Come realizzare una coperta Patchwork

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tutti possedete in casa vecchi indumenti, lenzuola, stoffe che ormai non utilizzate più. Di questi tempi il riciclo è d'obbligo, quindi piuttosto che buttare via tutta questa stoffa o farne strofinacci per spolverare, perché non riutilizzarla in qualcosa di creativo ed originale? Con un po' di creatività, nella seguente guida, vi mostrerò come realizzare una calda coperta patchwork con la quale scaldare le vostre serate invernali sul divano. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • pezzi di stoffa varia
  • materiale da imbottitura
  • macchina per cucire
37

Innanzitutto, per ottenere una bella coperta patchwork, l'essenziale è avere molta fantasia e voglia di sperimentare. Se siete alle prime armi e volete approfittarne per imparare, potrete cominciare con un modello molto semplice per realizzare la vostra coperta, cioè il classico modello con il motivo a quadri. Cominciate con il raccogliere tutta la stoffa che non utilizzate più, magari scegliete colori che possano abbinarsi bene, secondo i vostri gusti. Vi consiglio di non utilizzare più di 3 colori, per non avere il cosiddetto "effetto Arlecchino". Ritagliate la vostra stoffa e fate tanti quadrati della misura di 28 centimetri per lato.

47

Questa è la misura ideale che i quadrati dovranno avere se volete realizzare una coperta singola che misuri 200 centimetri di lunghezza e 150 centimetri di larghezza; in tutto dovrete tagliare 48 quadrati. La parte più difficile, ma anche la più divertente, è quella di cucire il tutto. Iniziate col cucire i quadrati insieme passandoli a macchina a 1,5 centimetri dal bordo. Cucitene 6 di fila, cercando di assortire i colori, quindi riprendete iniziando un'altra striscia di 6 quadrati. Alla fine, otterrete 8 strisce di 6 quadrati ciascuna, che dovrete cucire insieme dal lato più lungo. Quando avrete terminato la vostra opera, avrete ottenuto una bella scacchiera di colori e fantasie diverse.

Continua la lettura
57

Per ispessire la vostra coperta e renderla ideale per l'inverno, posate il telo ottenuto su un tavolo e poggiate sopra di esso un telo di stoffa in tinta unita e delle dimensioni esatte del primo, facendo attenzione che la parte del rovescio sia all'esterno. Adesso cucite insieme i due teli dai lati, lasciando sempre 1,5 centimetri dal bordo. Molto importante, lasciate un solo lato aperto tra i due teli. In seguito, rivoltate i teli cuciti insieme e nel sacco così ottenuto infilate l'imbottitura che avrete scelto, come se fosse un cuscino nella sua federa. Fate molta attenzione che l'imbottitura sia distribuita in modo uniforme. Buon lavoro!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per migliorare il lavoro, fissate al centro del quadrato all'angolo un nastrino cucendo da parte a parte, per tenere ferma l'imbottitura.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come cucire una coperta patchwork

Se in casa si possiede un buon quantitativo di coperte si può anche decidere di modificarne qualcuna. È possibile realizzare una nuova coperta adottando la cosiddetta tecnica del "patchwork". Con questo metodo si può creare una sorta di mosaico che...
Cucito

Come fare una coperta in pile con il patchwork

La coperta patchwork è il modo migliore per unire fai da te e creatività, riciclo e personalizzazione dell'arredamento. Non abbiamo bisogno di essere delle sarte provette e possiamo davvero creare una coperta come piace a noi. In più possiamo utilizzare...
Cucito

Come realizzare una borsa estiva con il patchwork

Se volete realizzare una borsa estiva e non sapete come farla, prendete spunto da questa guida. L'idea è quella di utilizzare del materiale che non adoperate più. Sfruttando il metodo del riciclo potete riprendere una forma d'arte antica. Si tratta...
Cucito

Come Realizzare Una Coperta Di Lana

Specialmente sul web, il "riciclo creativo" negli ultimi tempi sta prendendo piede. Questo riciclo è l'attitudine alla trasformazione di un ordinario oggetto in uno di tendenza, come ad esempio si vuole decidere di ricavare una borsa da un vecchio paio...
Cucito

Come realizzare una coperta double face

Preparare delle piccole creazioni direttamente in casa, nella maniera del "fai da te", rappresenta veramente una grande soddisfazione personale: si tratta di mettersi in gioco con le proprie capacità e la propria creatività. Se avete una passione e...
Cucito

Come realizzare presine con il patchwork

Il patchwork, ovvero il lavoro con le pezze, consiste nell'unione realizzata a mano di più tessuti uniti tra loro tramite la cucitura. Un'idea davvero originale può essere quella di realizzare tanti oggetti utili e funzionali per la casa avvalendosi...
Cucito

Come realizzare un tappeto patchwork

Il patchwork è un metodo di lavorazione del tessuto tipicamente americano. Tramite questa tecnica si producono capi di abbigliamento, lenzuola, coperte, tappeti e tanto altro ancora. La materia prima può essere la stoffa, la lana o altri materiali che...
Cucito

Come realizzare una coperta a righe colorate all'uncinetto

Una coperta a righe colorate, è un capo indicato soprattutto per un lettino da cameretta oppure per una culla, per via dei suoi colori molto vivaci. Questo tipo di lavorazione deve essere eseguita all'uncinetto oppure a filet; inoltre è possibile creare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.