere un insieme armonioso. A questo punto terminate la composizione inserendo anche le margherite.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per conservare più a lungo la composizione, nebulizzatela ogni tanto con acqua fresca e non posizionatela mai vicino a fonti di calore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare le margherite

Le margherite sono delle piante molto diffuse sul territorio italiano. Usati in tempi antichi in mille modi, tra cucina e medicina popolare, negli ultimi tempi sono diventati soprattutto dei fiori da ornamento, sia in vaso, sia per produrre tappeti erbosi....
Cucito

Come Realizzare Un Centrino Bianco Con Le Margherite

Realizzare degli oggetti, dei soprammobili, dei prodotti in casa per abbellire l'ambiente, rivitalizzarlo è un ottimo passatempo, un modo per dare libero sfogo alla fantasia e un mezzo per modificare l'arredamento senza dover spendere troppo. Per esempio...
Giardinaggio

Come potare un cespuglio di margherite

Le margherite sono forse tra i fiori più belli e profumati che esistano in natura: il loro petali bianchi, con la corolla gialla, evocano subito sentimenti di purezza e semplicità. Le cosiddette "pratoline" possono crescere spontaneamente in parchi...
Giardinaggio

Come seminare fiordalisi e margherite

I fiori, splendido dono della natura, rallegrano e colorano ogni ambiente. Nella stagione primaverile specialmente, il loro profumo e la loro vista attraggono ognuno di noi. Se amiamo i fiori, anche se il giardinaggio non è esattamente il nostro forte,...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda di margherite

Finalmente sono arrivate le belle giornate: il sole invoglia ad uscire, il vento freddo si è trasformato in una brezza leggera e i prati si coprono di fiori. Sembra proprio il momento giusto per oziare al sole distesi in un parco! Le margherite sono...
Giardinaggio

Cura delle margherite: 5 errori comuni da evitare

Le margherite sono un gruppo eterogeneo di fiori a forma di stella, che include i classici fiori bianchi, come la margherita oxeye annuale (Leucanthemum vulgare) e altri gruppi di fiori colorati e perenni, come la Susanna dagli occhi neri (Thunbergia...
Bricolage

Come decorare un set da brindisi con margherite di velina

In questa rapida guida, vi illustrerò come decorare un set da brindisi con margherite di velina. Prima di decorare un'opera di questo tipo, dovete comunque essere in grado di realizzarla. Si tratta di un composizione fatta da una caraffa di forma cilindrica...
Bricolage

Come realizzare delle margherite finte

Con la carta crespa è possibile creare dei fiori primaverili che non appassiscono mai, in modo da poterli sempre ammirare in un vaso o inserirli in delle composizioni da aggiungere sui mobili o come centrotavola. Tra questi, le margherite sono molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.