Come realizzare una cornice di corteccia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La corteccia è la parte più secca di un albero e per questo motivo viene utilizzata prevalentemente per avviare un focolaio o per la pacciamatura di un giardino. Esistono, tuttavia, diversi modi con cui è possibile impiegare questo materiale: uno di questi consiste nella creazione di oggetti d'arredo come le cornici, le quali sono presenti in numero consistente in qualsiasi abitazione. La creazione e l'utilizzo di oggetti in corteccia è anche un modo per introdurre materiali naturali in casa piuttosto che quelli artificiali. Realizzare una cornice di corteccia è davvero molto semplice: basta seguire passo passo le indicazioni riportate nella seguente guida. Ecco come procedere.

26

Occorrente

  • vecchia cornice
  • corteccia d'albero
  • colla tipo forte
  • pigne e fiori secchi
  • vernice spray
36

In quest'epoca di strategie per la tutela dell'ambiente, è opportuno ricordare che per procurarsi la preziosa corteccia non è necessario "scorticare" un albero: basta raccogliere da terra quella ormai secca che si è staccata dal tronco in modo naturale. Se nelle vicinanze di casa non ci sono alberi dai quali poter reperire la corteccia, potrete acquistare dei pezzi di legno come quelli venduti per la realizzazione dei presepe.

46

Prendete la vecchia cornice, smontatela e lavorate sulla parte anteriore: rivestitela con un abbondante strato di colla e adagiatevi sopra i pezzetti di corteccia disponendoli in modo da creare il "disegno" che più vi piace, fino a nascondere totalmente la cornice sottostante. Tenete premuto con forza in modo che il legno aderisca perfettamente alla base preesistente. Procedete rivestendo un lato per volta, partite dal bordo esterno e procedete verso l'interno. Terminata questa operazione, lasciate asciugare la cornice per 2-3 ore.

Continua la lettura
56

Volendo, potrete rifinire ulteriormente il vostro lavoro. Nella parte bassa della cornice o in uno degli angoli, potrete aggiungere delle piccole pigne o, per dare un po' di colore, dei fiori secchi. Applicate dietro questi ultimi una o due gocce di colla, adagiateli sulla corteccia ed esercitate una leggera adesione in modo che i due aderiscano perfettamente. Lasciate riposare ancora per 10 minuti circa.

66

A questo punto, riassemblate nuovamente tutta la cornice inserendo la foto da voi scelta maneggiandola con molta cautela per non rischiare di danneggiare il rivestimento. Per conferire una maggiore resistenza al vostro lavoro, prima di riassemblare i vari elementi potrete spruzzare sullo strato di corteccia una nuvola di vernice trasparente spray, opaca o lucida.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Decorare Una Cornice Di Legno Con Pezzi Di Corteccia E Rafia Naturale

Arredare una casa può essere davvero divertente, soprattutto grazie alla magia del fai da te! È una bella idea, infatti, quella di dedicarsi al fai da te per creare e decorare tanti piccoli oggetti personalizzati, come ad esempio una bella cornice....
Bricolage

Come costruire una cornice con la corteccia

Numerosissimi sono i materiali che si possono impiegare per costruire una cornice, spesso economici o addirittura a costo zero, perché ottenuti da pezzi di riciclo i che si trovano in natura. La corteccia, così come le vecchie assi di legno, può donare...
Bricolage

Come Realizzare Delle Palle Natalizie Di Corda, Foglia E Corteccia

È già tempo di Natale, e con esso arriva la voglia di feste e di addobbi. Non c'è cosa infatti più bella di riunire la famiglia per decorare l'albero, il presepe ed il resto della casa. Ogni anno però vorremmo che i nostri addobbi fossero i più...
Bricolage

Come realizzare una candela nella corteccia

Avete mai immaginato di realizzare con le vostre mani una candela? Bene, nelle prossime righe vi insegnerò a farne una davvero particolare, inserita nella corteccia d'albero, qualcosa che non avete mai immaginato e che darà un'aria naturale e rustica...
Bricolage

Come effettuare delle decorazioni su una corteccia d'albero

All'interno di questo breve articolo cercheremo di trattare un tema davvero appassionante, che pone il fattore creatività davanti a tutto il resto. Questo tema è la decorazione. Come avete già avuto l'occasione di scoprire attraverso la lettura del...
Bricolage

Come realizzare una cornice di ebano per uno specchio

Se cerchiamo un elemento decorativo da posizionare su di una parete di casa nostra, forse l'idea giusta può essere quella di realizzare uno specchio. Se poi vogliamo dare un tocco di eleganza a questa cornice, in questo caso possiamo pensare di utilizzare...
Bricolage

Come Realizzare Una Cornice Con Una Scatola Di Cartone

Spesso abbiamo delle fotografie che ci piacciono particolarmente e vogliamo incorniciarle, però purtroppo non abbiamo a disposizione una cornice. Realizzare una cornice con una scatola di cartone può essere però anche un modo per rendere ancora più...
Bricolage

Come Realizzare Una Cornice Di Feltro

Il feltro è una particolare stoffa che richiama il pelo di animale: viene prodotto attraverso il processo di infeltrimento delle fibre, pertanto non può essere considerata tecnicamente una stoffa. Esso è essenzialmente composto dal pelo di animale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.