Come realizzare una cornice tartarugata

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se tra i nostri hobby abbiamo una particolare predisposizione per il bricolage del legno, possiamo cimentarci nella realizzazione di diversi oggetti decorativi per la casa, e tra questi una cornice. Nello specifico nei passi successivi, illustriamo come realizzare una cornice tartarugata partendo da una serie di aste per cornici di tipo liscio.

25

Occorrente

  • Aste per cornici di legno grezzo
  • Colori a tempera
  • Flatting
  • Spazzolino a setole morbide
  • Tranci di pelle
  • Godrone
35

La prima operazione da fare è procurarci il materiale, per cui dopo aver acquistato le aste della cornice e sagomate su misura in base al quadro da inserire, in un negozio di ferramenta ci procuriamo anche dei colori a tempera e un godrone. Quest'ultimo è una rondella con una serie di scanalature che come vedremo successivamente, rappresenta uno degli attrezzi indispensabili per realizzare la nostra cornice tartarugata. Anche della pelle di colore marrone scuro, può ritornare utile per ottimizzare il risultato.

45

Se dunque abbiamo appena assemblato la cornice, la parte frontale possiamo subito decorarla con le tempere, e dopo averne atteso l'essiccazione, procediamo con una seconda mano in modo da creare un certo spessore. Prima che l'essiccazione avvenga del tutto, prendiamo uno spazzolino per denti a setole morbide e lo adagiamo sulla superficie della cornice, agendo con linee orizzontali e verticali e creando una sorta di griglia. Per ottimizzare il risultato, facciamo anche un po' di pressione con lo stesso spazzolino, in modo che le striature vengano a creare dei solchi abbastanza profondi, simili alle caratteristiche squame del guscio della tartaruga. A lavoro ultimato, proteggiamo il disegno con del flatting lucido, e poi finalmente completiamo la cornice inserendo il quadro, il vetro anteriore e il pannello posteriore.

Continua la lettura
55

In fase introduttiva, abbiamo fatto accenno ad un utensile chiamato "godrone" per cui adesso è giunto il momento di spiegare a cosa serve, e nello specifico come possiamo utilizzarlo per creare l'effetto tartarugato sulla cornice. Dopa aver quindi rivestito il legno con delle strisce di pelle di colore marrone scuro, prendiamo l'utensile e lo appoggiamo sul tessuto, agendo anche in questo caso in verticale ed orizzontale. Con un minimo di pressione ma in modo costante, otteniamo quindi la classica decorazione tipica del guscio della tartaruga che se ben eseguita, ci regala alla fine una cornice di gran classe e con una finitura davvero eccellente, ideale per fare una bella figura sulle pareti della nostra casa o su quelle di un amico a cui intendiamo regalarla.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Una Cornice Con Una Scatola Di Cartone

Spesso abbiamo delle fotografie che ci piacciono particolarmente e vogliamo incorniciarle, però purtroppo non abbiamo a disposizione una cornice. Realizzare una cornice con una scatola di cartone può essere però anche un modo per rendere ancora più...
Bricolage

Come Realizzare Una Cornice Di Feltro

Il feltro è una particolare stoffa che richiama il pelo di animale: viene prodotto attraverso il processo di infeltrimento delle fibre, pertanto non può essere considerata tecnicamente una stoffa. Esso è essenzialmente composto dal pelo di animale...
Bricolage

Come Realizzare Una Cornice Dorata

Molte volte ci troviamo per casa degli oggetti che si sono degradati con il tempo o che non vanno più bene con l'arredamento esistente. In alcuni casi potremo evitare di buttarli per sistemarli, personalizzarli e adattarli al nostro arredamento. Uno...
Bricolage

Come realizzare una cornice di canna

Alcune volte ci capita di non avere un'idea ben precisa circa il regalo da fare per i nostri amici o parenti. Magari girare per negozi non ci aiuta a trovare qualcosa di originale. Allora valutiamo l'eventualità di realizzare un presente con le nostre...
Bricolage

Come Realizzare Una Cornice Con Fogli D'Alluminio

Siete degli appassionati del fai-da-te, sempre in cerca di nuove idee carine da realizzare con le vostre mani? Se la risposta a questa domanda è si, allora questa guida farà sicuramente al caso vostro. Per creare una decorativa cornice d'alluminio,...
Bricolage

Come Realizzare Una Cornice Con Effetto Invecchiato

Se il vostro desiderio è quello di realizzare delle cornici diverse ed originali, all'interno delle quali poter porre le proprie foto, allora siete capitate sicuramente nel posto giusto. Infatti, in questa guida, vedremo come realizzare una cornice dorata...
Bricolage

Come Realizzare Una Cornice Colorata E Vivace

Una casa senza cornici non è bella, dà un senso di vuoto ed è come se le mancasse qualcosa. Per chi non vuole spendere tanto ma ha voglia di realizzare una cornice particolare per ridare vitalità ad una stanza, ecco come creare una cornice colorata...
Bricolage

Come realizzare una cornice di legno e bottoni

Se abbiamo l'hobby del bricolage ed in particolare del legno, possiamo sbizzarrirci a realizzare delle particolari decorazioni per la casa come ad esempio una cornice proprio di legno, ma con l'aggiunta di bottoni colorati. In merito a ciò, nei passi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.